Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Sara e Laura tifose sfegatate
NEWS

Villaggio Dante, quanto ci vuole? Buste aperte, verdetto in sospeso. L'Arezzo freme

Non è ancora stato reso noto dal Comune l'esito del bando per la gestione del "Bruno Nespoli". La società amaranto valuta anche delle alternative valide se non dovesse arrivare la tanto attesa fumata bianca. C'è anche l'ipotesi che la prima squadra debba trasferirsi a La Nave



l'Arezzo in attesa dell'esito del bando per la gestione del Villaggio DanteC'è un Arezzo che lavora nelle stanze dei bottoni per le ultime manovre di mercato, un altro che suda sui campi della Virtus Archiano. E poi c'è un altro Arezzo ancora, quello al lavoro per la logistica e in particolare per i campi di allenamento.

 

I dirigenti amaranto avevano raggiunto un accordo con l'Union Team Chimera che avrebbe ospitato anche quest'anno alcune formazioni delle giovanili. La chiusura per fallimento del club de Le Caselle però ha rimesso tutto in discussione. L'Arezzo al momento opportuno magari proverà a prendere in gestione gli impianti di via Golgi, ma fino a quando questi non torneranno nella disponibilità del Comune, il progetto è destinato a rimanere tale.

 

C'è poi il "Bruno Nespoli" che il cavallino sperava e spera ancora di poter gestire fino al 2025. A quattro giorni dall'apertura delle buste contenti le offerte pervenute, non è ancora arrivata la tanto attesa fumata bianca. In corsa per l'impianto sportivo del Villaggio Dante ci sono l'Arezzo in coppia con le amaranto del calcio femminile e dall'altra parte la Tuscar insieme alla scuola calcio Petrarca. Ad oggi è difficile dire chi sia vantaggio nella corsa vero la gestione della struttura di via Baden Powell. Eppure gli ultimi movimenti in casa Arezzo lascerebbero intendere già qualcosa.

 

D'altronde l'accordo con la UISP per i campi di Via Arno e per il sintetico di via Buonconte da Montefeltro è scaduto alla data del 30 giugno scorso. Per riattivarlo sarà necessario sedersi ad un tavolo e mettere nuovamente tutto nero su bianco.

 

L'ipotesi di tornare al centro sportivo Arretium sta diventando realtà. Non potendo contare al momento su Le Caselle e nemmeno sul "Bruno Nespoli", l'Arezzo al rientro dal ritiro casentinese potrebbe quindi fare tappa a La Nave. Almeno per gli allenamenti della prima squadra. Poi ovviamente ci sarà da sistemare le giovanili che torneranno al lavoro a metà agosto.

 

scritto da: La Redazione, 18/07/2016





OA: ''al lavoro per i campi d'allenamento''

comments powered by Disqus