Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
cena di gruppo in Catenaia
NEWS

L'Arezzo ricomincia a correre. "Ma la condizione è già buona"

Parla il preparatore atletico Stefano Pucci: "Non c'è necessità di forzare troppo i carichi di lavoro. La sosta è relativamente breve e non di due mesi, come accade in Germania. Ci saranno programmi personalizzati per chi ha problematiche specifiche e comunque la squadra finora è sempre stata brillante. Borgogni? Sarà disponibile dall'8 gennaio"



i preparatori Pucci e Sorini insieme a Mister BacisNessun richiamo di preparazione, ma un lavoro mirato per mantenere una buona condizione in vista delle ripresa del campionato fissata per l’8 gennaio. Questo in sintesi il programma che il preparatore atletico Stefano Pucci ha preparato per la squadra che ricomincia ad allenarsi questa mattina dopo lo stop per le festività natalizie. “Non faremo grossi carichi - ci spiega. Si tratta di una sosta relativamente breve. Un richiamo della preparazione estiva avrebbe avuto senso se ci fossimo fermati due mesi come accade in Germania e non 20 giorni come nel nostro caso”.
Professor Pucci, quindi cambierà poco rispetto alla settimana tipo che precede la partita?
“Nessuno stravolgimento anche perché non ce n’è bisogno. Per tutto il girone d’andata la squadra ha palesato una buona condizione. Non siamo mai andati in difficoltà sul piano fisico”.
Nel dettaglio quale sarà il programma?
“Per questi due giorni i ragazzi sosteranno una doppia seduta. Corsa al mattino, esercitazioni tecnico-tattiche il pomeriggio. Come avviene anche durante l’anno, effettueremo lavori personalizzati per quei giocatori che hanno delle problematiche specifiche. Ad esempio Pecorari non esegue i pesi per non sovraccaricare la schiena”.
Borgogni come sta?
“Filippo ha già ripreso a correre. Lo valuteremo alla ripresa, ma credo che abbia molte probabilità di essere a disposizione di Bacis l’8 gennaio. In ogni caso il via libera definitivo spetta ai medici”
Avete preparato tabelle per essere al massimo in Primavera?
“No. L’obiettivo è quello di mantenere una condizione su standard ottimali per l’intera durata del campionato. Un atleta raggiunge il picco di rendimento per non più di 40 giorni. Il nostro scopo è tenere la squadra in palla nove mesi”.
Limiti per l’alimentazione in questi giorni di festa?
“Quelli del buon senso. Sono ragazzi di vent’anni non possiamo mettergli il guinzaglio”.

articolo pubblicato sul Nuovo Corriere Aretino

scritto da: Andrea Lorentini, 28/12/2011





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Giotto, il 28/12/2011 alle 19:37

Foto Commenti

NON MOLLIAMO MAIIIIIIIIIIII!!!!!

Commento 2 - Inviato da: el lagarto, il 28/12/2011 alle 22:16

Foto Commenti

Da un po di tempo ho smesso di seguire la serie A, per caso ho assistito a qualche partita  dell'arezzo e mi sono impressionato dell'attaccamento dei suoi tifosi: passionali,educati, attenti e competenti. Tutto questo mi piace e devo aggiungere che la squadra è molto buona. conosco alcuni dei giovani 93, li ho visti giocare spesso a roma, vi sorprendeanno e l'arezzo vincerà il campionato. Mi piace l'ambiente, la squadra e i suoi tifosi. Al girone di ritorno andro a vederla più spesso. in bocca al lupo e FORZA AMARANTO!!!!

Commento 3 - Inviato da: Secco69, il 29/12/2011 alle 13:49

Foto Commenti

EDUCATI? Surprised

Vieni in curva e tempo un paio di domeniche impari a memoria l'antologia del moccolo...Laughing