Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Alessio nel Principato di Monaco
NEWS

I Musici in trasferta a Vignanello per il primo Agone dell'Olmo. Ricciarini premiato come miglior tamburino

Uscita fuori porta per il Gruppo di Arezzo, che domenica scorsa ha partecipato alla prima edizione della manifestazione, inserita all’interno della tradizionale festa dell’olio e del vino novello. Molto apprezzate le esibizioni con pezzi di repertorio. In piazza anche i gruppi di Viterbo e di Soriano nel Cimino



Il Gruppo Musici di Arezzo è la voce della Giostra del Saracino: tutte le volte che li sentiamo suonare rimaniamo incantati dalla loro bravura, senza pensare al grande lavoro che svolgono per ottenere questi fantastici risultati. Sono infatti una vera e propria squadra che si ritrova nella sede di piazzetta del Praticino per allenarsi e migliorare, ma insieme partecipano anche a varie iniziative.

 

L’ultima è stata domenica 8 novembre, quando il Gruppo Musici è salito su un pullman in direzione Vignanello, un piccolo borgo in provincia di Viterbo, per partecipare alla prima edizione dell’Agone dell’Olmo. La manifestazione è stata organizzata dagli Sbandieratori e Musici di Vignanello in collaborazione con la Proloco ed è stata inserita all’interno della Festa dell'olio e del vino novello.
Un modo per promuovere, soprattutto tra i giovani, la tradizione dello sbandieramento e della musica rinascimentale dei tamburi, ma anche quella della città. Insieme al Gruppo Musici di Arezzo erano presenti i Musici di Viterbo e il gruppo sbandieratori e musici di Soriano nel Cimino. I partecipanti sono stati prima presentati e poi si sono esibiti in Piazza della Repubblica, davanti al castello. La compagine aretina ha deliziato gli spettatori con alcuni brani come "Inno alla gioia" e la "Marcia trionfale dell'Aida". Alla fine è stato premiato anche un musico di Arezzo, Stefano Ricciarini, come “miglior tamburino”.

 

“Una bella iniziativa - dichiara il vice presidente Mauro NappiniEra prima edizione ed è stata ben organizzata e ben riuscita. Vedere altre realtà e confrontarci con altri gruppi è motivo di maggior aggregazione. Questo tipo di iniziative ci unisce, stiamo tutto il giorno insieme. Un’esperienza che va oltre alla semplice esibizione, ma è un modo per stare in compagnia”.

 

 

scritto da: Giulia Basagni, 12/11/2015





comments powered by Disqus