Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Monza22Carrarese
Albinoleffe10Pontedera
Arezzo21Olbia
Juventus U2302Pistoiese
Lecco02Renate
Pianese20Pergolettese
Novara21Como
Pro Patria00Alessandria
Pro Vercelli11Giana Erminio
Siena11Gozzano
MONDO AMARANTO
Paolo a Pointe du Raz in Bretagna - Francia
NEWS

Over e under, il mercato è un puzzle. L'agente di Tremolada: ''Può restare a patto che...''

Con le liste bloccate, la campagna acquisti e cessioni diventa un cervellotico gioco d'incastri. L'Arezzo, se Monaco parte, deve tesserare un difensore e Capuano vuole un rinforzo anche in attacco: magari giovane, dalla B e con esperienza in Lega Pro. Circolano i nomi di Marsura del Brescia, Frediani dell'Ascoli, Lanini del Lanciano. Intanto il procuratore del fantasista spiega: ''Con la società i rapporti sono ottimi, ma per il prolungamento servono le condizioni giuste. Non conta solo l'aspetto economico, occorrono anche le giuste garanzie per il progetto tecnico futuro''



l'undici amaranto che ha pareggiato a L'AquilaL'Arezzo a oggi ha 23 giocatori in lista, 8 under e 15 over. Vinci ('87) è fuori già da un po', in cerca di sistemazione. Se non trova acquirenti, la società dovrà comunque pagarlo fino al termine della stagione, come da regolamento.

C'è un posto libero quindi, che in teoria potrebbe toccare al centrocampista Esposito ('85), aggregato al gruppo da fine novembre, ma forse anche a qualcun altro. Con Monaco ('92) in uscita verso Perugia, bisognerà anche rimpolpare il pacchetto arretrato, che in questo momento è corto che più corto non si può. Poi c'è la telenovela infinita dell'attaccante. Capuano e Ciardullo sembrano aver preso una decisione: davanti arriverà un rinforzo, esperto o giovane è da vedere. Dipenderà anche da come evolveranno le trattative nei prossimi giorni. 

 

Con Torromino ('88) da Crotone verso Pisa e Diop ('93) passato alla Juve Stabia, l'elenco delle alternative si è assottigliato. A Capuano non dispiacerebbe prendere un rinforzo da categoria superiore, magari giovane ma con esperienza in Lega Pro. Un identikit che conduce a Davide Marsura del Brescia (8 gol alla Feralpi Salò), Marco Frediani dell'Ascoli (5 gol in terza serie tra L'Aquila e Pisa) e Eric Lanini del Lanciano (7 gol al Prato).

Di qui a lunedì, giorno di chiusura del mercato, nomi e indiscrezioni si sovrapporranno. Così come è in bilico il futuro di due under che in amaranto hanno trovato pochissimo spazio: Ceria ('95) e Calabrese ('96) potrebbero restare come no, a seconda delle necessità della rosa.

 

Intanto rimane caldo il tema dei rinnovi di contratto. Se con Monaco si sta arrivando a definirne la partenza, con Luca Tremolada ('91) lo scenario è diverso. 8 gol, grandi giocate e un rendimento sopra la media fanno del fantasista l'uomo in più dell'Arezzo. Ma la firma sul prolungamento non è ancora arrivata. L'agende di Tremolada, Giacomo Branchini, al riguardo è stato più che possibilista ma ha anche precisato dettagli tutt'altro che secondari: ''Con la società i rapporti sono ottimi - ha spiegato al telefono - e spero che in settimana riusciremo a vederci per avviare la trattativa. Luca ad Arezzo si trova bene, ma è chiaro che per restare servono le condizioni giuste. Non mi riferisco soltanto all'aspetto economico, che pure è importante, quanto a un progetto tecnico complessivo per il futuro. Tremolada, lo state vedendo, ha qualità notevoli. Di fronte a garanzie precise da parte del club, noi daremo la massima disponibilità. Del resto in estate abbiamo scelto Arezzo perché avevamo e abbiamo fiducia nel mister e nello staff. La firma prima di lunedì prossimo? Non credo. Non ci sono i tempi tecnici e la fretta non sarebbe di aiuto per nessuno''.

 

scritto da: Andrea Avato, 26/01/2016





Desideri di mercato e futuro di Orgoglio Amaranto

comments powered by Disqus