Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Ilaria in trasferta a Modena
NEWS

Ciasca convince da titolare. Un gioiello il gol di Cissé

Bene il centrocampista, impiegato da regista davanti alla difesa. Pomeriggio di tranquillità per Bucchi, Chiarini si affida all'esperienza nel giorno del terzo debutto in amaranto. Giornata non facile per le punte, ma sia Raso che Martinez alla fine se la cavano



buona la prima da titolare per CiascaLe pagelle di Sansovino-Arezzo.
BUCCHI 6 Avrebbe potuto portarsi un giornale da leggere e dare un senso al suo pomeriggio trascorso all’addiaccio. Infreddolito dalla tramontana, nel finale svirgola un rinvio di piede e fa cilecca su un’uscita alta. Ma senza danni. Ibernato.
MACELLARI 6 Dalla sua parte transitano Zacchei, Capacci e Mannucci, i più propositivi del Monte per almeno un tempo. Qualcosa concede, però si tiene a galla e non va a picco. Anzi, quando trova campo spinge con costanza. Battagliero.
MENCARELLI 6.5 Con la fascia al braccio, aggredisce partita e avversari. Il clima da derby gli si confà, prende legnate e ne rende in pari dosi. In fase difensiva ormai recita lo spartito a memoria e non si fa passare mai. Una colonna.
CIASCA 7 La prima da titolare è un successo. Puntiglioso, aggressivo, recupera decine di palloni, ne conserva il possesso, guadagna punizioni. Regista senza effetti speciali ma di sostanza. Sfiora pure il gol in serpentina stile Cissé. Ottimo e abbondante.
PUCCI 6.5 Capacci si muove tanto ma non ha lo spunto né la prestanza fisica per metterlo alle corde. Passa una domenica senza patemi, impegnato più ad avviare l’azione palla a terra che a francobollare gli avversari diretti. Mister tranquillità.
CHIARINI 6 L’influenza di Pecorari gli schiude le porte del terzo debutto amaranto della carriera. Un po’ di ruggine sulle gambe per i mesi di assenza dal clima gara, qualche disimpegno sfarfallato, però dietro si fa sentire con il fisico, specie sulle palle alte. D’esperienza.
CRESCENZO 6 Meriterebbe un voto in più per gol e prestazione. Ma la sua esultanza suona come una provocazione, incancrenisce l’atmosfera e rischia di far degenerare una partita in cui l’Arezzo aveva tutto l’interesse a tenere i toni bassi. Follie di gioventù.
MAUTONE 6 Parte da mediano nel centrocampo a tre, chiude da esterno nel 4-4-2. Fa legna lì in mezzo, tiene la posizione, sfiora pure un gol di testa. Non incanta ma c’è, anche se si nota meno di una volta. Gregario (st 29’ Bozzoni 6 I soliti venti minuti vivaci e briosi).
RASO 6 Difficile giocare palla a terra e là davanti è battaglia di gomiti ogni volta. Di buono c’è che non si eclissa, ma va dentro la partita, anche se con qualche pausa. Prende un giallo esagerato, sfiora il gol di testa, costringe al fallo da espulsione Squarcialupi. Vitale (st 37’ Borgogni ng Uno scampolo di partita per la presenza da ex).
MARTINEZ 6 Anche quando non è in grande vena, getta sul campo tonnellate di energia. Si sposta in ogni angolo, aggredisce palloni e spazi, ma dà sempre l’idea di essere pericoloso. Sbaglia un gol facile nel primo tempo, ne segna un altro alla fine. Indomito.
CISSE’ 7 In una partita maschia e piatta, i lampi di classe sono suoi. S’inventa due dribbling da stropicciarsi gli occhi e soprattutto segna un gol che è un gioiello. SuperSalim (st 18’ Rubechini 6.5 Trasforma da cecchino la punizione che chiude il match. E sta in campo con testa e gamba).

 

scritto da: Andrea Avato, 29/01/2012





Sansovino-Arezzo 1-4, interviste in sala stampa

Sansovino-Arezzo 1-4
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Amaranta, il 30/01/2012 alle 00:07

Foto Commenti

Bucchi nel primo tempo non faceva che saltellare dal freddo (nel secondo non lo so, non si vedeva).

Commento 2 - Inviato da: il ferro, il 30/01/2012 alle 18:05

Foto Commenti

però son du'partite che negli ultimi 10 minuti ci regala brividi gratis. non è da lui!! ci ha abituato troppo bene!!

Commento 3 - Inviato da: il ferro, il 30/01/2012 alle 18:10

Foto Commenti

....ma che ci fa cissè tra i dilettanti.....pensa te se fosse stato curato da club forti fin da piccolo.... boh,chissà,magari lo sciupavano anche......cmq  ANZALONE 10 e lode- cissè minimo da c1