Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Fabio in trasferta a Gallipoli
NEWS

Quanta classe in quel cucchiaio. E che uno-due con Foglia. Erpen, una perla di numero 10

Il fantasista argentino è stato il più votato dalla redazione di Amaranto Magazine dopo la bella prestazione contro la Lupa Roma. Ha preceduto di pochissimo Corradi, altro grande protagonista della partita. Terza posizione a pari merito per Bearzotti e per il toccante minuto di raccoglimento in memoria della Chapecoense. Il nostro premio sponsorizzato dall'azienda Agostini srl



il diciassettesimo gol in amaranto di Horacio ErpenUna battaglia all'ultimo voto. Scegliere la perla amaranto stavolta è stato più difficile del solito, perché di gesti tecnici interessanti domenica se ne sono visti molti. Alla fine la redazione di Amaranto Magazine si è espressa in modo variegato e la classifica definitiva è quella che trovate di seguito.

 

Ha vinto Horacio Erpen. Di un'incollatura appena, ma ha vinto lui. Troppa suggestione, evidentemente, dietro l'ennesimo cucchiaio della sua esperienza in amaranto. Due anni fa mandò a farfalle i portieri di Bassano, Giana Erminio e Sud Tirol: palla sul dischetto, tocco sotto col mancino, gol. Domenica ci ha rifatto un'altra volta con la Lupa Roma: morbido morbido quel mancino che ha gonfiato la rete davanti alla curva sud. Il 10 è alla terza parentesi aretina della sua carriera: 5 gol la prima volta, 8 la seconda, altri 4 quest'anno. Totale: 17 reti e tanti applausi. Tutti meritati, come quando ha giocato l'uno-due sullo stretto con Foglia, mandandolo davanti al portiere. Un'altra dimostrazione di qualità.

 

L'argentino ha preceduto di pochissimo Mattia Corradi. Il centrocampista ha tirato fuori dal cilindro diverse intuizioni decisive: la palla verticale per Bearzotti dopo pochi secondi che l'esterno ha tramutato nel gol del vantaggio, il raddoppio di destro firmato in prima persona con un diagonale svelto e preciso, lo slalom in chiusura di gara che per poco non si è chiuso con una rete da antologia. E' un Corradi molto diverso da quello d'inizio stagione, più convinto e più a suo agio dentro un modulo che ne esalta le caratteristiche.

 

Terzo posto a pari merito per Enrico Bearzotti, rapidissimo nello sbloccare il risultato, e per il minuto di raccoglimento in memoria della Chapecoense, la squadra brasiliana vittima di un incidente aereo. Un silenzio totale è calato sullo stadio: triste ed emozionante al tempo stesso.

 

AGOSTINI SRL SPONSOR DELLA PERLA AMARANTO

Il nostro premio ha un partner ufficiale. L'azienda Agostini B. Srl ha deciso di sponsorizzare la ''perla amaranto'' e a fine anno organizzerà insieme ad Amaranto Magazine la cerimonia di premiazione del vincitore.

Agostini B. Srl da cinquant'anni è leader nella fornitura di prodotti, macchinari e attrezzature per panifici, pizzerie, pasticcerie.

 

scritto da: Andrea Avato, 06/12/2016





Sottili verso Prato. L'infermeria è affollata

Perla amaranto Arezzo-Lupa Roma 3-1
comments powered by Disqus