Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbiosab15Vis Pesaro
Imolesesab15Mantova
Matelicasab15V. Verona
Sambsab15Sud Tirol
Feralpi Salòsab17.30Legnago
Perugiasab17.30Modena
Carpidom12.30Fermana
Fanodom15Ravenna
Triestinadom15Arezzo
Padovadom17.30Cesena
MONDO AMARANTO
Luca e Alessio sulle nevi di Folgarida
NEWS

L'amarezza di Capuano: ''Ho sbagliato tutto, è colpa mia. Dimissioni? Se servono, ci penso''

L'allenatore in conferenza stampa ha parlato in tono dimesso: ''E' il momento più difficile e più brutto da quando sono ad Arezzo. E la responsabilità è soltanto mia. Ferretti? Una vittima come i tifosi. Ho messo in rosa troppi ragazzini che non sanno cosa sia la sofferenza, anche perché il budget era quello che era. Il secondo gol preso oggi è vergognoso, abbiamo rimesso in vita una squadra che non aveva fatto nulla''



Capuano amareggiato dopo la sconfitta con la LuccheseUna sconfitta, quella contro la Lucchese, che lascia strascichi. Ezio Capuano in sala stampa non ha usato tanti giri di parole: ''è il periodo più complicato e più brutto da quando sono ad Arezzo''.

 

L'allenatore ha parlato con toni dimessi e con grande rammarico: ''Il responsabile unico sono io, non ci sono altri che devono prendersi colpe. Questa squadra l'ho costruita io e la gestisco io: ho due anni di contratto ma se dovessi accorgermi che per il bene dell'Arezzo servono le mie dimissioni, le darei senza problemi. E rinuncerei a tutti i soldi. Mi sto mettendo in discussione perché ho sbagliato in modo netto la costruzione della rosa: molti di questi non sono giocatori da Capuano, non sanno cos'è la sofferenza. Abbiamo preso il secondo gol in modo vergognoso, dopo aver rimesso in vita una Lucchese che fino a quel momento non aveva fatto nulla. I cambi? Non volevo mortificare la mia squadra, ma è stato un errore anche quello. Dovevo fare qualche sostituzione, magari andava diversamente. Sono deluso di me stesso, questa è la verità. La società? Oggi non ho parlato con nessuno. Ma il presidente non c'entra nulla, è colpa mia: lui è una vittima come i tifosi. Il problema è che ho tesserato troppi ragazzini, anche perché, questo è vero, il budget era quello che era''.

 

E adesso cosa succederà? ''Adesso vado a casa dalla mia famiglia. Poi prenderò una decisione su come andare avanti'' è stata la chiosa dell'allenatore.

 

scritto da: Andrea Avato, 15/11/2015





Arezzo-Lucchese 1-2 / Intervista a Capuano

Arezzo-Lucchese 1-2
comments powered by Disqus