Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Marco e la sua passione amaranto
NEWS

Balla la difesa, la Lupa colleziona palle gol. Male Madrigali. Mendicino, una rete e un palo

L'Arezzo concede in novanta minuti le occasioni di un intero girone. Madrigali soffre le pene dell'inferno da laterale destro, in difficoltà Milesi e Panariello, sotto tono le prestazioni dei centrocampisti. Pomeriggio abulico per Tremolada, ma gli assist sono due perle autentiche



il gol del provvisorio 1-2 di MendicinoLe pagelle di Lupa Roma-Arezzo.

TREMOLADA 6 Così abulico e indolente non lo era stato nemmeno a inizio stagione. Però la palla che recapita a Bentancourt per l'1-0 è troppo bella, da cornice sulla parete. Suo anche l'assist al bacio per il raddoppio di Mendicino. Un pomeriggio di fuffa e due lampi di classe che potevano valere la vittoria.

BENTANCOURT 5.5 Ok, fa gol. Ma il gesto con le mani, come a dire ''bla bla bla'', è una risposta piccata ai tifosi? Ai giornalisti? All'allenatore? Allo spirito santo? Che poi, prima e dopo il colpo di testa, c'è poco di tutto. Boh.

BAIOCCO 5 Stranito pure lui dall'atmosfera stile gita in campagna. Tre gol sul groppone, il 3-2 che lo coglie mezzo metro avanti, un rinvio addosso a Fofana che per poco non si trasforma in un'autorete. Nel primo tempo, con una rimessa intempestiva con le mani, aveva propiziato un'altra occasione avversaria. 

PANARIELLO 5 Si ritrova in mezzo a una difesa che concede in novanta minuti le occasioni di un girone intero. E va in affanno anche lui.

MILESI 5 Sicuro e pulito in tante circostanze, tremebondo e incerto oggi. La Lupa sfonda col lancio lungo e col fraseggio, sugli esterni e centralmente, dove di solito c'era un muro a fare argine. 

SABATINO 5 Dall'altare del derby alla polvere di Aprilia. Freno a mano tirato per minuti 94, eppure è uno col sangue caldo. Ma si ammoscia come gli altri.

CAPECE 5 Per un'ora galleggia intorno alla sufficienza. Scollinato il 60', sparisce dal campo e la Lupa in mediana prende piano piano il sopravvento. 

MADRIGALI 4.5 La peggior prestazione dell'anno. Capuano lo riporta nel ruolo di quarto a destra, dove lui non si è mai trovato a proprio agio. Contro Perrulli patisce le pene dell'inferno.

GAMBADORI 4.5 Il capitano si è involuto. Comprimario dentro una partita in cui alla squadra si chiedeva soprattutto un po' di nerbo. E se si appiattisce uno che fino a pochi mesi fa si prendeva i compagni sulle spalle, è tutto dire. Male. 

FEOLA 4.5 Una bicicletta all'alba del match. Poi più nulla. Esce claudicante (st 9' Benedetti 5 Fagocitato dal tran tran generale).

GRECO 4.5 L'autonomia è quella che è, l'incisività anche. Il ginocchio gli crea fastidi dopo pochi minuti e forse sarà pure quello a inibirlo. Fatto sta che si nota solo quando va a esultare polemicamente insieme a Bentancourt, facendo il verso con le mani a non si sa chi (st 18' Mendicino 6 In circa trenta minuti segna un gol e colpisce un palo a portiere battuto. Fa parlare il campo ed è molto meglio così).

 

scritto da: Andrea Avato, 09/04/2016





Lupa Roma-Arezzo 3-2
comments powered by Disqus