Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi41Matelica
Fano01Modena
Fermana14Feralpi Salò
Padova10Gubbio
Perugia21Triestina
Samb02Cesena
Arezzo42Vis Pesaro
Mantova02Legnago
Sud Tirol20V. Verona
Imolese02Ravenna
MONDO AMARANTO
Sara e Laura tifose sfegatate
NEWS

Arezzo, brividi alla fine. Ma la vittoria è meritata e preziosa: Foglia e Polidori, che bei gol!

Gli amaranto tornano al successo dopo il ko di Alessandria. Primo tempo iellato: la traversa e il palo fermano Polidori e Erpen. A inizio ripresa il numero 8, tra i migliori anche oggi, sblocca il risultato. A cinque dalla fine raddoppia il centravanti su assist di Corradi. Sembra finita, invece il Tuttocuoio pareggia il conto dei legni con Zenuni e Masia e poi trova la rete con Shekiladze. Il pubblico apprezza e applaude



Polidori raddoppia di testa a cinque dalla fineNon piove all'inizio della partita ma il campo è pesante per l'acqua caduta nel pomeriggio. La fascia sinistra dell'Arezzo, che attacca verso la sud, è fradicia. E' il prologo a una gara che si preannuncia agonistica e maschia. Il Tuttocuoio non rinuncia al tridente: Gelli trequarti dietro Shekiladze e Tempesti. Sottili tiene fuori Moscardelli e schiera per la prima volta la coppia Erpen-Polidori dall'inizio. Al 12' ricomincia l'acquazzone.

L'Arezzo preme di più ma arriva con disinvoltura fino alla trequarti, poi dentro l'area manca la zampata vincente. La prima occasione al minuto 28: gran cross di Erpen, la testata di Sirri si spegne a pochi centimetri dal palo. Al 31' ci prova anche Tempesti: Benassi para in tuffo.

Gli amaranto sono volitivi, anche se non sempre gestiscono l'ultimo passaggio con lucidità. Arcidiacono è molto impreciso nel palleggio, più brillante Erpen. Foglia giganteggia come al solito e al 37' mette palla nel corridoio per Polidori: destro secco che Nocchi devia sulla traversa con la punta delle dita. Due minuti e ci prova anche Erpen: sinistro in diagonale che sfila sul fondo di un niente. Ma la iella oggi è in agguato: il 10 se la mette sul piede preferito e centra il palo con Nocchi battuto e immobile. Un peccato. Intervallo: Arezzo-Tuttocuoio 0-0.

 

L'Arezzo la sblocca a inizio ripresa. Polidori se ne va a destra e la mette all'indietro per Foglia, che arriva a rimorchio con i tempi giusti: piattone di prima e palla sotto l'incrocio. Vantaggio meritatissimo. Bisognerebbe spingere per chiudere la gara, ma gli amaranto arretrano e concedono campo. Il Tuttocuoio, fin lì sterile in attacco, comincia a farsi vedere dalle parti di Benassi e rimedia tre angoli quasi consecutivi.

Sottili allora rinforza la mediana: fuori Arcidiacono, dentro Corradi. Il modulo diventa 4-3-3 con De Feudis play basso. Poi tocca anche a Rosseti al posto di Erpen. E' il preludio al raddoppio: Corradi parte in progressione a sinistra e pennella in mezzo per Polidori. Colpo di testa facile facile e risultato in ghiaccio. Ma i brividi non sono finiti: Zenuni la piazza a giro e centra il palo. Pericolo scampato. Sessanta secondi e Benassi devia sullo stesso legno il tiro da fuori di Masia. Il Tuttocuoio non demorde e alla fine accorcia: punizione bomba da lontano, Benassi respinge corto e Shekiladze la schiaffa dentro.

Per fortuna i 3 minuti di recupero durano poco. L'Arezzo vince con merito ma con qualche brivido di troppo, che non anestetizza gli applausi a fine match.

 

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 18.30.

AREZZO (4-2-3-1): 1 Benassi; 16 Luciani, 2 Muscat, 23 Sirri, 3 Sabatino; 8 Foglia, 13 De Feudis; 25 Arcidiacono (16' st 15 D'Ursi), 10 Erpen (37' st 24 Rosseti), 17 Yamga (26' st 7 Corradi); 18 Polidori.

A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 4 Solini, 5 Masciangelo, 9 Moscardelli, 14 Demba, 19 Ba, 21 Bearzotti.

Allenatore: Stefano Sottili.

Indisponibili: Milesi, Grossi.

TUTTOCUOIO (4-3-1-2): 1 Nocchi; 2 Mulas, 6 Falivena, 5 Bachini, 27 Lo Porto; 20 Berardi (13' st 8 Zenuni), 15 Caciagli (32' st 21 Pellini), 25 Provenzano; 23 Gelli (25' st 10 Masia); 7 Shekiladze, 9 Tempesti.

A disposizione: 12 Cappellini, 3 Picascia, 11 Merkaj, 13 Gremigni, 14 Tiritiello, 17 Siani, 18 Seninelli, 19 Frare.

Allenatore: Luca Fiasconi.

ARBITRO: Amabile di Vicenza (Colizzi di Albano Laziale - Guglielmi di Albano Laziale).

NOTE: spettatori presenti 2.032 (659 paganti più 1.373 abbonati), incasso non comunicato. Ammoniti: pt 6' Caciagli, 28' Gelli; st 4' Sirri. Angoli: 7-6. Recupero tempi: 0' e 3'

RETI: st 3' Foglia, 40' Polidori, 44' Shekiladze

 

scritto da: Andrea Avato, 18/09/2016





Arezzo-Tuttocuoio 2-1, intervista con Fiasconi

Arezzo-Tuttocuoio 2-1
comments powered by Disqus