Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina
PLAY OFF
Monopoli01Ternana
Juventus U2320Padova
Carpi22Alessandria
Renate12Novara
Potenza10Triestina
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Lucignano amaranto con Mario Somma
NEWS

Cenetti saluta Bassano dopo tre anni e mezzo: ''Ho onorato la maglia. Vi porto nel cuore''

Il neo centrocampista amaranto ha scritto una lettera di commiato dall'ambiente dove è rimasto per tre anni e mezzo, conquistando una promozione in C1 e una Supercoppa. ''Mi sono sempre sentito a casa, ho ricevuto affetto incondizionato. Abbiamo sofferto e vinto insieme, resterò un tifoso giallorosso''



festeggiamenti a Bassano per la promozione del 2014Giacomo Cenetti, dopo il trasferimento in amaranto, ha scritto una lettera ai suoi ex tifosi del Bassano. Il centrocampista ha giocato per tre anni e mezzo in giallorosso, vincendo il torneo di C2 nel 2014 e collezionando in totale 93 presenze con 5 gol. Nel suo palmarès anche la Supercoppa conquistata in finale contro il Messina.

 

“Cari tifosi giallorossi, ora è arrivato il momento dei saluti. Avrei tante cose da dire e da chiarire, ma per me adesso è prioritario salutare chi mi ha accompagnato in questi tre anni e mezzo.

Desidero allora ringraziare tutti i miei compagni di squadra, la proprietà, lo staff tecnico dirigenziale, quello medico, ringraziare gli sportivi di Bassano che mi hanno accolto sin dal primo giorno facendomi sentire sempre a casa. Ringraziare gli ultras giallorossi che mi hanno sempre trasmesso il loro affetto incondizionato.

Lascio una città bellissima che mi ha dato l’opportunità di crescere e conoscere tante belle persone che porterò sempre nel mio cuore. Abbiamo gioito insieme, esultato insieme, sofferto insieme, pianto insieme e soprattutto vinto insieme!

Mi dispiace non esserci salutati come meritavamo ma il calcio è così. Penso di avere sempre onorato questa maglia e questi colori. Sarò sempre un tifoso del Bassano e vi porterò sempre nel cuore”.

 

scritto da: La Redazione, 11/01/2017





comments powered by Disqus