Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Caterina, Sara, Marta e Sarah
NEWS

Stipendi in ritardo, i giocatori non si allenano: "troppe promesse non mantenute". La replica della società

I calciatori amaranto hanno deciso di sospendere l'attività sia oggi che domani. E il maltempo, stavolta, non c'entra. La causa del malessere sta nel mancato pagamento dei rimborsi spese, fermi al mese di ottobre. La decisione è stata presa collegialmente da tutta la rosa, in attesa della riunione plenaria fissata per dopodomani e alla quale parteciperanno, oltre alla squadra, anche i tecnici e tutti i soci dell'Arezzo.



oggi e domani l'Arezzo non si allenaI giocatori dell'Arezzo non si sono allenati nel pomeriggio né lo faranno domani. E il maltempo, stavolta, non c'entra. La decisione è stata presa collegialmente dalla squadra, che lamenta il mancato pagamento dei rimborsi spese da parte della società. A oggi, secondo quanto è stato possibile sapere, a calciatori e tecnici sono state saldate soltanto le mensilità di agosto, settembre e ottobre. Un ritardo diventato troppo consistente e che ha spinto la rosa a sospendere l'attività per un paio di giorni. Giovedì, infatti, è in programma una riunione plenaria alla quale prenderanno parte giocatori, allenatori e tutto lo staff dirigenziale. Da tempo circolavano voci su contrasti più o meno forti tra alcuni soci dell'Atletico Arezzo e il presidente Severini, che secondo le indiscrezioni sarebbe rimasto solo o quasi nell'accollarsi la gestione economica del campionato. Da qui, probabilmente, erano nati anche i tagli agli stipendi del mese di dicembre, quando i giocatori più rappresentativi avevano accettato la decurtazione in cambio di pagamenti regolari e a scadenze prefissate. Ma questi accordi, secondo la squadra, non sarebbero stati rispettati. Questo il comunicato stampa diffuso pochi minuti fa dai calciatori amaranto.

 

Rammaricati dalla situazione creatasi in queste ultime settimane ci troviamo costretti ad esprimere il nostro punto di vista tramite un comunicato che non vuole essere distruttivo, ma risolutivo.
Nonostante le nostre continue richieste per cercare di avere incontri con la Società alla presenza di tutti i Soci facenti parte dell’Atletico Arezzo, durante i quali avremmo desiderato capire il programma presente e futuro della Società amaranto, non abbiamo ricevuto alcuna risposta.
Già nel mese di dicembre noi giocatori abbiamo accettato una decurtazione d’ingaggio per venire incontro alla Società ed ai suoi programmi, venendo rassicurati su tempi e modalità di pagamento, non rispettati .
Purtroppo fino a questo momento abbiamo vissuto di promesse non mantenute ed il nostro desiderio è soprattutto quello di essere chiari con tutti, in particolar modo con i tifosi, meritevoli della verità.
Stiamo mantenendo ogni sorta di impegno preso nonostante la parola data e poi non mantenuta, adesso è giunto il momento che ogni parte in causa adempia al suo dovere, come noi facciamo ogni settimana sul campo.
Nella giornata odierna avrebbe dovuto svolgersi un incontro con la Società, ma per l’ennesima volta il colloquio è stato posticipato al prossimo giovedì 9 febbraio 2012.
Certo è che la squadra non può essere l’unica a caricarsi il peso di questa situazione, perché rimane nell’interesse di tutti concludere il campionato lottando per l’obiettivo prefissato, anche se da questo momento per dare un segnale forte abbiamo deciso di non allenarci fino alla suddetta data sperando che si risolva al più presto questa sgradevole situazione.
Chiediamo ai tifosi e a tutta la città di stare vicino alla squadra in questo difficile momento, sperando di poterlo superare tutti insieme.

 

La squadra

 

La società ha a sua volta precisato sul sito web ufficiale quanto segue. 

