Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Paolo a Capo Nord - Norvegia
NEWS

Elvis e la fantasia al potere. Domani debutta la Berretti: ''Giocheremo per fare gol''

Conferenza stampa dell'allenatore amaranto a poche ore dall'esordio contro la Lupa Roma. ''I ragazzi di oggi hanno troppi paletti, tattici e mentali. Sto cercando di insegnare loro a cavarsela da soli, ad essere creativi in campo, perché il talento si affina così. L'obiettivo è giocare bene e vincere. Modulo? Il 4-1-5, voglio attaccare. Ci metterò molto del mio, prendendo spunto da quei tecnici che mi hanno insegnato qualcosa. Come Somma, Gustinetti, Malesani e Maran...''



Elvis Abbruscato durante la serata di presentazione del nuovo ArezzoDifficile guardare Elvis di là dal tavolo e parlare solo di settore giovanile. Verrebbe voglia di domandargli di quel gol in rovesciata sotto la sud, dell'esultanza con la palla di neve, di Spinesi, di Floro e di quei milioni che Cairo mise sul tavolo perché lo voleva e lo voleva subito. L'avesse preso e lasciato ad Arezzo in prestito altri sei mesi, chissà...

 

Comunque oggi Abbruscato è l'allenatore della Berretti. E per gli anni da calciatore non ha rimpianti. ''Ho smesso anche troppo tardi'' dice in conferenza. ''Non mi sentivo più a mio agio, pensavo agli altri più che a me stesso. Meglio cambiare mestiere''.

Cosa che ha fatto dopo un anno sabbatico in cui ha cercato di prendere confidenza con l'abc della panchina. ''Ho girato, ho osservato, quando mi ha chiamato Gemmi non ci ho nemmeno riflettuto a lungo. Mi sono dovuto allontanare dalla famiglia, ma qui ho trovato l'ambiente giusto e che già conoscevo. Ho entusiasmo e voglia di imparare''.

 

La sua Berretti domani debutta a La Nave contro la Lupa Roma (ore 15). L'obiettivo è ''mandare almeno 4 o 5 ragazzi in prima squadra per l'esordio in Lega Pro''. L'obiettivo è anche vincere ''perché questo è un gioco dove il risultato conta''. Ma lo slogan di Elvis è ''la fantasia al potere''. Troppa tattica, troppi paletti mentali, troppi schematismi nei giovani di oggi. ''Sto cercando di insegnare ai ragazzi a cavarsela da soli. Devono essere creativi, non aver paura di sbagliare: l'allenamento ti dà le basi, poi in partita può succedere di tutto. E devono saper improvvisare nel modo giusto, altrimenti diventano tutti uguali e invece il talento si affina con l'intuizione''.

 

Abbruscato non è emozionato per l'esordio (''sono un tipo freddo, ma sensibile'' spiega). E' invece soddisfatto della nuova strada da percorrere e con le idee chiarissime su come comportarsi. ''In carriera ho avuto allenatori che mi hanno insegnato molto e altri che non mi hanno insegnato nulla. I nomi? Vi dico quelli con cui ho avuto feeling: Somma, Malesani, Maran, Gustinetti. Cercherò di prendere un po' da loro, anche se poi sarà tutta roba mia''.

L'Arezzo di Elvis comunque giocherà in avanti. ''Negli spogliatoi dico sempre che il nostro modulo è il 4-1-5. Quando attacchiamo voglio almeno quattro giocatori dentro l'area avversaria. Noi dobbiamo fare gol''. E detto da lui, c'è da crederci.

 

Il calendario della Berretti amaranto

 

scritto da: Andrea Avato, 23/09/2016





Abbruscato alla vigilia del debutto con la Berretti

comments powered by Disqus