Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Beatrice ed Elisa tifose fashion
NEWS

Cinquina Alessandria. Il Livorno prende un punticino a Viterbo. Piacenza ko a Carrara

Decima vittoria in undici giornate per la capolista, che batte il Siena con le doppiette di Gonzalez e Bocalon. Belingheri e Brighenti regalano tre punti pesanti alla Cremonese (2-1 in casa contro la Pistoiese), mentre il Como si salva in extremis con l'Olbia. Colpo della Lupa Roma a Prato



il Renate battuto ieri al ComunaleSarà l'aria del Comunale, sarà la voglia di rendere giustizia alle stangate di Sirri e Moscardelli, tant'è che l'Arezzo fa un sol boccone del Renate già dopo un tempo e si lancia al terzo posto in classifica. Da sottolineare anche l'attenta gestione della ripresa, segno che forse la trasferta di Cremona qualcosa di buono ha anche lasciato.

Certo, i grigiorossi continuano a viaggiare con un vantaggio di cinque punti dopo il 2-1 casalingo alla Pistoiese, prossima avversaria degli amaranto (Belingheri e Brighenti in gol, Rovini per gli arancioni ad inizio recupero), ma precludersi l'obiettivo secondo posto a priori, con questa squadra, sarebbe da manicomio.

 

L'Alessandria invece, tanto per cambiare, infila l'ennesima goleada. Stavolta al Moccagatta a cadere è la testa della Robur, capace di recuperare da 2-0 a 2-2 (reti di Marras e Gonzalez con il penalty di Mendicino e il sigillo di Bunino) per poi affondare sotto i colpi di Bocalon (doppietta) e ancora Gonzalez.

Rallenta ancora la Viterbese: in casa contro il Livorno finisce 1-1 (apre Murilo, pareggia Neglia) al termine di una gara scoppiettante dove i padroni di casa hanno anche fallito un rigore con Invernizzi (parata di Mazzoni).

Un punticino lo raccoglie in rimonta anche il Como al “Sinigaglia” grazie ai guizzi di Marconi e Damian negli ultimi minuti (per l'Olbia a tabellino Capello, di rigore, e Ragatzu).

 

Pochi i movimenti in coda. La gara più calda, lo scontro diretto al “Lungobisenzio” tra Prato e Lupa Roma, vede sorridere gli ospiti che con La Camera e Baldassin in pieno recupero ribaltano l'iniziale vantaggio di Carcuro condannando i lanieri a rimanere i fanalini di coda.

Non meglio il Racing Roma, che torna dalla tana della Giana Erminio sonoramente bastonato (3-0, Ferrari, Greselin e Bruno).

Si porta in zona tranquilla la Carrarese grazie al successo per 1-0 (Rolfini) allo Stadio dei Marmi contro il Piacenza dopo una gara molto maschia (molti gialli ed un rosso per parte).

Finisce invece a reti bianche la disfida tra Pro Piacenza e Lucchese al “Garilli”.

Chiude il turno stasera il derby pisano tra Pontedera e Tuttocuoio.

 

scritto da: Daniele Marignani, 31/10/2016





Cremonese-Pistoiese 2-1, immagini della partita

comments powered by Disqus