Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Francesca a Barcellona
NEWS

Staffetta amaranto a Latina. Via Somma, promosso Chiappini: ad Arezzo si dimise ''per dignità''

La sconfitta interna contro il Modena è costata il posto al tecnico che fece gioire il Comunale per la promozione in serie B del 2004. Squadra affidata al suo amico e vice. Nel 2014 fu chiamato a sostituire Mezzanotti in serie D, ma dopo due mesi e mezzo se ne andò all'improvviso: colpa delle divergenze con la società riguardanti Quadrini e De Martino



Andrea Chiappini, ex amaranto, prende il posto di SommaLa sconfitta casalinga di ieri contro il Modena (0-1) è costata la panchina a Mario Somma. Non è bastata la buona prestazione del Latina per salvare il posto dell'ex allenatore dell'Arezzo: i nerazzurri si sono fatti infilare da Luppi e poi hanno sfiorato più volte il pari. Un rigore sbagliato, un gol buono non concesso ad Acosty (la palla aveva varcato la riga di porta), un palo di Schiattarella: la sfortuna ci ha messo del suo, ma i laziali sono scivolati in classifica.

 

Oggi il comunicato stampa del club nerazzurro.

L’Us Latina Calcio rende noto che Mario Somma è stato sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra. La società ringrazia Mario Somma per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui ha lavorato in questi mesi. L’Us Latina Calcio inoltre comunica che, in virtù degli impegni ravvicinati e dell’immediatezza della decisione presa, la guida tecnica della prima squadra è stata affidata ad Andrea Chiappini.

 

E così si è consumata una staffetta tutta amaranto. Andrea Chiappini, legato a Somma da un rapporto di amicizia personale e suo vice fino a stamattina, venne infatti chiamato ad allenare l'Arezzo nel febbraio del 2014, in serie D. Prese il posto di Mezzanotti dopo il pareggio per 1-1 di Deruta.

Ferretti e De Martino scelsero lui grazie anche alla consulenza di Franco Zavaglia.

 

A sorpresa, Chiappini rassegnò le dimissioni dopo due mesi e mezzo, alla vigilia dell'ultima gara di campionato a Bastia. Alla base della decisione, che prese tutti in contropiede, la rescissione di contratto con Quadrini (pretesa dal tecnico) e l'esclusione di De Martino dalla formazione titolare, nonostante alcune assenze nel reparto difensivo.

Clamoroso: Chiappini si dimette. Il tecnico: "Non sentivo più la stima del presidente"

 

Martedì sera il Latina sarà impegnato in campionato allo stadio ''Curi'' contro il Perugia.

 

scritto da: La Redazione, 28/02/2016





Mister Chiappini si dimette e lascia l'Arezzo

comments powered by Disqus