In merito al comunicato dei calciatori diffuso a mezzo stampa, la Società intende precisare che non ha mai avuto l'intenzione di sottrarsi ad alcun confronto con i componenti della squadra ed ha più volte tentato di organizzare un incontro in cui fossero presenti tutti i soci, come richiesto dagli atleti.
Per ragioni di diversa natura (motivi di salute, condizioni meteo ed impegni professionali) si è stati costretti a rimandare l'incontro, che è stato finalmente fissato per giovedì 9 p.v. come anticipatamente comunicato agli interessati.
La Società non ha mai negato la sua disponibilità ad un incontro costruttivo, come auspicato anche dai calciatori, per il raggiungimento degli obiettivi sportivi più volte dichiarati.


scritto da: Andrea Avato, 07/02/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: CHIMERA, il 07/02/2012 alle 18:00

Foto Commenti

VAI........ PORCA DI QUELLA P...... DEL EVA FRADICIAYell

Commento 2 - Inviato da: Leone731, il 07/02/2012 alle 18:10

Foto Commenti

O vai...

Commento 3 - Inviato da: Paul, il 07/02/2012 alle 18:12

Foto Commenti

Spero che al più presto si risolva tutto...

Commento 4 - Inviato da: tatanka, il 07/02/2012 alle 18:16

Foto Commenti

non ci voleva propio adesso,c.... speriamo che il Presidente tenga botta e arrivi qualcuno in aiuto altrimenti un ottimo duro lavoro  di piu' di un anno buttato alle ortiche  !!!!!!!!!!!

 Forza Arezzo

Commento 5 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 07/02/2012 alle 18:18

Foto Commenti

Siamo la barzelletta d'Italia.Che schifo!Non voglio manco perdere tempo a scrivere sempre le solite cose.

Commento 6 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 07/02/2012 alle 18:23

Foto Commenti

ci stiamo spegnendo piano piano speriamo di no porca eva

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 07/02/2012 alle 18:27

Foto Commenti

io stavolta è MOLTO meglio se sto zitto. PERò....

tutte le volte che ho fatto presenti alcune "stranezze" sono stato massacrato(si fa per dire).

 COLUI CHE SI VANTA DI ESSERE IMPRENDITORE DEL CALCIO RISOLVA LA SITUAZIONE SUBITO, s-u-b-i-t-o.

è ridicolo che in una squadra che lotta il campionato,per di più blasonata come l'Arezzo succedano cose come queste.....PRIMA IL TAGLIO. E LA TRUPPA RISPONDE PRESENTE. (GRAZIE RAGAZZI)ORA MANCO QUELLO.......eppure fra romani si dovrebbero intendere......FATE I SERI.....MA D'ALTRONDE SE I SOCI SONO QUELLI CHE HA SE VESTONO DA FRATE E FANNO LA PUBBLICITà DI TELETU SIAMO FRESCHI......buoni solo per richiamare pseudo-giornalisti allo stadio....FORI IL GRANO!!!LESINE!!!

Commento 8 - Inviato da: DaM, il 07/02/2012 alle 18:28

Foto Commenti

Purtroppo, quando si parla di "cordate", la paura è sempre questa. Che voi commentare? Tanto qui è noto che cambia sempre tutto per non cambiare mai niente.

Commento 9 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 07/02/2012 alle 18:30

Foto Commenti

Vorrei solo sapere cosa ha da dire Severini in proposito,perchè anche lui avrebbe rotto i coglioni.

Commento 10 - Inviato da: Giotto, il 07/02/2012 alle 18:34

Foto Commenti

Io ancora non ho capito i soldi nell'Arezzo chi ce li mette. Severini sarà anche un affermatissimo commercialista di Roma e avrà anche fatto i soldi nella vita, ma quanti? Come fa un commercialista a pagare gli stipendi a tutti? Chi sono sti altri soci?

