Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi--Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti--Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia
MONDO AMARANTO
Enrico e Simone alle cascate del Vachiratharn - Thailandia
NEWS

Parte la Viareggio Cup. L'Arezzo si gode i suoi giovani

Dai sogni di Salim Cissé, visionato a Coverciano anche da Cesare Prandelli, al debutto odierno della squadra degli italo americani di New York, alla quale si sono aggregati i difensori Fabbri, Macellari e Pucci. Per la società amaranto è arrivata anche un'altra bella notizia: Morello e Parigi, entrambi classe '96, sono stati convocati con la Rappresentativa regionale Allievi



Salim Cissé insieme a Cesare Prandelli, Ct della NazionaleIl giuramento quest’anno lo leggerà Simone Farina, il difensore del Gubbio che ha detto no al tentativo di aggiustare una partita per scommetterci e guadagnarci facile. Il segno dei tempi che cambiano intorno a un torneo, quello di Viareggio, giunto alla 64esima edizione e dal quale sono nate tante stelle del calcio italiano e straniero. L’Arezzo, almeno per questa settimana senza gare ufficiali all’orizzonte, starà alla finestra ad osservare cinque dei suoi ragazzi che proveranno a mettersi in mostra. A parte Marlon Caddeu, attaccante prestato al Poggibonsi fino al termine della stagione, gli altri quattro torneranno alla base appena conclusa la partecipazione.
CISSE’ E LA RAPPRESENTATIVA – Salim Cissé è arrivato ieri sera a Lido di Camaiore, dove la all stars della serie D avrà il suo quartier generale. Il debutto della squadra è previsto per domani contro la Primavera del Varese. La partita, che inizialmente doveva disputarsi a Santa Croce sull’Arno, è stata spostata a San Donato di San Miniato, nel pisano, perché il terreno è in sintetico e può reggere meglio all’inclemenza del tempo. Cissé giocherà titolare con la maglia numero 11, quella di solito indossata nelle amichevoli di preparazione al torneo. Un gol ai ragazzi del Siena, un altro al Chievo, un altro ancora al Pontedera, una bella prova contro lo Zenit di Spalletti. Il ragazzo della Guinea, classe ’92, nel ritiro di Coverciano ha fatto vedere buone cose al selezionatore Giancarlo Magrini e anche a Cesare Prandelli, il Ct della Nazionale che ha seguito da bordo campo la partita con i russi. E’ banale ribadire che questa vetrina significa molto per Cissé, alla sua prima stagione da calciatore vero, e anche per l’Arezzo. Nonostante la complessa normativa burocratica che regola il tesseramento di Salim, c’è la possibilità di ricavare qualche denaro da una sua eventuale cessione, in modo da alleggerire la gestione finanziaria della prossima annata. Ma sono discorsi prematuri. La Rappresentativa di serie D proverà a passare il turno, affrontando prima il Varese, poi i belgi del Bruges e infine il Napoli.
FABBRI, MACELLARI E PUCCI – Da ieri sono a Viareggio anche i tre difensori aggregati alla formazione newyorchese della Lega Italo Americana di Calcio. La squadra che partecipa al torneo, infatti, è figlia dell’associazione nata nel 1959 per assecondare la passione di tanti italiani emigrati oltre oceano nel secolo scorso. E’ grazie alla Liac se il soccer, come lo chiamano negli Stati Uniti, ha preso piede sempre più diffusamente non solo nelle popolose comunità dei nostri connazionali ma anche nei college locali. La ciliegina sulla torta dell’attività dell’associazione è la partecipazione al torneo di Viareggio, abitudine consolidata da qualche anno. I risultati finora non sono stati granché, ma stavolta le cose potrebbero cambiare. Da New York hanno contattato per primo Matteo Fabbri, terzino sinistro della Juniores dell’Arezzo nato a Rochester, negli Usa, ma con genitori aretinissimi. E poi hanno chiesto un paio di rinforzi come Macellari e Pucci per puntellare la difesa e dare un po’ di solidità alla squadra. L’esordio della Liac è previsto per oggi pomeriggio a Poggibonsi, contro la squadra locale dove gioca, per l’appunto, Caddeu (2 gol per lui con la Juniores amaranto nella prima parte di stagione). Successivi impegni: mercoledì contro il Genoa, venerdì contro gli uruguaiani del Wanderers Montevideo.
Giacomo Parigi, classe '96, gioca con la JunioresMORELLO E PARIGI - Fra i tanti riconoscimenti che stanno arrivando in questo periodo ai giovani dell’Arezzo, ce n’è uno che riguarda Andrea Morello, difensore, e Giacomo Parigi, attaccante. Entrambi classe ’96, sono stati prelevati lo scorso dicembre dall’Union Team Chimera e aggregati alla Juniores, nonostante abbiano un’età molto inferiore a quella dei compagni di squadra. Eppure si sono inseriti bene nel gruppo di Fabio Tocci, sfornando buone prestazioni. Parigi ha anche segnato due gol, uno su rigore a Trestina e un altro, decisivo, in casa contro lo Sporting Terni. Non è un caso, quindi, che entrambi siano stati convocati con la Rappresentativa regionale Allievi per un’amichevole che si giocherà mercoledì prossimo a Firenze contro i pari età dello Scandicci. La Juniores, che come la prima squadra ha osservato un turno di sosta nell’ultimo weekend, sabato dovrebbe riprendere il campionato con il match casalingo alle Caselle contro il Castel Rigone. Ovviamente, meteo permettendo.

