Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Paolo a Londra davanti allo stadio dei Gunners
NEWS

L'Arezzo ci aveva visto giusto. Fisico e fondamentali: il giovane Casini ceduto all'Empoli

Il portiere dei Giovanissimi Nazionali, classe 2002, approda a uno dei vivai più floridi d'Italia. Aretino di Marciano della Chiana, era stato prelevato due estati fa dalla Sinalunghese. Già formato sotto il profilo atletico, è disinvolto anche con i piedi, qualità importante per un ruolo che negli ultimi tempi si è trasformato. Tuzzi, responsabile scouting del settore giovanile amaranto: ''E' la dimostrazione che da noi i ragazzi possono crescere e fare calcio ad alti livelli''



Andrea Casini, 15 anni a maggioDall'Arezzo all'Empoli. In un paio di stagioni Andrea Casini, portiere classe 2002, ha fatto il salto di qualità, approdando a uno dei settori giovanili più floridi d'Italia, fonte di sostentamento per un club che da anni ormai galleggia con la prima squadra tra serie A e serie B.

Aretino di Marciano della Chiana, Casini non ha ancora 15 anni ma il fisico è già imponente. Quasi un metro e 85 di statura per un peso forma di circa 80 chili: una struttura atletica eccellente per chi deve stare tra i pali e che non passa inosservata. 

 

Al torneo di Settignano, che si è svolto alla fine della scorsa estate, i talent scout dell'Empoli hanno notato quel giocatore molto più alto dei suoi compagni (e degli avversari), con i fondamentali ben rodati e disinvolto, oltre che con le mani, anche con i piedi: qualità imprescindibile per un ruolo che nel corso del tempo si è evoluto e trasformato.

Nel giro di quattro mesi, la trattativa per l'acquisto del cartellino è andata a buon fine. L'Arezzo ha ceduto il giocatore a titolo definitivo, valorizzando un investimento che ha dato ottimi frutti. Casini era arrivato in amaranto nel 2015, prelevato dalla Sinalunghese. La scorsa stagione ha metabolizzato l'impatto con i tornei prof nella squadra Giovanissimi Nazionali guidata da Andrea Tuzzi, composta da ragazzi di un anno più grandi di lui. In questo campionato con mister Andrea Ciavorella si è guadagnato il posto da titolare e ha mantenuto un rendimento costante.

 

Molti meriti ce li ha anche il preparatore dei portieri del settore giovanile, Claudio Luzzi, che sotto la gestione Bucaro approdò per tre settimane fino alla prima squadra. Casini si sta allenando a Empoli già da qualche giorno, in attesa di cominciare una nuova avventura con mille ambizioni. 

La scorsa estate l'Arezzo aveva definito altre operazioni interessanti riguardo il settore giovanile: l'attaccante Andrea Isufaj ('99) è stato ceduto in prestito con diritto di riscatto al Chievo, mentre il difensore Christian Kouadio ('98) è passato al Torino.

 

scritto da: Andrea Avato, 12/01/2017





Giovanili amaranto, l'anno della rifondazione

comments powered by Disqus