Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Alessandro e Pierangelo a Marsa Alam
NEWS

Benedetto il ritorno del calcio giocato. Riparte la caccia al Pontedera

Tutti i salmi finiscono in gloria. E così anche i dieci giorni che potevano sconvolgere il calcio aretino si sono chiusi bene, con una visita in Duomo da don Alvaro. Adesso bisogna pensare soltanto al campo, a recuperare i 4 punti di svantaggio dalla capolista e a vincere in casa della Pianese. Impresa non facile, ma che l'Arezzo può centrare grazie a un organico di valore assoluto



gli amaranto durante l'allenamento sul sintetico delle CaselleSiccome tutti i salmi finiscono in gloria, anche i dieci giorni che potevano sconvolgere il mondo del calcio aretino sono finiti sotto una benedizione, quella amorevole e preziosa di Don Alvaro nel giorno della festa della Madonna del Conforto. Sono stati giorni di terrore, che però adesso dobbiamo avere la forza di mettere alle spalle perché, nonostante il fatto che quanto successo possa suscitare anche preoccupazioni per il futuro, è doveroso dedicare ogni stilla di energia ed ogni soffio di fiato alla rincorsa alla capolista Pontedera. I tasselli sono al loro posto, e ci sono tutti i motivi per credere che ci resteranno fino alla fine del campionato, e siccome da ora a maggio non ci saranno più soste, ed anzi ci sarà il turno infrasettimanale con la Viterbese, parlare di calcio giocato sarà, oltre che intelligente, anche semplice da fare. Si riparte da dove ci siamo lasciati, e cioè da una squadra che ha trovato il suo giusto assetto con lo schieramento a due punte con Martinez a svolgere un ruolo di trequartista anomalo, che nel suo ruolo di spizzatore di palloni alti ricorda il Serafini di sommiana memoria, pur avendo poi caratteristiche completamente diverse sotto tutti gli altri punti di vista, da un centrocampo che con l'innesto di Ciasca e il ritorno di Speranza può aggiungere ulteriore qualità al dinamismo già messo in mostra e da un reparto difensivo che può contare su titolari che sono una certezza e su rincalzi, vedi Chiarini, che certamente nessuno ha a disposizione. Non c'è motivo per piangersi addosso, quindi, e ci sono le premesse per una rincorsa che ha come motivo di preoccupazione soprattutto il fatto che il Pontedera ha quattro punti in più, che purtroppo pesano eccome, e che vanno assolutamente quanto meno ridotti a due prima dello scontro diretto, nel quale poi giocarsi tutto. E' di questi giorni la notizia che il sindaco di Pontedera, che si chiama Simone Millozzi, ha in mente di adottare l'imposta di soggiorno per il territorio del suo comune. La cosa ha già suscitato qualche ironia, e fa capire come nella città della Piaggio si stia pensando in grande, il che nel calcio è spesso un rischio. Lo dimostra il fatto che l'unico passo falso la formazione della Valdera lo ha fatto proprio dopo la vittoria di Arezzo, e quindi quando ha sentito il traguardo vicino e la promozione come una cosa già fatta. Il rinvio delle gare di domenica scorsa fa sì che la rincorsa dell'Arezzo cominci con un gradino alquanto insidioso come la trasferta in casa della Pianese. Chi c'era l'anno scorso non si fa ingannare dal rotondo risultato e sa che vincere sulle pendici dell'Amiata è impresa ardua sia per la forza dell'avversario che per motivi ambientali. Sarà una bella prova del fuoco, per dimostrare che questi dieci giorni non hanno lasciato traccia.

 

articolo pubblicato sul Nuovo Corriere Aretino


scritto da: Luca Caneschi, 16/02/2012





Walter Martucci e le dimissioni ritirate

L'Arezzo in visita alla Madonna del Conforto
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Andrea Avato, il 16/02/2012 alle 10:40

Foto Commenti

La rosa, fatta eccezione per Cissé, è al completo. E quindi le alternative, tecniche e tattiche, non mancano. Senza l’attaccante (classe ’92), e dando per scontata la conferma del 4-3-1-2, è probabile che Bacis utilizzi sia Mautone che Crescenzo a centrocampo, con la conferma di Ciasca in regia dopo la bella prova di Monte San Savino. Praticamente fatto anche il reparto difensivo, mentre ci sarà da scegliere chi affiancherà Raso e Martinez in attacco. Borgogni e Rubechini se la giocano alla pari e, considerandone le caratteristiche da trequartisti, ci sta che Martinez torni all’antico nel ruolo di punta pura. Ma i problemi di abbondanza, come suol dirsi, sono falsi problemi.

