Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 12a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
ArezzorinvFano
LegnagorinvImolese
Perugia00Gubbio
Triestina31Fermana
Matelica22Cesena
Modena12Sud Tirol
Feralpi Salò31Padova
Ravenna11Samb
V. Verona11Mantova
Vis Pesaro32Carpi
MONDO AMARANTO
Alessio e Andrea sul Katun a Mirabilandia
NEWS

Cais spaventa l'Arezzo. Ma Tremolada va in doppia cifra e firma un buon pari a Carrara

Buon avvio amaranto, con Greco che sfiora il gol. Poi vengono fuori i padroni di casa, aggrappati a un Gyasi in forma smagliante. Nella ripresa i gialloblù aumentano la pressione e vanno in vantaggio a dieci minuti dal termine. Il trequartista però segna il gol numero 10 della stagione e riporta il risultato in parità



l'esultanza di Tremolada dopo il gol del pareggioNon una bella prova nel complesso quella degli amaranto, che non brillano contro una Carrarese in difficoltà fuori, ma non certo sul campo. L'Arezzo limita i danni strappando un punto su uno dei campi più insidiosi del girone grazie alla perla del solito Tremolada.

 

Capuano manda in campo la stessa formazione vista all'opera fin dal primo minuto contro il Savona. Remondina risponde con un 4-3-2-1 in cui Dettori si posiziona play basso davanti alla difesa e con Erpen e Gherardi alle spalle dell'unica punta Gyasi. Si gioca su buoni ritmi sul sintetico dello stadio dei Marmi, con l'Arezzo che prova a mettere subito sotto i padroni di casa con le conclusioni di Greco e Tremolada dalla distanza. Lagomarsini però non si sporca nemmeno i guanti e così la Carrarese può organizzarsi per rispondere. Alla mezz'ora i gialloblù creano le migliori occasioni andando anche in gol. Erpen scodella in area per Gyasi che batte al volo Baiocco, ma l'arbitro ferma tutto per offside. L'Arezzo risponde subito con Benedetti che sul suggerimento di Tremolada calcia debolmente in porta. Prima dell'intervallo ecco un'altra occasione per la Carrarese. Erpen sradica il pallone dai piedi di Capece ed entra area dove serve Gyasi il cui tiro è preda di Baiocco.

 

Nessun cambio ad inizio ripresa. L'Arezzo si fa vedere con Tremolada, autore di troppi errori in fase di impostazione quest'oggi, che trova Bentancourt in area, ma l'uruguaiano spreca una buona occasione. La Carrarese fa le prove generali per il gol. Cais riceve palla in area e con un diagonale insidioso serve Gyasi che batte Baiocco, ma anche questa volta il guardalinee alza la bandierina. Capuano corre ai ripari, toglie Bentancourt per Defendi, ma il peso dell'attacco amaranto non migliora. Remondina vuole i tre punti e manda dentro Tognoni per Erpen ed ecco arrivare il gol. Gyasi serve Cavion in area che addomestica il pallone in area, appoggia per Cais che batte Baiocco. Il vantaggio dei padroni di casa dura solo quattro minuti perché all'84' Defendi appoggia all'indietro per Tremolada che dal limite tira fuori dal cilindro l'ennesimo sinistro che supera Lagormasini. C'è da soffrire il ritorno della Carrarese nei minuti finali, ma Baiocco fa buona guardia e l'Arezzo può tornare da Carrara con un punto.

 

Carrara. Stadio dei Marmi, ore 17.30.

CARRARESE (4-3-2-1): 1 Lagomarsini; 2 Sales, 5 Battistini, 6 Massoni, 3 Barlocco; 8 Cavion, 10 Dettori, 4 Brondi (22' st 18 Gerbaudo); 7 Erpen (33' st 17 Tognoni), 11 Gherardi (14' st 19 Cais); 9 Gyasi.

A disposizione: 12 Gavellotti, 13 Bagni, 14 Alhassan, 15 Tavanti, 16 Pedone, 20 Vitiello.

Allenatore: Gian Marco Remondina.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Baiocco; 2 Carlini, 3 Madrigali, 5 Milesi, 6 Sabatino; 4 Benedetti, 8 Capece (40' st 20 Mariani), 7 Feola; 10 Tremolada; 9 Greco (33' st 19 Varano), 11 Bentancourt (19' st 21 Defendi).

A disposizione: 12 Ronchi, 13 De Martino, 14 Panariello, 15 Brumat, 16 Gambadori, 17 Masciangelo, 18 Pugliese.

Allenatore: Ezio Capuano.

ARBITRO: Provesi di Treviglio (Pacifico di Taranto - Glesion Marques di Saronno).

RETI: st 35' Cais, 39' Tremolada. 

Note: spettatori 1.000 circa. Recupero: 0' + 4'. Ammoniti: pt 43' Benedetti; st 9' Erpen, 21' Sabatino, 40' Tremolada, 43' Varano. Angoli: 5-2

 

scritto da: Matteo Marzotti, 20/02/2016





Carrarese-Arezzo 1-1, intervista a Remondina

Carrarese-Arezzo 1-1
comments powered by Disqus