Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Claudio e Daniele in trasferta a Venezia
NEWS

Tornano Monaco e Carlini. Defendi: recupero lontano, c'è microfrattura. Domani col 3-5-1-1

Capuano ritrova due pezzi importanti per la difesa, mentre si allungano i tempi di guarigione dell'attaccante: i nuovi esami clinici a cui si è sottoposto hanno evidenziato la rottura di un legamento della caviglia e una microfrattura tra tibia e astragalo. Fino a metà dicembre dovrà restare fuori. Formazione anti Lucchese: probabile la conferma del modulo con Tremolada a sostegno dell'unica punta Cori. I calciatori hanno rifiutato il premio di duemila euro concesso dall'allenatore dopo le trasferte di Teramo e Savona: l'obiettivo è vincere



Capuano non si fida della partita con la LuccheseMonaco e Carlini rientrano, mentre si allungano i tempi di recupero di Defendi. E' sempre l'infermeria a tenere banco alla vigilia della partita contro la Lucchese, squadra da cui Capuano ha messo in guardia. ''Non merita la classifica che ha'' è stata la chiosa dell'allenatore in conferenza stampa.

 

Cominciamo da Defendi, che ieri sul suo profilo facebook ha postato gli esiti dei nuovi esami clinici a cui si è sottoposto. Gli accertamenti purtroppo hanno riscontrato ''un legamento rotto e due lesionati, più microfrattura tra tibia e astragalo con versamento interno osseo''. Defendi si era fatto male durante la partita contro l'Ancona e se in un primo momento l'infortunio era sembrato meno grave del previsto, adesso il quadro è diverso. ''Lo riavremo a metà dicembre'' ha detto Capuano, allargando le braccia di fronte alla catena di contrattempi che sta caratterizzando questa stagione. Con Feola a mezzo servizio per l'infiammazione del legamento del ginocchio sinistro, la situazione non è rosea. Ma l'Arezzo domani andrà a caccia di tre punti pesanti.

 

Riguardo la formazione anti-Lucchese, Capuano non si è sbilanciato. Ha lasciato intendere che Monaco riprenderà il suo posto in difesa (''Monacizzo è una mezz'ala che si inserisce e mi serve uno rapido nella catena di sinistra'' è stata l'analisi del tecnico) e che la mezz'ora di Calabrese a Savona è stata molto positiva (''gli ho fatto i complimenti'').

Domani però è più che probabile che la struttura tattica iniziale sarà il 3-5-1-1 con Tremolada a sostegno di Cori, Carlini su una fascia e Brumat-Masciangelo in ballottaggio per l'altra corsia. ''Se vinceremo, avremo fatto solo il nostro dovere. Se verrà fuori un altro risultato, saranno dolori'' ha poi aggiunto Eziolino, consapevole che contro la Lucchese non sarà una passeggiata. Da parte dell'allenatore, però, c'è massima fiducia nei suoi: di rientro da Savona, Eziolino ha portato duemila euro alla squadra come premio per le ultime due prestazioni dense di generosità e impegno, nonostante le difficoltà tecniche e logistiche per i lunghi viaggi. Ma i calciatori, pur ringraziando, hanno detto no. Il segnale che per sentirsi soddisfatto, il gruppo vuole a tutti i costi centrare la vittoria.

 

scritto da: Andrea Avato, 14/11/2015





Mister Capuano alla vigilia di Arezzo-Lucchese

comments powered by Disqus