Commento 2 - Inviato da: baicol, il 16/02/2012 alle 11:05

Foto Commenti

Era l'ora! 'Un ne putivo più!

Visto che si ritorna a discutere di cose serie, ma Speranza come sta messo? Quando si pensa di poterlo schierare di nuovo in campo?

 

Commento 3 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 16/02/2012 alle 11:16

Foto Commenti

Rispetto x tutti Paura di nessuno!Avanti Arezzo.

Commento 4 - Inviato da: Andrea Avato, il 16/02/2012 alle 11:25

Foto Commenti

In occasione della trasferta di Piancastagnaio di domenica 19 Febbraio, gli Ultras Arezzo organizzano un pullman. Le iscrizioni si ricevono giovedì dalle ore 21.30 alle ore 23 presso la sede di via Fiorentina ed il costo del viaggio è di 15 euro. Ritrovo ore 11.20 allo stadio, partenza ore 11.30.

Commento 5 - Inviato da: bravoo, il 16/02/2012 alle 13:07

Foto Commenti

I CONTI ALLA FINE....FORZA AREZZO..OGNI PARTITA SARà UN STORIA  A Sè...LOTTARE FINO ALLA FINE..QUEST'anno non mi sono mai annoiato....che bello il nostro attacco..da divertirsi....grazie martucci....

Commento 6 - Inviato da: Andrea Avato, il 16/02/2012 alle 18:26

Foto Commenti

Il filmato dura 13 minuti e 45 secondi. E' un po' lungo ma ho preferito lasciare quasi tutta la conferenza stampa, tagliando proprio il minimo indispensabile. Secondo me si segue bene, Martucci dice cose interessanti e soprattutto credibili. Mi auguro anche che le sue previsioni tecniche si rivelino azzeccate...

 

P.S. ma poi perché FERRO non conosce Martucci. Sennò non gli dispiacerebbe... Kiss

Commento 7 - Inviato da: DaM, il 16/02/2012 alle 19:50

Foto Commenti

Grande conferenza, mi è piaciuta molto

Commento 8 - Inviato da: pipanos, il 17/02/2012 alle 08:31

Foto Commenti

Per chi non va a Piancastagnaio e vuol vedere perdere il Pontedera, appuntamento domenica alle 15, mi sembra raisport 1,c'è Pontedera-Castel rigone.

Commento 9 - Inviato da: Amaranta, il 17/02/2012 alle 08:46

Foto Commenti

anche questo HA INFLUITO NELLA MIA DECISIONE .....

Anche a me ha colpito questo passaggio

me trovo bene, me sento a casa ..........  mi sento un di loro.......

Ve li immaginate Fioretti o Pieroni fare questi discorsi?? Manco sapevano chi fossero i tifosi...

 

Grande conferenza, mi è piaciuta molto

Anche a me!Laughing

 

Visto quanti quote...è facilissimo.

No ad Arretium e Amimodo! Faziosi!!!

Commento 10 - Inviato da: Amaranta, il 17/02/2012 alle 08:56

Foto Commenti

Tra poco di sicuro Andrea mettera' l'articolo, ma ho intravisto un articolo sul Nuovo: Mario Raso convocato dalla procura federale per il gesto di esultanza con la pistola. Dovra' spiegare l'esultanza contro il Group.

A me sembra si stia un po' esagerando.Frown

Commento 11 - Inviato da: Moderato, il 17/02/2012 alle 09:02

Foto Commenti

Grande Direttore veramente uno di noi, adesso avanti tutta e asfaltiamoli tutti!!!

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 17/02/2012 alle 15:06

Foto Commenti

....infatti mica mi dispiace......è la campagna acquisti estiva che mi ha in parte deluso. e poi le difese a spada tratta di alcune bischerate(perchè ne ha fatte anche lui). per il resto è gente che viene e gente che va. non mi piace lappare il kulo a chi è solo uno stipendiato. è I IL SUO LAVORO. NON SCAMBIAMOLO PER UN TIFOSO O PER UN INNAMORATO DELL'AREZZO....