Commento 11 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 07/02/2012 alle 18:38

Foto Commenti

zio paperone e nonna papera

a parte gli skerzi qui serve veramente kiarezza

Commento 12 - Inviato da: 65alex, il 07/02/2012 alle 18:41

Foto Commenti

Tranquilli, ora paga gli stipendi, contemporaneamente acquista Tevez.....ah dimenticavo butta giu' il comunale, lo rifa' nuovo con anche un centro commerciale. E meno male che la colpa era del sindaco e dell'assessore. MAH SPERIAMO BENE; MA COME HA SCRITTO QUALCUNO PRIMA DI ME...LA PAZIENZA O SPERANZA STA PER FINIRE......

Commento 13 - Inviato da: luigi, il 07/02/2012 alle 18:42

Foto Commenti

giotto, x vedere chi sono i soci basta andare nel sito della società.

Commento 14 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 07/02/2012 alle 18:48

Foto Commenti

giotto, x vedere chi sono i soci basta andare nel sito della società.



Perchè nel sito della società c'è scritto se cacciano i soldi o no???

 

Commento 15 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 07/02/2012 alle 18:50

Foto Commenti

MAI UNA GIOIA Cry

Commento 16 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 07/02/2012 alle 18:50

Foto Commenti

E meno male che la colpa era del sindaco e dell'assessore. 

Lascia perdere questo tasto.L'uno non eslude l'altro.

Commento 17 - Inviato da: 65alex, il 07/02/2012 alle 18:50

Foto Commenti

F

FORZA AREZZO

Commento 18 - Inviato da: 65alex, il 07/02/2012 alle 18:50

Foto Commenti

F

FORZA AREZZO

Commento 19 - Inviato da: 65alex, il 07/02/2012 alle 18:51

Foto Commenti

Commento 20 - Inviato da: 65alex, il 07/02/2012 alle 18:51

Foto Commenti

.....SCUSATE.....

Commento 21 - Inviato da: luigi, il 07/02/2012 alle 18:54

Foto Commenti

Perchè nel sito della società c'è scritto se cacciano i soldi o no???

 

No, c'è scritto chi sono. Così non fai solo il nome di Severini

Commento 22 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 07/02/2012 alle 19:07

Foto Commenti

Si dice Severini perchè è quello che HA LA CARICA DI PRESIDENTE E CI DOVREBBE METTERE LA FACCIA.Cosa che ULTIMEMENTE FA POCO,E QUANDO LO FA NASCONDE E NON FA CAPIRE(INSIEME A MARTUCCI)IN CHE SITUAZIONE DI (M) SIAMO.

Commento 23 - Inviato da: Amaranto69, il 07/02/2012 alle 19:10

Foto Commenti

oh che pesavate de tornare nel calcio che conta con questa gente .......

Commento 24 - Inviato da: luigi, il 07/02/2012 alle 19:17

Foto Commenti

se ce venisse un pò più de gente allo stadio, sarebbe di molto meglio. Si giudica ma un si fa niente per sostennella

Commento 25 - Inviato da: classe69, il 07/02/2012 alle 19:33

Foto Commenti

Un comunicato che sà di resa !!!! Molto probabilmente il calcio quà non lo possiamo fare in nessuna categoria avevamo uno(pseudopresidente) che con tutta la grana spesa ci ha portato nei dilettanti....questi con poco(O NIENTE) hanno avuto la fortuna o la bravura di prendere giovani  bravi che potrebbero garantirci un futuro roseo!!!! Il problema è se il futuro roseo se lo fà chi li ha portati e questa sarebbe un'altra storia (drammatica)....!!!!

Commento 26 - Inviato da: luigi, il 07/02/2012 alle 19:36

Foto Commenti

i soldi non ci sono non perchè vengono intascati

Commento 27 - Inviato da: bravoo, il 07/02/2012 alle 19:37

Foto Commenti

Cose che già sapevo,niente di nuovo,i calciatori riscuotono ogni 3 mesi...quindi siamo ancora sulla norma..il pubblico merita....solo una cosa la vittoria del campionato.....

