Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
le famiglie Treghini-Ducci al passo San Pellegrino
NEWS

Gol ed emozioni all'Arena. Il Pisa batte il Foggia 4-2, Gattuso adesso vede la serie B

Quasi dodicimila spettatori per la finale d'andata di Lega Pro. Inizio travolgente dei nerazzurri, a segno con Mannini e Varela, ma i pugliesi rimontano grazie a Chiricò e Iemmello, sfiorando addirittura il tris. Invece nel finale di gara prima Cani e poi ancora Mannini, stavolta dal dischetto, mettono l'ipoteca sul salto di categoria. Domenica prossimo match di ritorno allo ''Zaccheria''



doppietta per Mannini, il Pisa batte il Foggia 4-2Il Pisa ha battuto 4-2 il Foggia nella finale di andata dei play off che valgono la promozione in serie B.

I toscani vanno subito avanti 2-0, poi però i pugliesi di De Zerbi reagiscono e dopo avere rischiato di subire anche la terza rete, schiacciano i nerazzurri recuperando il doppio svantaggio.

Ai gol di Mannini al 4' e Varela al 12', complice una difesa rossonera a dir poco distratta, rispondono al 23' Chiricò, con una perla al volo su azione manovrata, e Iemmello al 40', che di testa supera un incerto Bindi, portiere del Pisa. All'intervallo si va sul 2-2.

Il Pisa di Gattuso al 27' della ripresa, dopo un salvataggio di Bindi su Iemmello in uscita, trova il vantaggio con una bordata di Cani su assist di Mannini, che al 40' si procura e poi trasforma il calcio di rigore che regala il poker ai padroni di casa.

Domenica prossima alle 16.30 il ritorno a Foggia. I gol in trasferta non valgono doppio, quindi il Pisa va in B se vince, pareggia o se perde con un gol di scarto. Se il Foggia vince con due gol di differenza, tempi supplementari e poi, eventualmente, rigori. Se il Foggia vince con tre reti di scarto, è promosso.

 

PISA (4-3-3): Bindi; Golubović, Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri; Verna (87′ Ricci), Di Tacchio, Tabanelli; Varela (77′ Peralta), Çani (75’Eusepi), Mannini. A disp.: Giacobbe, Fautario, Provenzano, Montella, Makris, Forgács, Rozzio, Sanseverino, Brunelli. All.: Gattuso.

FOGGIA (4-3-3): Narciso; Gerbo, Loiacono, Coletti, Di Chiara; Agnelli, Vacca (84′ De Giosa), Riverola (61′ Ângelo); Sarno, Iemmello, Chiricò (81′ Maza). A disp.: Lanzetta, Micale, Agostinone, Quinto, Arcidiacono, Lodesani, Lauriola, De Gennaro, Floriano. All.: De Zerbi.

ARBITRO: Di Martino di Teramo.
RETI: 4′ Mannini (P), 12′ Varela (P), 23′ Chiricò (F), 41′ Iemmello (F), 72′ Çani (P), 80′ rig. Mannini (P).

NOTE: spettatori 11.651. Ammoniti: Varela, Tabanelli (P); Loiacono, Di Chiara, Narciso (F).

 

scritto da: La Redazione, 05/06/2016





Play-off / Pisa-Foggia 4-2, le immagini

comments powered by Disqus