Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Nicoletta e Giacomo a Rimini
NEWS

Arezzo, iscrizione completata. Il Dg Riccioli: ''Grazie Ferretti. Garantito un futuro alla società''

Il club amaranto ha annunciato di aver presentato la documentazione richiesta per partecipare al prossimo torneo di Lega Pro, compresa la fideiussione. Il direttore generale: ''Adesso lo staff tecnico dovrà costruire una squadra all'altezza delle ambizioni del presidente e della piazza''



L'Us Arezzo ha depositato in Lega a Firenze la documentazione richiesta per l'iscrizione al prossimo campionato. Questo l'annuncio ufficiale della società amaranto.

 

Completata regolarmente l’iscrizione al campionato di Lega Pro dell’Unione Sportiva Arezzo. Ad annunciarlo è il Direttore Generale Andrea Riccioli: “Abbiamo presentato tutti i documenti in regola, compresa la fideiussione, così come previsto dalle norme federali – afferma Riccioli. Può sembrare un dato scontato, ma se ci guardiamo attorno vediamo che a queste scadenze non poche società arrivano con il fiato corto, e spesso addirittura in ritardo, con conseguenze per la stagione che sta per iniziare.

Voglio quindi ringraziare pubblicamente il Presidente Mauro Ferretti che una volta di più ha fatto fronte alle necessità, sia in termini di esborsi che di garanzie fideiussorie, garantendo un futuro certo al calcio aretino. E’ stato un impegno importante, che conferma il forte legame che Mauro Ferretti ha con questa società e con questa città e dello spirito con il quale ha intrapreso la nuova stagione.

Adesso allo staff dirigenziale e tecnico spetta il compito di costruire una società e una squadra all’altezza delle ambizioni del Presidente e della piazza, e il nostro impegno in questo senso sarà assoluto”, conclude Andrea Riccioli.

 

scritto da: La Redazione, 30/06/2016





comments powered by Disqus