Commento 28 - Inviato da: baicol, il 07/02/2012 alle 21:00

Foto Commenti

Non ci si capisce una mazza, l'unica cosa che sembra sicura è che mancano i soldi.

Per farsi un'idea chiara bisognerebbe conoscere quali sono le promesse non mantenute, insomma se i soldi li dovevano dare un mese fa mi sta bene anche questa presa di posizione, se il ritardo è di 7 giorni fa girare le palle ma potevano aspettare giovedì.

Soci e presidente, già avete ridotto gli ingaggi, non mi sembra il caso di attaccarsi ad una nevicata per guadagnare qualche giorno.

Chiaritevi tra di voi e alla svelta oppure raccontatecele tutte, ma tutte tutte, perchè anch'io mi sarei rotto di molto ma di molto i coglioni.

Commento 29 - Inviato da: RICK57, il 07/02/2012 alle 21:01

Foto Commenti

Girone 12 Varese - Rappresentativa Serie D 1-4   Reti: 9? pt. Guccione (R), 37? Eseola (R); 2? st. Diagne (R), 33? Mancuso (R), 36? Hoxha (V).   Varese (4-3-3): La Gorga, Fiamozzi, Samba, Minelli (32' st. Parini), Lazaar, De Luca, Jadilson (15' st. Zamparo), Bassi Borzani, Truzzi, De Feo (1' st. Turlan), Hoxha. A disposizione: Bordignon, Mancini, Greco, Bastone, Amelotti, Zamble. All. Tomasoni. Rappresentativa Serie D (4-3-1-2): Rossi Pontello, Pastorelli, Tersini, Diagne, Saitta, Monaco, Vacca, Campanaro, Eseola (15' st. Mancuso), Guccione (33' st. Sorrentino), Cisse (24' st. Trillini). A disposizione: Ziembanski, Goldaniga, Lanni, Gadda, Pergolizzi, De Col. All. Magrini. Arbitro: Lazzeri di Arezzo. Note: ammoniti La Gorga (V), Rossi Pontello (R).

Commento 30 - Inviato da: baicol, il 07/02/2012 alle 21:15

Foto Commenti

Amimodo probabilmente hai ragione che se non si vince succede un casino, ma l'unica cosa certa se questi se ne vanno è che ne arrivano degli altri, l'Arezzo comunque giocherà anche il prossimo anno.

Commento 31 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/02/2012 alle 21:19

Foto Commenti

PER AMIMODO (36)

Ho scritto quel commento perché mi aveva colpito il vostro pessimismo cosmico, postato a margine di un altro articolo qualche giorno fa. Sul prossimo anno, non so proprio cosa accadrà.

Commento 32 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/02/2012 alle 21:20

Foto Commenti

purtroppo cari ragazzi che stavolta..abbiamo CHIUSO!

purtroppo la mia sofferenza e` e sara` reale. troppi ricordi mi legano alla mia squadra del cuore.

l unica cosa e` che conoscendo      un po il calcio... questa volta con questa gente...mi aspettavo pure questo finale!! 

Commento 33 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 07/02/2012 alle 21:31

Foto Commenti

Andrea,ora tu dimmi come alla luce di questa notizia come possiamo essere ottimisti 

Francamente me lo domando anch'io.

Commento 34 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/02/2012 alle 21:31

Foto Commenti

PER MINO (40)

Onestamente non sono ottimista né pessimista. L'Arezzo non è una società di sceicchi, è bene che ce lo mettiamo in testa. Qualche situazione poteva essere gestita meglio, evidentemente. Ma dentro la dirigenza non vedo squali né profittatori. Mi auguro, e non posso che augurarmelo, che chi deve si metta a un tavolo, (ri)faccia i suoi conti e porti in fondo la stagione nel modo giusto. Magari giovedì sera siamo qui a commentare tutt'altra situazione, non mi stupirei. Certo quest'altro bailamme me lo sarei evitato, ma che dobbiamo fare?

