Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravennasab17.30Perugia
Gubbiodom15Mantova
Legnagodom15Arezzo
Matelicadom15Fano
V. Veronadom15Samb
Feralpi Salòdom17.30Carpi
Modenadom17.30Padova
Cesenadom20.30Imolese
Vis Pesarodom20.30Fermana
Triestinalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Marco e Emanuele a Barcellona
NEWS

Allenamento tattico per l'Arezzo. Tremolada e Greco a riposo. Provati il 4-4-2 e il 4-3-3

Causa maltempo, la seduta in programma a La Nave è stata spostata sul sintetico di via Buonconte da Montefeltro. Non vi hanno preso parte il trequartista e la punta, alle prese con problemi muscolari. Bucaro ha fatto esercitare la squadra con il modulo utilizzato dalla Maceratese, per poi variare in corso d'opera



allenamento tattico per mister BucaroAllenamento tattico per gli amaranto sul sintetico di via Buonconte da Montefeltro. Una seduta alla quale non hanno preso parte né Luca Tremolada né Giuseppe Greco. Il trequartista e l’attaccante, alle prese con problemi muscolari, sono rimasti a bordocampo assistendo al lavoro dei compagni. 

 

Bucaro ha impostato la giornata concentrandosi sulla parte tattica. Il mister ha diviso il gruppo sulla base di due speculari 4-4-2, il modulo utilizzato dalla Maceratese.

Ecco allora da una parte in difesa Brumat, Madrigali, Milesi e Masciangelo con Benedetti, Gambadori, D’Abbrunzo e Bismark a centrocampo. In attacco il tandem Mendicino–Defendi.

Dall’altra parte invece si sono disposti in difesa Carlini, De Martino, Panariello e Sabatino (che salterà l’incontro di domenica perché squalificato). Nel centrocampo a quattro Capece e Feola hanno presidiato la zona centrale con Pugliese a sinistra e Varano a destra, mentre Bentancourt e Mariani hanno formato la coppia d’attacco.

 

A metà allenamento Bucaro ha disposto i suoi in campo utilizzando il 4-3-3. Domani alle 15.30 (meteo permettendo) seduta a La Nave. Sabato alla stessa ora rifinitura a porte chiuse al Comunale. Il tecnico amaranto parlerà sabato mattina alle 12.30 in conferenza stampa.

 

scritto da: Matteo Marzotti, 28/04/2016





comments powered by Disqus