Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Davide a Naama Bay - Egitto
NEWS

Un punto in mezzo a tanta sofferenza. L'Arezzo in nove strappa il pari a Livorno (1-1)

Posticipo in notturna per il derby che torna in campionato a distanza di quasi quindici anni. Circa cinquemila spettatori all'Ardenza, 350 dei quali nel settore ospiti. Per un'ora succede poco o nulla, poi Dell'Agnello e Yamga segnano a distanza ravvicinata. Espulsi Sirri e Moscardelli, palo di Gonnelli: il finale è incandescente ma Sottili porta a casa un buon punto



il gol del pari di Yamga nel secondo tempoNessuna sorpresa rispetto alla vigilia in casa Arezzo. De Feudis è disponibile e va in mediana a fare coppia con Foglia. Foscarini sceglie il 4-3-1-2 mandando Ferchichi alle spalle di Dell'Agnello e Maritato.

 

L'Arezzo parte con il piede sull'acceleratore. Arcidiacono e Yamga provano a farsi valere fin dalle prime battute, ma Mazzoni resta inoperoso. Passano i minuti, il Livorno si scuote più per i continui movimenti di Ferchichi che sulla trequarti riesce a ricevere palla liberandosi dalla morsa di De Feudis e Foglia. Le uniche occasioni degne di nota dopo mezz'ora di gioco sono però un tiro dalla lunga distanza di Giandonato, un mancato aggancio di Murilo in area e un diagonale di Polidori sul quale Mazzoni fa buona guardia.

Foscarini deve rinunciare a Maritato (infortunio) e manda dentro Murilo disegnando un 4-3-3. Si gioca su buoni ritmi con tanto agonismo ma senza grandi sussulti. Prima dell'intervallo Polidori lancia Yamga che entra in area ma non trova la porta. Il Livorno risponde dalla bandierina: Murilo salta da solo alzando troppo la mira.

 

Ad inizio ripresa ecco Moscardelli prolungare un interessante pallone al limite dell'area piccola ma non c'è nessuno pronto a deviare in rete. Il Livorno risponde con Giandonato che su punizione chiama Benassi all'intervento decisivo per deviare. L'Arezzo arretra il baricentro e il Livorno sale sugli esterni. Dalla destra al 57' ecco il cross giusto per la testa di Dell'Agnello che, con l'aiuto della deviazione di Luciani, beffa Benassi con il pallone che rotola piano piano in porta.

Il pari arriva subito. Foglia su punizione dal limite (fallo su Arcidiacono) costringe Mazzoni a deviare sul palo, Yamga raccoglie la respinta e infila in porta il pallone. Parità ristabilita nel punteggio ma non in campo dove l'Arezzo perde due uomini. Sirri guadagna il secondo giallo per fallo al limite dell'area di rigore su Ferchichi e Moscardelli per proteste rimedia il rosso nel giro di 120 secondi.

Il Livorno si riversa in avanti e centra un palo clamoroso con Gonnelli. E' un assedio. Polidori prova a tenere lontano il pallone dalla propria area. All'89' un brivido per l'Arezzo. Borghese di testa trova il 2-1 ma Pillitteri annulla per offside. C'è da soffrire fino al 95' quando il triplice fischio è un'autentica liberazione per l'Arezzo che torna da Livorno con un punto prezioso.

 

Livorno. Stadio ''Armando Picchi'', ore 20.45.

LIVORNO (4-3-1-2): 30 Mazzoni; 21 Gonnelli, 26 Rossini, 5 Borghese, 11 Lambrughi; 8 Luci (30' st 9 Cellini), 24 Giandonato, 14 Marchi; 17 Ferchichi (35' st  27 Jelenic); 18 Maritato (17' pt 29 Murilo), 20 Dell'Agnello.

A disposizione: 1 Romboli12 Falcone, 6 Gasbarro, 7 Bergvold, 15 Gemmi, 16 Grillo, 19 Morelli.

Allenatore: Claudio Foscarini.

AREZZO (4-4-2): 1 Benassi; 16 Luciani, 2 Muscat, 23 Sirri, 5 Masciangelo; 25 Arcidiacono (25' st 4 Solini), 8 Foglia, 13 De Feudis (36' st 14 Demba), 17 Yamga (30' st 24 Rosseti); 9 Moscardelli, 18 Polidori.

A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 3 Sabatino, 6 Milesi, 7 Corradi, 10 Erpen, 11 Grossi, 14 Demba, 19 Ba, 21 Bearzotti.

Allenatore: Stefano Sottili.

Indisponibili: D'Ursi (inf). Diffidati: Sirri.

ARBITRO: Pillitteri di Palermo (Li Volsi di Firenze - Berti di Prato).
RETI: st 12' Dell'Agnello, 19' Yamga. 

NOTE: spettatori 4.445 (450 ospiti) incasso totale 26.260 euro. Recupero: 1' + 5'. Angoli: 9 a 3. Ammoniti: pt 41' Luciani; st 4' Sirri, 17' Borghese, 24' Moscardelli. Espulsi: st 23' Sirri per doppia ammonizione; st 26' Moscardelli per doppia ammonizione.

 

scritto da: La Redazione, 24/10/2016





Livorno-Arezzo 1-1, intervista con mister Foscarini

Livorno-Arezzo 1-1
comments powered by Disqus