Commento 35 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/02/2012 alle 21:35

Foto Commenti

che voi ti dica anche lui....nn puo scrivere che da noi e scandaloso iniziando dall amministrazione comunale ...ricordiamocelo alle prossime elezioni, quando piuttosto ti ci sotterrano dentro quello pseudo stadio, piuttosto che ristrutturallo. li ho sentiti io, che hai comizi sbandieravano no la ristrutturazione ma il rifacimento....Continuando con gli imprenditori...meno male parecchi han chiuso... che sfrecciavano sui macchinoni e poi criticavano gente come Conte o Marino. nn voglio aggiungere altro.....troppa e` l amarezza e 

Commento 36 - Inviato da: Amaranta, il 07/02/2012 alle 21:40

Foto Commenti

Io invece voglio essere ottimista. Vi sembra che finora i giocatori abbiano giocato come gente non pagata? Qualcuno (a parte i soliti sempre bene informati) avrebbe potuto sospettare che ci fosse tra i giocatori del malumore? A me basta vederli esultare tra loro ogni domenica, per rispondere di no. Io credo che giovedi' si chiarira' di nuovo tutto, verranno pagati 2-3 mesi arretrati (e come dice bravo, da che calcio è calcio, sempre gli stipendi si pagano tre mesi dopo) e si ripartira' alla grande.

Almeno spero.... Frown

 

Commento 37 - Inviato da: RICK57, il 07/02/2012 alle 22:03

Foto Commenti

Cri, il problema e' che i giocatori hanno capito che andremo avanti poco.... hanno accettato decurtazioni, hanno accettato di riscuotere ogni 2-3 mesi.... ma credo che a questo punto comincino a dubitare sul futuro prossimo..... ... e con loro pure io..... inguaribile ottimista, che vede vacillare questo modo di guardare all'Arezzo fino ad oggi..........

Commento 38 - Inviato da: dunga, il 07/02/2012 alle 22:11

Foto Commenti

paura tanta paura direi terrore...

Commento 39 - Inviato da: Keaton, il 08/02/2012 alle 09:04

Foto Commenti

Vorrei essere ottimista anch'io, ma quando succedono queste cose, non è mai un buon segno.

Consideriamo anche che i giocatori hanno già accettato una decurtazione degli stipendi  e hanno quindi diritto almeno ad un rispetto delle scadenze fissate.

Mi chiedo adesso quale sia la vera forza di questa società.

Commento 40 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 08/02/2012 alle 09:16

Foto Commenti

Purtroppo tutta la vicenda è sconfortante....ammesso e non concesso che venga raggiunta la promozione in C2 sarà necessaria comunque una società forte e per forte intendo una società con una cassa consistente!!!Le prospettive dopo quest'ultima vicenda devo dire che non sembrano delle più rosee ma non sono certo io che mi faccio prendere dallo sconforto e dalla sfiducia.Per il momento mi tengo stretto il fatto di avere un'ottima squadra in serie D che potrebbe non sfugurare anche in C2 ed una super Juniores ricca di talentini che sta facendo un lavoro eccezionale che mai prima d'ora avevamo visto ad Arezzo.Vediamo un po' cosa accadrà nei prossimi mesi,noi non abbiamo altra alternativa che essere vicini alla squadra ed alla società.

Commento 41 - Inviato da: Andrea Avato, il 08/02/2012 alle 12:34

Foto Commenti

Appunto, ormai sono vaccinato (anzi, siamo vaccinati) a catastrofi e robbacce varie. Non sarà certo qualche stipendio in arretrato a cambiarci l'umore, fermo restando che (ovviamente) il calcio si fa con i soldi. E sul futuro del calcio ad Arezzo i dubbi li coltiviamo da anni, non da mesi.

Commento 42 - Inviato da: il ferro, il 09/02/2012 alle 15:02

Foto Commenti

il primo che sento che blatera che la colpa è degli aretini che sono freddi e non vanno allo stadio lo piglio a calci. so ai domiciliari,ma gli dò l'indirizzo.