Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Paolo a Ibrox Park - Glasgow
NEWS

Pontedera campo ostico. Nel dopoguerra solo una vittoria. E quell'ultima partita di Minghelli

Per tanti tifosi amaranto, il ''Mannucci'' resta lo stadio dove Lauro, espulso dall'arbitro, ha giocato la sua ultima partita. Un cartellino rosso tristemente premonitore. Era il 12 ottobre 1997 e finì 1-0 per i granata, un ricordo celebrato qualche anno fa con uno striscione nel settore ospiti. Negli ultimi 9 precedenti, l'Arezzo ha vinto appena una volta, nella stagione 1996/97: 2-1 con gol di Scichilone su rigore e Di Corcia



il gol di Madrigali a Pontedera un anno faPer tanti tifosi amaranto dalla memoria lunga e dal cuore grande, quello di Pontedera resta il campo dove Minghelli ha giocato per l'ultima volta. 12 ottobre 1997, serie C2, finì 1-0 per i granata che vinsero su rigore causato proprio da Lauro. Il quale poi protestò e venne espulso dall'arbitro. Un cartellino rosso tristemente premonitore, visto che poi la malattia cominciò a prendere il sopravvento.

 

Sono passati 19 anni da quella partita, inserita dentro un campionato che poi all'Arezzo consegnò la promozione tramite i play-off, quasi a parziale risarcimento. Nelle stagioni successive gli amaranto sono tornati al ''Mannucci'' e nel 2012, giorno della celebrazione granata per il salto in Lega Pro, gli aretini nel settore ospiti esposero uno striscione con la scritta: ''non siamo qui per una festa, solo l'ultima partita di Lauro abbiamo in testa''

 

Pontedera resta un campo statisticamente ostico per l'Arezzo, che nei nove precedenti del dopoguerra ci ha vinto una volta sola. Accadde nella stagione 1996/97, in C2. Finì 2-1 con i gol di Scichilone su rigore e Di Corcia. L'anno dopo arrivò la già citata sconfitta per 1-0. In serie D, annata 2011/12, il Pontedera dominò il campionato, relegando l'Arezzo al secondo posto e vincendo entrambi i confronti diretti: 4-2 al Comunale, 3-0 in casa. Lo scorso anno terminò 1-1: vantaggio amaranto di Madrigali, pari di Della Latta. Gli altri risultati: 2-2 nel 1945/46, 3-2 per i pisani nel 1950/51, 2-1 nel 1952/53, 0-0 nel 1956/57 e 1967/68.

 

Totale: 9 partite giocate, una vittoria amaranto, 4 vittorie granata, 4 pareggi, 13 gol del Pontedera, 8 dell'Arezzo. 

 

scritto da: La Redazione, 19/11/2016





comments powered by Disqus