Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravenna03Perugia
Gubbio00Mantova
Legnago11Arezzo
Matelica00Fano
V. Verona01Samb
Feralpi Salò61Carpi
Modena30Padova
Cesena02Imolese
Vis Pesaro11Fermana
Triestinalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Margherita, Angiolo e Sara - Bruxelles
NEWS

Brivido Sirri: distorsione alla caviglia ma non è grave. Milesi ok. Quattro maglie da assegnare

Partitella a ranghi misti a La Nave. Il difensore ha messo male il piede sinistro nel finale di seduta, ma le sue condizioni non sembrano preoccupanti. Sottili non ha dato indicazioni precise riguardo la formazione e specialmente in attacco ci sono diversi ballottaggi aperti. A Cremona intanto si fermano Perrulli e Lucchini. In dubbio Porcari



partitella per gli amaranto a La NaveIl primo venticello autunnale sferza il campo a La Nave. Fa fresco fuori, in campo si corre a ritmi serrati. E' il giorno della partitella a ranghi misti e Sottili dispone le due squadre con moduli diversi: 4-3-1-2 di qua (simulazione della Cremonese), 4-4-2 alternato al 4-2-3-1 dall'altra. 

Se qualcuno si aspettava indicazioni precise sulla formazione di domenica, è rimasto a bocca asciutta. L'allenatore ha alternato tutte le coppie possibili in attacco: Erpen e Moscardelli, Moscardelli e Polidori, Polidori e Grossi (solo per citarne tre). Anche Yamga è stato testato da seconda punta e gli esterni offensivi hanno ruotato su un fronte e sull'altro. 

 

Seduta positiva per Milesi e per la sua spalla: inutile nascondere che, senza Muscat convocato in Nazionale, l'apprensione maggiore riguardava le condizioni dell'ex atalantino, reduce dalla sublussazione di tre settimane addietro. Il giocatore si è disimpegnato senza problemi, è andato in contrasto e nelle due ore di sgambata è apparso abile senza se e senza ma.

A movimentare l'allenamento il contrattempo di Sirri, che proprio sul finale ha messo male il piede sinistro. Per lui ghiaccio sulla caviglia e cure amorevoli del massaggiatore, per un acciacco che fortunatamente non sembra grave.

 

Sirri soccorso dal massaggiatore in allenamentoSottili ha dato spesso indicazioni ai calciatori, tenendoli sulla corda. A un certo punto, con Arcidiacono attardato in avanti, il tecnico lo ha invitato a rientrare a metà campo senza indugiare: ''non ce lo possiamo permettere'' ha spiegato perché tutti sentissero e mandassero a memoria la lezione.

A oggi, ma siamo solo a giovedì, è probabile che a Cremona la linea di difesa sia formata da Luciani, Milesi, Sirri e Sabatino, con Foglia e De Feudis a metà campo. Gli altri quattro posti sono da assegnare, anche se Polidori ci sarà. In ripresa Grossi, papabile per un posto insieme a Erpen, Yamga, Arcidiacono e ovviamente Moscardelli.

 

Da Cremona intanto giunge notizia di qualche defezione pesante per Tesser. Il trequartista Perrulli è out e domenica non ci sarà (tra le linee spazio a Belingheri, in gol ad Alessandria). Indisponibile anche Lucchini, mentre Porcari è in forte dubbio (oggi non si è allenato). Le alternative al tecnico grigiorosso comunque non mancano.

Si preannuncia una partita molto interessante dal punto di vista tattico, con l'Arezzo che punterà molto sul predominio delle corsie laterali e la Cremonese abile a sfruttare il trequartista dietro le punte.

 

scritto da: Andrea Avato, 06/10/2016





Partitella del giovedì, prove anti Cremonese

comments powered by Disqus