Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravennasab17.30Perugia
Gubbiodom15Mantova
Legnagodom15Arezzo
Matelicadom15Fano
V. Veronadom15Samb
Feralpi Salòdom17.30Carpi
Modenadom17.30Padova
Cesenadom20.30Imolese
Vis Pesarodom20.30Fermana
Triestinalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Francesca ed Elisa in campeggio in Irlanda
NEWS

Striscioni, tanto affetto e il caro, vecchio odore dei fumogeni. Il Pao non è stato dimenticato

Come ogni anno, la Fossa ha organizzato una partitella al campino di Saione per ricordare Francesco Paolucci, fondatore del gruppo 2 giugno drunk, scomparso giovanissimo nel 2004. E' stata una giornata densa di significato



partitella al campino per ricordare il PaoIl Pao aveva il cuore amaranto e si faceva voler bene dalle persone. Abitava nella zona di largo 2 giugno, dove lo conoscevano tutti, e per questo aveva fondato il 2 giugno Drunk, un gruppo di tifosi che cominciò a seguire l'Arezzo a metà degli anni '90.

La sorte non è stata benevola nei confronti di Francesco Paolucci, scomparso troppo presto il 26 febbraio 2004. Era giovanissimo, aveva un entusiasmo contagioso, al punto che ha lasciato un ricordo tutt'oggi molto vivo.

 

Da allora, ogni anno gli amici di sempre, i compagni di vita e di fede calcistica, organizzano una partita in sua memoria al campino di Saione, che in pratica era la seconda casa del Pao.

Lunedì scorso i ragazzi della Fossa hanno messo in piedi un triangolare cui hanno preso parte anche una rappresentanza degli Ultras e una squadra di Chiani e Le Poggiola.

 

Le pozzanghere d'acqua e il fango sul terreno non hanno scoraggiato i giocatori. Anzi, è venuta fuori una giornata densa di significato. Come sempre, del resto. Striscioni appesi tutt'intorno, maglie amaranto e il caro, vecchio odore dei fumogeni, simbolo genuino di un altro calcio.

Il Pao non fece in tempo a godersi la promozione in serie B, ma dodici anni dopo non è stato dimenticato. 

 

scritto da: Andrea Avato, 28/04/2016





Partitella al campino in memoria del Pao
comments powered by Disqus