Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
il tifosissimo Mino con Stefano Butti
NEWS

Un punto e ci siamo. Rischio play-out molto basso. Ecco tutte le combinazioni possibili

Con un pareggio nelle prossime due giornate, l'Arezzo avrebbe il conforto della matematica sulla permanenza in categoria. In ogni caso, anche perdendo contro Maceratese e Rimini, gli incastri che manderebbero gli amaranto agli spareggi sono da considerare improbabili. E il sorpasso di cinque squadre in 180 minuti sembra fuori dalla logica



l'Arezzo ai play-out, ipotesi molto irrealisticaL'Arezzo si salva se con la Maceratese o con il Rimini conquista almeno un punto. Ma se venisse meno questa condizione, in quali casi gli amaranto potrebbero comunque trovarsi al sicuro?

Dietro, le squadre che possono fare il sorpasso sono Pistoiese (36), Lucchese (36), Tuttocuoio (34), Santarcangelo (33) e Rimini (32).

 

Partiamo dal Rimini. La prossima la gioca ad Ancona: se non vince, l'Arezzo è salvo anche senza fare punti nelle prossime due partite. E comunque i romagnoli, sconfitti al Comunale per 2-0, per scavalcare gli amaranto devono fare bottino pieno e battere l'Arezzo con più di due gol di scarto.

 

Il Santarcangelo è in piena bagarre play out: per mettere in pericolo l'Arezzo, dovrebbe fare due su due con Pontedera e Maceratese, finendo il campionato a 39 punti.

 

Idem per il Tuttocuoio, obbligato a battere Siena e Spal. Avendo perso entrambe le partite con gli amaranto (0-1 in casa, 0-4 al Comunale), un arrivo a pari punti lo penalizzerebbe.

 

Lucchese e Pistoiese invece a scontri diretti sono in vantaggio contro l'Arezzo: i rossoneri hanno vinto al Comunale 2-1 e pareggiato in casa 0-0, gli arancioni hanno pareggiato in casa 0-0 e vinto in trasferta 3-0. Il Rimini a 38 punti obbligherebbe entrambe a vincere almeno una delle prossime due gare.

 

Numeri alla mano, che l'Arezzo rotoli ai play out è molto improbabile, visto che dovrebbe farsi scavalcare da cinque squadre in 180 minuti. Inutile, a oggi, fare previsioni su possibili classifiche avulse con arrivo di più squadre a pari punti.

 

Tutto ciò comunque è tutt'altro che consolante: appena due mesi fa eravamo a fare i conti per i play off e oggi siamo a fare i conti per evitare i play out. Basterebbe questo per giustificare la rabbia di una tifoseria che ha visto un'intera annata distrutta da scelte molto discutibili.

 

CRITERI PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE

Si terrà conto nell’ordine:

a. dei punti conseguiti negli incontri diretti;

b. a parità di punti, della differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri;

c. della differenza fra reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate;

d. della differenza fra reti segnate e subite nell’intero Campionato;

e. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;

f. del minor numero di reti subite nell’intero Campionato;

g. del maggior numero di vittorie realizzate nell’intero Campionato;

h. del minor numero di sconfitte subite nell’intero Campionato;

i. del maggior numero di vittorie esterne nell’intero Campionato;

j. del minor numero di sconfitte interne nell’intero Campionato.

 

scritto da: Ruben Cipriotti, 26/04/2016





comments powered by Disqus