Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 7a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi20Cesena
Fano12Mantova
Feralpi Salò30Ravenna
Samb02Modena
Triestina11V. Verona
Imolese01Fermana
Matelica22Arezzo
Padova20Sud Tirol
Perugia21Vis Pesaro
Gubbio00Legnago
MONDO AMARANTO
Alessio, Leonardo, Emanuele sulle montagne russe di Mirabilandia
NEWS

Brivido Sirri: distorsione alla caviglia ma non è grave. Milesi ok. Quattro maglie da assegnare

Partitella a ranghi misti a La Nave. Il difensore ha messo male il piede sinistro nel finale di seduta, ma le sue condizioni non sembrano preoccupanti. Sottili non ha dato indicazioni precise riguardo la formazione e specialmente in attacco ci sono diversi ballottaggi aperti. A Cremona intanto si fermano Perrulli e Lucchini. In dubbio Porcari



partitella per gli amaranto a La NaveIl primo venticello autunnale sferza il campo a La Nave. Fa fresco fuori, in campo si corre a ritmi serrati. E' il giorno della partitella a ranghi misti e Sottili dispone le due squadre con moduli diversi: 4-3-1-2 di qua (simulazione della Cremonese), 4-4-2 alternato al 4-2-3-1 dall'altra. 

Se qualcuno si aspettava indicazioni precise sulla formazione di domenica, è rimasto a bocca asciutta. L'allenatore ha alternato tutte le coppie possibili in attacco: Erpen e Moscardelli, Moscardelli e Polidori, Polidori e Grossi (solo per citarne tre). Anche Yamga è stato testato da seconda punta e gli esterni offensivi hanno ruotato su un fronte e sull'altro. 

 

Seduta positiva per Milesi e per la sua spalla: inutile nascondere che, senza Muscat convocato in Nazionale, l'apprensione maggiore riguardava le condizioni dell'ex atalantino, reduce dalla sublussazione di tre settimane addietro. Il giocatore si è disimpegnato senza problemi, è andato in contrasto e nelle due ore di sgambata è apparso abile senza se e senza ma.

A movimentare l'allenamento il contrattempo di Sirri, che proprio sul finale ha messo male il piede sinistro. Per lui ghiaccio sulla caviglia e cure amorevoli del massaggiatore, per un acciacco che fortunatamente non sembra grave.

 

Sirri soccorso dal massaggiatore in allenamentoSottili ha dato spesso indicazioni ai calciatori, tenendoli sulla corda. A un certo punto, con Arcidiacono attardato in avanti, il tecnico lo ha invitato a rientrare a metà campo senza indugiare: ''non ce lo possiamo permettere'' ha spiegato perché tutti sentissero e mandassero a memoria la lezione.

A oggi, ma siamo solo a giovedì, è probabile che a Cremona la linea di difesa sia formata da Luciani, Milesi, Sirri e Sabatino, con Foglia e De Feudis a metà campo. Gli altri quattro posti sono da assegnare, anche se Polidori ci sarà. In ripresa Grossi, papabile per un posto insieme a Erpen, Yamga, Arcidiacono e ovviamente Moscardelli.

 

Da Cremona intanto giunge notizia di qualche defezione pesante per Tesser. Il trequartista Perrulli è out e domenica non ci sarà (tra le linee spazio a Belingheri, in gol ad Alessandria). Indisponibile anche Lucchini, mentre Porcari è in forte dubbio (oggi non si è allenato). Le alternative al tecnico grigiorosso comunque non mancano.

Si preannuncia una partita molto interessante dal punto di vista tattico, con l'Arezzo che punterà molto sul predominio delle corsie laterali e la Cremonese abile a sfruttare il trequartista dietro le punte.

 

scritto da: Andrea Avato, 06/10/2016





Partitella del giovedì, prove anti Cremonese

comments powered by Disqus