Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Roberto sulle scogliere di Donegal - Irlanda
NEWS

Novità in formazione. Dentro Panariello e Gambadori. Più spazio a chi ha giocato meno

Capuano lo aveva anticipato già domenica, subito dopo la sconfitta con il Siena. E l'amichevole di oggi a Montagnano (4-0 il risultato finale) sembra confermare la linea del cambiamento: contro la Lupa Roma possibile un ritorno alla difesa a tre. Anche Brumat tra i probabili titolari



Panariello probabile titolare contro la Lupa RomaDomenica pomeriggio, a botta ancora calda, Capuano in sala stampa anticipò cambiamenti di formazione per le ultime giornate di campionato. ''Chi ha giocato di più starà fuori, a vantaggio di chi ha avuto meno spazio'': questo disse e questo sembra intenzionato a fare.

Il derby con il Siena era finito da una mezz'ora ma non si trattava di una boutade: l'allenatore ha veramente intenzione di offrire qualche chance a chi ha visto poco il campo, sacrificando alcuni elementi che non hanno reso secondo le aspettative. 

 

Oggi, nell'amichevole di Montagnano, si sono intravisti i primi segnali di discontinuità con il passato. E' probabile, per esempio, che tornino dentro Panariello e Gambadori, due giocatori di carattere che Capuano considera due ''figliocci'' e che non a caso sono stati tra i pochissimi confermati della rosa di un anno fa. Considerando che Milesi e Madrigali stanno andando benone, ci sta che venga rispolverata la difesa a tre, testata nel secondo tempo di questo pomeriggio. 

Sabato ad Aprilia, l'ha detto anche il Dt Gemmi nell'intervista di stamattina, dalla squadra si aspettano tutti una reazione d'orgoglio per mettere una pietra sopra il dispiacere del derby e le cinque settimane senza gol e senza vittorie. La Lupa Roma gioca per raggiungere e sorpassare il Prato: affrontare un avversario del genere senza la testa giusta significherebbe andare incontro a un'altra batosta. E non è proprio il caso.

 

Semmai va capito bene chi vestirà la maglia da titolare in attacco. Nonostante il fastidio al polpaccio, è impossibile rinunciare a uno come Tremolada. Il fantasista potrebbe anche schierarsi dietro una punta sola, in modo da avere più compattezza senza perdere estro e imprevedibilità.

L'amichevole di oggi si è chiusa sul 4-0 per l'Arezzo (doppietta di Varano, gol di Greco e Tremolada). 

 

Arezzo primo tempo (4-3-1-2): Baiocco; Carlini, De Martino, Bernardini, Masciangelo; Pugliese, Benedetti, Varano; Greco; Mendicino (Mariani), Defendi

Arezzo secondo tempo (3-5-1-1): Ronchi; Milesi, Panariello, Madrigali; Brumat, Gambadori, Capece, Feola, Sabatino; Tremolada; Bentancourt 

 

scritto da: La Redazione, 06/04/2016





Montagnano-Arezzo 0-4
comments powered by Disqus