Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Massimo e un'intima passione amaranto
NEWS

I tifosi ci credono: 450 aretini in partenza. La nord nerazzurra ricorda Maurizio Alberti

La prevendita dei biglietti è andata a gonfie vele ed è stata superata la soglia delle 250 unità raggiunta in occasione della partita di Siena. I sostenitori amaranto in viaggio con decine di auto private e con il treno di linea (ritrovo alla stazione alle ore 10.30). I gruppi organizzati del Pisa celebrano l'anniversario della scomparsa del tifoso al quale è intitolata la curva



la maggior parte dei tifosi amaranto viaggerĂ  in trenoDomani l'Arezzo giocherà a Pisa con circa 450 tifosi al seguito. La prevendita dei biglietti al tabacchi di piazza San Donato si è chiusa pochi minuti fa, facendo registrare numeri mai raggiunti quest'anno.

Superata la soglia delle 250 unità toccata in occasione della partita di Siena, a novembre. Stavolta si è andati decisamente oltre, complice il buon momento della squadra e il fascino di un derby da sempre molto sentito.

 

Nemmeno la pioggia, che secondo il meteo caratterizzerà tutta la giornata di domani, ha scoraggiato i sostenitori amaranto, la maggior parte dei quali viaggerà con il treno di linea.

Il ritrovo è fissato per le ore 10.30 alla stazione di Arezzo. Partenza alle ore 11. Alle 11.57, alla stazione Santa Maria Novella di Firenze, è previsto un cambio di convoglio, con arrivo a Pisa San Rossore intorno alle 13.30. Da lì i tifosi amaranto, a bordo di alcuni pullman, saranno scortati all'Arena Garibaldi dalle forze dell'ordine.

Identico il percorso per il viaggio di ritorno. Il treno ripartirà poco dopo le 17 e un'ora dopo ci sarà il cambio convoglio a Firenze. Arrivo ad Arezzo intorno alle 19. 

Un centinaio di tifosi viaggerà invece a bordo di auto private

 

Sarà una domenica speciale anche per la nord nerazzurra. Lunedi infatti ricorre l'anniversario della morte di Maurizio Alberti e domani verrà ricordato nella curva che porta il suo nome. Per questo è previsto un massiccio afflusso di pubblico, tanto che allo stadio dovrebbero esserci circa 7mila spettatori. Maurizio Alberti, tifoso pisano, morì nel 1999 dopo due settimane di agonia: era andato in coma in seguito ad un arresto cardiaco accusato durante la partita Spezia-Pisa e le palesi inefficienze dei soccorsi avevano di fatto cancellato ogni speranza di sopravvivenza.

 

scritto da: La Redazione, 06/02/2016





comments powered by Disqus