Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Marco e Niccolò a Campo Tures - Bolzano
NEWS

Tensione fuori dallo stadio prima del match. Poi gran tifo sugli spalti e applausi per le squadre

Contatto con i biancorossi all'arrivo del pullman degli aretini: l'intervento delle forze dell'ordine, anche se in ritardo, ha evitato un epilogo peggiore. Durante la partita invece tutto tranquillo: reciproci sfottò a conferma della rivalità che esiste tra le due curve



i tifosi amaranto allo stadio del ConeroTensione prima della partita tra le due tifoserie. Lo riporta la Gazzetta dello Sport di stamattina, precisando che l'intervento delle forze dell'ordine ha scongiurato un epilogo peggiore. Il contatto tra sostenitori rivali è avvenuto circa tre quarti d'ora prima del fischio d'inizio, all'arrivo del pullman degli aretini, complice l'assenza di polizia e carabinieri. Gli agenti sono sopraggiunti solo in un secondo momento, quando il contatto c'era già stato.

Tra Ancona e Arezzo non corre buon sangue e le due curve coltivano una rivalità che va avanti da anni. Memorabile lo scambio di cortesie del 2000, in occasione dei play-off: colla per topi nella curva ospiti del Comunale all'andata, pesce marcio e puzza tremenda nella sud dello stadio del Conero al ritorno.

 

Ieri comunque, a parte gli attriti prima del match, il pomeriggio è filato via in modo tranquillo, con innocui sfottò reciproci. In curva nord non c'era il pubblico delle grandi occasioni, nonostante la società avesse chiamato a raccolta la propria gente. Ma il sostegno vocale degli anconetani è stato comunque caloroso, come da tradizione. E non sono mancati i cori per ''gli ultras fuori dalle galere''.

Dall'altra parte c'erano poco meno di un centinaio di supporters amaranto. Hanno cantato per novanta minuti e hanno anche accarezzato il sogno del colpaccio: il palo ha respinto il tiro di Tremolada a poche decine di metri dalla sud. Il gol avrebbe potuto cambiare tutto.

Alla fine applausi alle due squadre dalle rispettive tifoseria.

 

scritto da: La Redazione, 14/03/2016





Ancona-Arezzo 0-0, intervista a Milesi

Ancona-Arezzo 0-0
comments powered by Disqus