Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpidom12.30Fermana
Fanodom15Ravenna
Triestinadom15Arezzo
Padovadom17.30Cesena
MONDO AMARANTO
Gabriele tra i ghiacciai dell'Alaska
NEWS

Una partita esagerata, caccia al colpevole, l'esempio Pontedera, stipendi boomerang

Un 4-0 è difficile da digerire, ma l'Arezzo ha giocato veramente male soltanto dopo aver preso la terza rete. Imperdonabili e fatali, per una squadra che coltiva ambizioni di promozione, gli errori che hanno spianato la strada a una Pianese che ha avuto una percentuale realizzativa del cento per cento. Ma adesso la filosofia del repulisti sarebbe sbagliata: se secondo posto sarà, biosgnerà ripartire dalle basi che ci sono. E prendere esempio dal Pontedera, che un anno fa finì dietro al Borgo a Buggiano e oggi è al comando. Certo è che quel comunicato stampa dei calciatori non ha portato fortuna



Crescenzo impreca dopo la traversa colpita a inizio match1. Un quattro a zero, come lo giri lo giri, ti resta sul gozzo. Ma l’Arezzo ha giocato veramente male soltanto nell’ultima mezz’ora, quando era già sotto di tre gol e Martinez si era mangiato la palla che comunque avrebbe riaperto la partita. Prima le tre reti di scarto a favore della Pianese erano un’esagerazione che nel calcio ogni tanto capita. Dopo, col famoso senno del poi, si può pure dire che è stato tutto vergognoso dall’inizio alla fine. Ma non è così. L’inizio di gara era piaciuto, tanto che sulla traversa di Crescenzo si era levato un boato di imprecazioni e sulla prima occasione gettata al vento da Martinez l’idea comune era che il gol stava arrivando. Infatti è arrivato, ma nell’altra porta e con una deviazione fortuita. Nonostante ciò, in campo c’era una squadra che giocava e una che, in maniera ordinata e puntuale, si difendeva senza creare granché. Dopo che Crescenzo ha graziato Verdelli un’altra volta, Del Giusto si è inventato il contropiede del raddoppio al secondo tiro in porta. Questa è stata la partita, raccontata oggettivamente. Va aggiunto il terzo gol dopo nemmeno quaranta secondi della ripresa e tutto il resto può passare in cavalleria. Distrazioni fatali quelle dell’Arezzo, errori atipici per una squadra che finora aveva sempre dimostrato solidità, dormite clamorose e imperdonabili da parte di chi coltiva ambizioni di promozione. Frustrante la parte finale del match, con gente frastornata dall’andamento della partita e dal passivo sul groppone. Micidiale la Pianese, con percentuale di realizzazione vicina al cento per cento. Non sarà un’attenuante per spiegare la debacle amaranto, ma nemmeno un’aggravante.
2. E a prescindere da tutto, complimenti a Roberto Bacci. E’ quarto, potenzialmente terzo in classifica e se lo merita pure. I numeri non mentono mai.
3. A -7 dalla prima, la tentazione più diffusa è quella di aprire la caccia al colpevole. Ma è anche la più subdola. Questo bisogno di individuare qualcuno da appendere a testa in giù in qualche piazzale cittadino (metaforico, per fortuna) porta solo rogne e non risolve nulla. Se sarà secondo posto e un altro anno di serie D, ci faremo tutti un bel pianto condito da una passeggiata sui carboni ardenti. Poi però bisognerà ricominciare e, a meno che non impazzisca l’organigramma intero dal presidente in giù, la stagione offrirà anche una base per ripartire. Il mondo non finisce il 6 maggio e l’esempio eclatante, in tal senso, non è nemmeno così lontano. Il Pontedera un anno fa stava lì a sperare in un passo falso del Borgo a Buggiano, passo falso che non è arrivato mai. Sono finiti secondi, hanno confermato quasi tutto l’organico (compreso l’allenatore), ci hanno aggiunto tre o quattro innesti e oggi sono in testa. Forse vinceranno, forse no. Ma la strada è quella. Da noi invece c’è sempre il sacro fuoco del repulisti che cova sotto la cenere. Eppure la filosofia del tutti a casa ogni mese di giugno, tipica di gestioni recenti, dovrebbe aver insegnato che in quel modo si diventa sterili. A meno che non si siano già dimenticate le vittorie che duravano un giorno quanto una rosa e l’improvvisazione totale che ha svuotato lo stadio e lo ha fatto diventare come lo vediamo oggi, cioè il raduno di mille malati.
Raso circondato dai difensori della Pianese4. Tutto ciò per dire che il secondo posto, se secondo posto sarà, va preso come un fallimento soltanto da una certa prospettiva. Se spendi un milione e 200mila, metti su una squadra che gioca e però ne trovi un’altra che fa più risultati di te e non perde mai, ti incazzi sì ma poi vai a stringere le mani e ti complimenti. L’Arezzo potrebbe anche chiudere a 78 punti e stare sempre dietro, il che non necessariamente equivale a sostenere che è tutto sbagliato e tutto da rifare. Fermo restando che se di questo non ne è convinto Severini, che fra tre mesi scarsi dovrà premere “start” un’altra volta, stiamo parlando del nulla.
5. L’argomento caldo è anche un altro. Siccome il destino è crudele e il calcio di più, la prima, clamorosa imbarcata della stagione è arrivata dopo due settimane in cui si è parlato più degli stipendi dei giocatori che del pallone. Forse è stata una coincidenza, forse no. Non lo sa nessuno. Però il tarlo del dubbio si è insinuato nella testa di tutti quelli che erano in cima all’Amiata e che non si aspettavano di prenderne quattro dalla Pianese. Razionalmente, il tonfo di ieri ha spiegazioni molto calcistiche e poco extra. Ma il famoso martedì in cui la squadra ha messo in piazza le proprie beghe interne e in cui ha lavato in pubblico i panni sporchi, ha innescato una reazione a catena i cui effetti ancora non sono esauriti. E magari è vero che tutto questo ha influito zero sulla prestazione, ma di sicuro, e si è visto, ha aperto un fastidioso fronte di polemica che solo i risultati potranno arginare. Auguriamoci di no, ma se Piancastagnaio resterà la domenica della svolta fatale in negativo, questa passerà alla storia come la stagione buttata via per un comunicato stampa.
6. Che poi sulla bontà d’animo dello spogliatoio non è lecito dubitare. Ieri Pecorari ha parlato dopo la gara con tono accorato e Raso si è presentato con gli occhi lucidi. Se difetti di gestione e di comunicazione ci sono stati, da parte dei calciatori, sono avvenuti in buona fede. Solo che di boomerang tornati indietro per errori di valutazione in assoluta buona fede, ne è pieno il mondo. Purtroppo.
7. Per fortuna dopodomani si rigioca.

