Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 22a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gozzano01Alessandria
Juventus U2322Novara
Pianese00Pro Vercelli
Renate21Giana Erminio
Albinoleffe01Pistoiese
Olbia12Siena
Lecco22Arezzo
Pergolettese00Como
Carrarese21Pontedera
Monza20Pro Patria
MONDO AMARANTO
Pepone durante il suo addio al celibato
NEWS

Iscrizione al campionato, sette società traballano. Il format si riduce, serviranno i ripescaggi

Dalle indiscrezioni che trapelano, le Commissioni preposte avrebbero rimandato a nuova verifica la documentazione presentata da Paganese, Pavia, Como, Rimini, Casertana e Maceratese. I club in bilico hanno tempo fino a venerdì per sanare gli adempimenti richiesti. Scontato il ricorso alle integrazioni d'organico per riportare il format della Lega Pro a 60 squadre



Sarebbero 7 le società che hanno presentato una documentazione incompleta per l'ammissione al prossimo campionato. Fra queste c'è sicuramente la Paganese, cui vanno aggiunte Martina Franca e Sporting Bellinzago che avevano rinunciato prima del 30 giugno, e il Lanciano. Le indiscrezioni parlano di situazione precaria per Pavia, Rimini, Como, Casertana e anche Maceratese, che non avrebbe rispettato il parametro PA.

Ieri, con l’istruttoria di competenza della Covisoc, della Commissione Criteri Infrastrutturali e della Commissione Criteri Sportivi-Organizzativi, si è chiusa la prima fase dell'iter di iscrizione alla Lega Pro 2016-2017.

 

Le domande complete dovrebbero essere state 45 su 52, ma non è disponibile una lista ufficiale diffusa dalla Lega Pro o dalla Figc con i nomi dei club che si sono messi in regola.

Al momento quindi è ipotizzabile che il format per il prossimo anno sia sceso da 54 a 45 club.

Per arrivare al tetto fissato in 60 club dalla Lega di Firenze, mancherebbero pertanto all’appello 14 società (8 + 6), da scegliere tramite ripescaggio.

 

Entro le ore 19 di venerdì, le società bocciate in prima istanza potranno presentare ricorso. Gli adempimenti che hanno comportato la bocciatura dovranno essere stati sanati. Per quanto riguarda i soli criteri infrastrutturali, la scadenza viene spostata a sabato 16 luglio.

Soltanto dopo il deposito e l’esame dei ricorsi potrà essere definito dal Consiglio Federale, martedì 19 luglio, il format definitivo della Lega Pro per la stagione 2016-2017 e, di conseguenza, potrà essere specificato il numero esatto di ripescaggi ammissibili ai fini del reintegro dell’organico federale (che dovrebbe completarsi entro il 4 agosto).

 

scritto da: La Redazione, 13/07/2016





comments powered by Disqus