Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Claudio e Daniele in trasferta a Venezia
NEWS

Una stagione tribolata e finalmente un gol come premio: è di Defendi la perla della settimana

La redazione di Amaranto Magazine ha votato l'attaccante, autore della rete del pareggio a Ferrara dopo un'annata in cui gli infortuni lo hanno fortemente penalizzato. In seconda posizione i 40 tifosi aretini che hanno seguito la squadra in una trasferta molto particolare. Terzo gradino del podio per Leo Semplici, un ex che si è comportato con grande intelligenza



Edoardo Defendi è in prestito dal BresciaLa scorsa settimana non venne assegnata. Nessuna perla per una partita, quella con la Pistoiese, chiusa con una disfatta e in mezzo a un mare di polemiche velenose, alla contestazione del pubblico, per arrivare fino all'esonero di Capuano. Stavolta la redazione di Amaranto Magazine, non senza un certo sforzo intellettuale, ha deciso comunque di votare, anche se il pareggio di Ferrara non ha scaldato i cuori più di tanto.

 

Il primo posto va a Edoardo Defendi, autore del gol dell'1-1 che ha salvato gli amaranto nel giorno della festa della Spal. Più che l'importanza della segnatura, arrivata dentro una partita ''morbida'' dal punto di vista dell'agonismo, la redazione ha voluto premiare un giocatore che in questa stagione ha sofferto moltissimo a causa degli infortuni. La frattura al naso, la lesione dei legamenti della caviglia, i tre mesi di stop e la lunga convalescenza: per l'ex punta del Como, reduce dalla promozione in B di un anno fa, è stato un campionato tribolato. Quello di Ferrara è il suo terzo gol stagionale dopo i due al Tuttocuoio.

 

In seconda posizione ci sono i 40 tifosi aretini che hanno seguito la squadra in una trasferta molto particolare. Dopo lo 0-3 con la Pistoiese e tutto ciò che è venuto dopo, non era facile trovare le motivazioni per farsi centinaia di chilometri, con il rischio di prendere un'altra imbarcata nel giorno in cui i rivali dovevano festeggiare alla grande. Ha prevalso l'amore per la maglia, l'orgoglio di sventolare una bandiera. E una menzione per questi tifosi era assolutamente doverosa. 

 

Sul podio anche Leo Semplici, uno che l'amaranto l'ha vestito da calciatore e da allenatore. All'andata si prese qualche fischio e qualche insulto di troppo, solo parzialmente giustificato dall'andamento del match terminato 3-3. Sabato poteva tirare dritto e puntare a vincere, invece ha gestito la situazione con intelligenza. E alla fine l'1-1 ha accontentato tutti su entrambe le sponde. 

 

scritto da: Andrea Avato, 26/04/2016





Perla amaranto 32a giornata
comments powered by Disqus