Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Alessio, Leonardo, Emanuele sulle montagne russe di Mirabilandia
NEWS

Bagno di folla per l'Arezzo e Ferretti annuncia: "Presto entreranno nuovi soci"

La rivelazione riguardo la svolta in società arriva direttamente dal presidente nel corso della serata dedicata alla presentazione delle formazioni amaranto. Accoglienza super per Abbruscato in una piazza Sant'Agostino colma di gente



La prima squadra amaranto in piazzaE' Mauro Ferretti il primo a salire sul palco naturale di piazza Sant'Agostino e le sue parole non certo banali.


“Presto entreranno nuovi soci nell’Arezzo. Sono miei amici, imprenditori a cui piace il calcio e piace anche l’Arezzo – dichiara Ferretti che a margine della presentazione aggiunge – i nomi? Non li faccio e non vi dico nemmeno in che settore operano. A breve ve li presenterò. Con l’ingresso di nuove energie in società manteniamo la promessa fatta lo scorso marzo, quella di costruire un Arezzo ancora più forte per alzare l’asticella. Obiettivo Serie B? Non lo dico e non lo dirò mai. Pensiamo ad un passo alla volta, dove voglio arrivare me lo tengo per me perchè sono scaramantico”.

 

Il ritorno di Elvis e gli applausi per Benassi, Erpen e Moscardelli. Elvis Abbruscato, il bomber dell’ultima promozione in Serie B, tornato oggi nella veste di allenatore della Berretti, ha ricevuto l’accoglienza più calorosa. Striscione, cori e tanta emozione nelle parole e negli occhi di Abbruscato che come ha ricodato “arrivai ad Arezzo da perfetto sconosciuto per affermarmi, adesso spero di fare altrettanto come allenatore“.
Tanti applausi anche per altre tre colonne della prima squadra come Benassi, Erpen e Moscardelli.

 

Le tre maglie ufficiali. Non hanno deluso le aspettative le tre maglie ufficiali realizzate da Macron e disegnate da Elisa Panichi responsabile della segreteria organizzativa e della biglietteria. Ecco una prima maglia amaranto con due bande verticali bianche sulla parte sinistra con un cavallino rampante e senza il classico logo della società. Una maglia che richiama quella degli anni ’80 e in particolare quella della vittoria in Coppa Italia di Serie C. Stesso modello ma colori inveriti per la seconda, mentre per la terza ecco una novità. Divisa azzurra con rifiniture amaranto. Nella parte anteriore in basso un cavallino realizzato con le parole dell’inno del club scritto da Pupo.

 

Un evento che ha visto la partecipazione di tutte le formazioni del settore giovanile dell’US Arezzo e di quelle dell’Arezzo Calcio Femminile, società fresca del ripescaggio in Serie B. Insieme a loro sul palco naturale della piazza anche le bambine e le ragazze della scuola calcio e delle giovanili.

Prima dei saluti è stata la volta dell’assessore allo sport del Comune di Arezzo Lucia Tanti accolta da alcuni striscioni esporti da Ultras e Curva Sud. Oggetto i campi di allenamento. La soluzione per il futuro Sant’Andrea a Pigli è certamente gradita dalla società ma, come ha confermato anche l’assessore, il Comune cercherà di rientrare quanto prima in possesso della struttura de Le Caselle. La più idonea per ospitare tutte le giovanili e la prima squadra nell’immediato.

 

scritto da: La Redazione, 19/08/2016





La presentazione delle formazioni amaranto

Presentazione amaranto in piazza Sant'Agostino
comments powered by Disqus