Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Simone, Marco e Riccardo sulla Mole Antonelliana - Torino
NEWS

Porta del Foro non ha più paura del futuro. Due cavalieri competitivi e sede nuova, c'è fiducia

Il quartiere giallocremisi si prepara al prossimo anno: i giostratori titolari, Carboni e Vernaccini, hanno già ripreso gli allenamenti e con loro hanno cominciato anche le riserve. Riallacciati i rapporti con l’ex rossoverde Adalberto Rauco. Il rettore Fracassi in contatto con il Comune per cercare una nuova sede che sia centrale e funzionale: ipotesi piazza della Badia



Porta del Foro in piazza con più fiduciaLasciando alle spalle un’annata particolare, caratterizzata da una nuova coppia di giostratori titolari e da un nuovo Consiglio Direttivo, il quartiere di Porta del Foro guarda avanti e si prepara alle future Giostra.

 

“Per adesso è confermata la coppia di giostratori titolari che ha corso a settembre, con Vernaccini e Carboni non ci dovrebbero essere grossi problemi - dice il capitano Dario Tamarindi. Abbiamo ripreso gli allenamenti a metà ottobre sia dei titolari che delle riserve. Con Adalberto Rauco c'era una situazione in sospeso che avevamo un po’ tralasciato con la Giostra di settembre, ma negli ultimi mesi abbiamo rivalutato tutto e continuerà ad allenarsi assieme agli altri ragazzi”.

 

Il rettore Francesco Fracassi dichiara: “Siamo partiti da un buon punto, nel senso che fare peggio degli anni precedenti era difficile. Abbiamo lavorato molto, ci siamo impegnati e speriamo che il futuro ci riservi delle belle sorprese, anche se il livello della piazza è altissimo, abbiamo visto dei fenomeni. Speriamo comunque di toglierci ulteriori soddisfazioni. Abbiamo già cominciato gli allenamenti, è stato confermato Formelli come preparatore dei cavalli insieme a Cecconi. Per quanto riguarda le riserve decideremo via via. Valuteremo di volta in volta il lavoro svolto da ognuno dei nostri giostratori e nessuno dovrà stare seduto sugli allori”.


Un altro punto fondamentale a cui sta lavorando il quartiere giallocremisi è la sede nuova, che sia centrale e funzionale come quelle degli altri. Magari verso piazza della Badia, zona dove già viene organizzata e allestita la cena propiziatoria. Il Consiglio Direttivo è in contatto con il Comune, spiega il rettore: “Siamo in una fase preventiva, stiamo definendo alcune proposte, ma per adesso non abbiamo un’idea particolare”.

San Lorentino ha attraversato un periodo delicato, il Consiglio Direttivo insediato l'anno scorso è stato sostenuto da molti, soprattutto dai giovani: “Il Comitato Giovanile ha appoggiato un Consiglio giovane in un momento difficile in cui era necessario dare una svolta. Speriamo che questa possibilità sia solo l’inizio”.

 

scritto da: Giulia Basagni, 06/11/2015





comments powered by Disqus