Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina
PLAY OFF
Monopoli01Ternana
Juventus U2320Padova
Carpi22Alessandria
Renate12Novara
Potenza10Triestina
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Gabriele tra i ghiacciai dell'Alaska
NEWS

L'Arezzo in cerca del profilo migliore. Quattro acciaccati, scelte più difficili per Sottili

Gli amaranto vogliono dare continuità a prestazioni e risultati in vista di un trittico di gare contro Lupa Roma, Prato e Viterbese. Per l'allenatore però ci sono alcuni contrattempi da gestire: Arcidiacono si è operato a un dente, Moscardelli soffre di tallonite, Grossi ha fastidio alla caviglia e anche Sirri non è al top. Domani probabile 4-3-3 con alcuni ballottaggi aperti. Intanto la curva Minghelli chiede unità alla piazza



mister Sottili alle prese con qualche dubbio di formazioneAlla ricerca della continuità. L'obiettivo amaranto è chiaro, con un trittico di partite che si delinea all'orizzonte. Domani la Lupa Roma, mercoledì il Prato, poi la Viterbese. In conferenza stampa Sottili non ha svelato quanti punti si aspetta da questa settimana intensa, ma ha detto che ''l'Arezzo vuole il massimo''.

Con un'aggiunta importante, che ben fotografa le caratteristiche di un gruppo ancora sull'altalena: ''Per fare risultato pieno, non possiamo sbagliare prestazione. Non siamo come altre squadre che vincono anche giocando male. Noi se abbassiamo attenzione e cattiveria agonistica, non prendiamo punti''.

 

Un'analisi che ha molto di vero. Basta ripensare ai fatali cali di concentrazione che hanno mandato in fumo risultati decisivi per la classifica. Questo però è successo quasi sempre in trasferta, perché in casa l'Arezzo ne ha vinte sei su sette ed è qui che ha messo le fondamenta per il terzo posto.

La speranza di Sottili è che domani si allunghi la striscia positiva, contro un avversario che ha due alternative tattiche: 4-3-1-2 per giocarsela a viso aperto o 3-5-2 per coprirsi di più. Gli amaranto invece dovrebbero disporsi ancora con il 4-3-3, anche se ci sono alcuni nodi da sciogliere legati alle condizioni fisiche di qualche giocatore. 

 

Arcidiacono è stato operato a un dente proprio ieri e non è in formissima per ovvi motivi. Grossi convive con il fastidio alla caviglia. Moscardelli ha un'infiammazione al tallone ed è per questo che sul sintetico non si è allenato. Sirri invece è alle prese con una fascite plantare.

Benassi torna tra i pali, ballottaggio Masciangelo-Sabatino a sinistra, Polidori certezza in attacco con Erpen, Grossi e Bearzotti in lotta per due maglie: questa la sintesi.

Intanto i gruppi della Minghelli hanno diffuso un volantino con una richiesta categorica per società, squadra, stampa e tifosi: ''facciamo quadrato, tutti uniti e fuori la voce''

 

I 23 convocati amaranto

PORTIERI - 1 Benassi, 12 Garbinesi, 22 Borra

DIFENSORI - 2 Muscat, 3 Sabatino, 4 Solini, 5 Masciangelo, 6 Milesi, 16 Luciani, 19 Ba, 23 Sirri

CENTROCAMPISTI - 7 Corradi, 8 Foglia, 13 De Feudis, 14 Demba, 15 D'Ursi, 21 Bearzotti, 24 Rosseti, 25 Arcidiacono

ATTACCANTI - 9 Moscardelli, 10 Erpen, 11 Grossi, 18 Polidori

INDISPONIBILI - 17 Yamga. DIFFIDATI - 23 Sirri

 

scritto da: Andrea Avato, 03/12/2016





Dubbi di formazione contro la Lupa Roma

Il volantino della curva sud ''Lauro Minghelli''
comments powered by Disqus