 

articolo pubblicato sul Nuovo Corriere Aretino


scritto da: Andrea Avato, 06/02/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Moderato, il 06/02/2012 alle 13:31

Foto Commenti

Bene e un bel riconoscimento per i ragazzi ma anche per la società che sta veramente lavorando per i giovani e quindi per dare un futuro a la nostra gloriosa società. Forza ragazzi, forza Arezzo forza Martucci e Severini

Commento 2 - Inviato da: DaM, il 06/02/2012 alle 14:04

Foto Commenti

effettivamente è bello notare che i nomi "boni" non sono 1-2 ma 6-7, non è capitato così spesso (eufemismo) in passato.

Commento 3 - Inviato da: Andrea Avato, il 06/02/2012 alle 17:48

Foto Commenti

L.I.A.C. NEW YORK-POGGIBONSI 0-2

Marcatori: 27' pt. Cicali (P); 1' st. Grano (P).

(arbitro Vitulano di Livorno)

Poggibonsi (SI) / Stadio “Lotti” (ore 15)

Commento 4 - Inviato da: G8, il 06/02/2012 alle 18:43

Foto Commenti

Liac New York vs Poggibonsi 0-2

 

LIAC NEW YORK: Viteritti, Fabbri, Shamsirv, Amvrosiatos, Kaczetow ('66 Tsiokas), Pucci, Gagliano ('78 Famiglietti), Cortez ('62 Caciotti), Lopez, Posillico, Macellari. A disp: Labarbera, Stafaj, Ippolito, Marra. All.: Giuseppe Luongo

POGGIBONSI: Chiarugi, Qehajaj, Baldasserini ('57 Masini), Vettori, Malquori, Grano, Dal Poggetto, Francesa, Cicali, Bracalente ('80 Donadi), Martella ('60 Cenci). A disp: Cianti, Bianciardi, Rotolo, Caddeu, Faccenda. All.: Simone Muggianu

Goal: 24' Cicali (P), 47' Grano (P).

Arbitro: Sig.a Susana Carina Vituliano della sezione di Livorno.

Assistenti: D'Alia di Trapani e Meozzi di Empoli.

Ammoniti: Vettori (P).

Espulsi: nessuno. 

Fabbri, Pucci e Macellari titolari Caddeu in panchina peccato sia andata male per i nostri Smile

Commento 5 - Inviato da: dunga, il 06/02/2012 alle 19:16

Foto Commenti

risultato non conta, grande soddisfazione per la società,un pò di gratificazione nn fà mai male (se aspettano il finto spalatore fanfulla stanno freschi)e se poi arriva qualche spiccio da mercato ben venga!!!

 

Commento 6 - Inviato da: walter, il 06/02/2012 alle 23:55

Foto Commenti

Nella Reggina che oggi ha giocato al Viareggio e pareggiato 0-0 col Siena credo ci fosse anche l'ex amaranto Andersonho Menge Ngomba. Anche se in realtà non ha giocato ed è rimasto in panchina... PS: spero che nessuno se la prenda, ma la differenza tra Cissé e Anderson é tanta quanto la differenzatra  la classifica di quest'anno e quella di anno scorso...

Ecco il tabellino

Siena - Reggina 0-0

Reggina: Leone, Bontà, Brunori (28’ st. Basso), Cherillo (22’ st. Louzada), Cianci, Costanzo, Da Silva (8’ st. Akrapovic), Di Lorenzo, Maita, Paviglianiti, Rubal. A disp.: Anishenko, Akuku, Liberachi, Malara, Mengè, Nucera. Allenatore: Venuto.

Siena: Marcone, Gizzi, Pastore, Cannoni, Manganelli, Mucci, Gonzi, Varone, Candiano (20’ st. Calì), Vettraino (40’ st. Mazzuoli), Rossetti. A disposizione: Marini, Benedini, Manes, Brenci, Gamilli, Ravasi, Canotto. Allenatore: Mignani.

Commento 7 - Inviato da: walter, il 07/02/2012 alle 00:07

Foto Commenti

Per dovere di cronaca Anderson quest'anno ha collezionato 13 presenze (12 da titolare) e 1 gol con la formazione primavera della Reggina

http://www.fullsoccer.eu/societa.php?societa=REGI&stagione=2011-12

Commento 8 - Inviato da: pipanos, il 07/02/2012 alle 10:15

Foto Commenti

Erano anni che non avevamo una bella sfornata di cucciolotti, bravi!!!

Commento 9 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/02/2012 alle 11:19

Foto Commenti

Anderson non l'ho seguito, non so come stia facendo. E' vero però che è un ragazzino più giovane di un anno esatto rispetto a Cissé (dicembre '93 rispetto a dicembre '92). Detto questo, Cissé è più forte.

Commento 10 - Inviato da: RICK57, il 07/02/2012 alle 21:03

Foto Commenti

Girone 12 Varese - Rappresentativa Serie D 1-4   Reti: 9? pt. Guccione (R), 37? Eseola (R); 2? st. Diagne (R), 33? Mancuso (R), 36? Hoxha (V).   Varese (4-3-3): La Gorga, Fiamozzi, Samba, Minelli (32' st. Parini), Lazaar, De Luca, Jadilson (15' st. Zamparo), Bassi Borzani, Truzzi, De Feo (1' st. Turlan), Hoxha. A disposizione: Bordignon, Mancini, Greco, Bastone, Amelotti, Zamble. All. Tomasoni Rappresentativa Serie D (4-3-1-2): Rossi Pontello, Pastorelli, Tersini, Diagne, Saitta, Monaco, Vacca, Campanaro, Eseola (15' st. Mancuso), Guccione (33' st. Sorrentino), Cisse (24' st. Trillini). A disposizione: Ziembanski, Goldaniga, Lanni, Gadda, Pergolizzi, De Col. All. Magrini. Arbitro: Lazzeri di Arezzo. Note: ammoniti La Gorga (V), Rossi Pontello (R).