Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Luca in luna di miele alle Seychelles
NEWS

Moscardelli-show: palo in sforbiciata e doppietta. L'Arezzo rimonta la Carrarese (2-1)

Gli amaranto vanno sotto dopo pochi secondi dall'inizio della ripresa (gol di Migliavacca), poi gli ingressi di Yamga e del capitano cambiano completamente gli equilibri. E proprio il centravanti firma due reti quasi in fotocopia, con due conclusioni di destro al volo dopo aver centrato un legno in acrobazia. Ottava vittoria al Comunale



Ritmi iniziali abbastanza blandi e con qualche imprecisione di troppo in fase di costruzione. Al 10’ prova Foglia a scuotere la gara, battendo di destro dal limite e spedendo però abbondantemente alto. Qualche minuto dopo è Erpen con un sinistro rasoterra a cercare la via della rete, ma anche stavolta la porta di Lagomarsini non viene inquadrata.

Sale la pressione dell’Arezzo che in pochi minuti trova più e più volte il fondo, ma i traversoni fruttano soltanto la miseria di un corner. Applausi al 24’ per la spettacolare sforbiciata di Foglia su invito di Bearzotti, ma anche questa conclusione è ben fuori dallo specchio, così come l’incornata tentata da Polidori poco dopo su delizioso invito di un ispiratissimo Erpen.

Dopo dieci minuti di torpore è ancora l’Arezzo a rendersi pericoloso davanti: cross basso di Erpen, Cristini intercetta ma poi scivola, Corradi a botta sicura calcia di destro trovando sulla sua strada Lagomarsini. Lo stesso numero 7 ci prova anche da fuori area ma stavolta il tentativo finisce sul fondo.

 

Come inizia la ripresa, la Carrarese passa: tiro dalla sinistra di Bastoni, Benassi respinge corto e Migliavacca la deposita comodamente in fondo al sacco. Sottili allora ridisegna l’attacco, togliendo Erpen e Bearzotti ed inserendo Moscardelli (applauditissimo) e Yamga. E subito i due neoentrati confezionano un’ottima occasione: Corradi dal limite la mette dentro, Yamga controlla di petto ed alza sul secondo palo per il numero nove che di sforbiciata colpisce in pieno il palo. Gli amaranto sono vivi.

Al 20’ sassata da fuori di De Feudis, Lagomarsini rimane immobile mentre la palla sfila di un nonnulla accanto al palo spegnendosi a fondocampo. Subito dopo imbucata di Moscardelli per Polidori, l’estremo difensore della Carrarese salva ma l’attaccante amaranto era comunque in offside. La pressione dell’Arezzo alla fine trova il giusto premio a metà ripresa: cross di De Feudis e Moscardelli al volo di destro la incrocia perfettamente all’angolino basso. La Carrarese non ci sta e cerca di tornare avanti, ma ancora Moscardelli con il destro volante capitalizza al meglio il tracciante dalla trequarti mancina di De Feudis fulminando Lagomarsini sul primo palo.

Gli ultimi minuti sono di sofferenza per la retroguardia amaranto, con Migliavacca che da due passi sbaglia la rete del possibile 2-2, salvo poi vedersi fischiare il fuorigioco. L'Arezzo comunque chiude l'anno in bellezza, con l'ottava vittoria su dieci partite al Comunale e con una spinta ancora maggiore in vista del prossimo, sentitissimo derby al Franchi con il Siena. Con la speranza di iniziare il 2017 nel migliore dei modi!

 

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 16.30.

AREZZO (4-2-3-1): 1 Benassi; 16 Luciani, 2 Muscat, 4 Solini, 3 Sabatino; 8 Foglia, 13 De Feudis (44' st 24 Rosseti); 21 Bearzotti (8' st 17 Yamga), 10 Erpen (8' st 9 Moscardelli), 7 Corradi; 18 Polidori.

A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 5 Masciangelo, 6 Milesi, 14 Demba, 15 D'Ursi, 19 Ba, 23 Sirri, 25 Arcidiacono.

Allenatore: Stefano Sottili

Squalificati: 11 Grossi (2). Diffidati: 23 Sirri.

CARRARESE (4-4-1-1): 1 Lagomarsini; 2 Rampi, 5 Battistini, 13 Benedini (11' pt 13 Del Nero), 25 Belfasti (35' st 21 Rolfini); 14 Migliavacca, 4 Rosaia, 17 Cristini, 3 Foglio; 28 Bastoni (15' st 23 Brondi); 9 Miracoli.

A disposizione: 12 Greci, 15 Pellizzari, 16 Amico, 19 Torelli, 20 Marabese, 24 Massaro, 29 Gabrielli.

Allenatore: Andrea Danesi.

ARBITRO: Davide Miele di Torino (Salvatore Affatato di Gravellona Toce - Ramy Ibrahim Kamal Jouness di Torino).

RETI: st 1' Migliavacca, 25' e 31' Moscardelli

NOTE: spettatori presenti 2.211 (838 paganti più 1.373 abbonati), incasso non comunicato. Ammoniti: pt 41' Battistini; st 5' De Feudis, 42' Solini. Angoli: 8-0. Recupero tempi: 2' e 4'

 

scritto da: Daniele Marignani, 30/12/2016





Arezzo-Carrarese 2-1, intervista a mister Danesi

Arezzo-Carrarese 2-1
comments powered by Disqus