Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Marco, Niko e Giulio a Andalo - Trentino
NEWS

Alessandria inarrestabile, colpo Olbia a Siena. Il Livorno sbanca Cremona nel posticipo

La capolista si sbarazza agevolmente della Lupa Roma con i gol di Gonzalez, Iocolano e Bocalon. In zona play-off risale il Piacenza (1-0 al Pontedera), mentre il Como è fermato dal Renate e il Prato strappa un punto a Gorgonzola. Nel big match dello Zini, colpaccio dei labronici



Alessandria campione d'inverno nel girone AComunale, stona l’ottava. Dopo lo 0-0 con la Viterbese gli amaranto interrompono una striscia di ben sette vittorie casalinghe che hanno fin qui rappresentato il vero perno dell’attuale classifica. E, diciamocelo, il punto va più che bene visto come si poteva mettere la gara dopo l’espulsione di Moscardelli al 40’. Il capitano purtroppo dopo la meravigliosa rovesciata di metà settimana ha reagito d’impulso ad un intervento non proprio ortodosso di Pacciardi, chiudendo con molta probabilità in anticipo il 2016.

E nella prossima trasferta di Olbia (gli isolani hanno espugnato il Franchi di Siena con Kouko) oltre al numero 9 e qualche altro acciaccato, mancherà anche lo squalificato Solini.

 

Nel posticipo dello Zini, vince il Livorno per 3-2 al termine di una gara pirotecnica. Vantaggio labronico di Lambrughi, rimonta della Cremonese con Scarsella e Brighenti. Ma nella ripresa prima Gasbarro e poi Murilo regalano il successo a Foscarini.

Sembra quasi superfluo parlare dell’Alessandria, che con i soliti Gonzalez, Iocolano e Bocalon si libera in scioltezza della Lupa Roma davanti al proprio pubblico e mette un abisso di 10 punti tra sé e i grigiorossi.

Nel gruppone dei play-off riemerge il Piacenza grazie ad una rete in avvio di Matteassi contro il Pontedera, mentre tutte le altre non vanno oltre il pari: il Como al Sinigaglia contro il Renate non si schioda dal risultato iniziale, allungando comunque a sei gare la sua striscia positiva; la sorprendente Lucchese recupera nel finale grazie al solito Forte (tredicesima rete, -1 da Gonzalez) lo svantaggio targato Miracoli a Carrara; la Giana in casa non riesce ad andare oltre lo 0-0 con il fanalino Prato.

 

Anche in coda gli stravolgimenti sono ridotti al minimo. Già detto del punto raccolto dai lanieri e dai ko di Lupa Roma e Pontedera, si registrano le sconfitte di Racing Roma, (3-1 al Melani di Pistoia con gol di Minotti, Rovini e Benedetti per gli arancioni, Sousa nel finale per gli ospiti) ed il pareggio a reti bianche tra Tuttocuoio e Pro Piacenza, che proietta entrambe a quota 18 con i granata di mister Indiani.

 

scritto da: Daniele Marignani, 12/12/2016





Piacenza-Pontedera 1-0, le immagini della partita

comments powered by Disqus