 

scritto da: Andrea Avato, 20/02/2012





Pianese-Arezzo 4-0, le immagini della partita

Pianese-Arezzo 4-0
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: teba02, il 20/02/2012 alle 09:51

Foto Commenti

una figura di m...a simile mancava proprio al nostro già ricco palmares....

adesso manteniamo almeno questo prezioso secondo posto a meno che il Pontedera non decida il suicidio-sportivo, poi ripartiremo (se possibile) la prossima stagione sperando di non trovare altre corazzate sulla nostra strada: alla fine non è mai facile vincere i campionati in qualsiasi categoria. dite quel che vi pare ma secondo il mio modestissimo parere nel bene e nel male il quadro è questo. sono profondamente deluso e amareggiato.

FORZA AREZZO SEMPRE OVUNQUE COMUNQUE

Commento 2 - Inviato da: Amaranta, il 20/02/2012 alle 09:53

Foto Commenti

Io un altro anno di D non so se ce la faccio a sopportarlo. Io spero ancora o nel miracolo, o nella vittoria dei paly off con ripescaggio....

Commento 3 - Inviato da: Leone731, il 20/02/2012 alle 10:22

Foto Commenti

Chairo che le probabilita' sono diminuite...ma porca p.u.t.t.a.n.a. mica e' finito il campionato!! Alo' che mercoledi e domenica si riparte! Saliamo a bordo c.a.z.z.o!Wink

Commento 4 - Inviato da: tremo, il 20/02/2012 alle 10:22

Foto Commenti

dormite clamorose e imperdonabili 

 

pensavano di essere superiori,hanno avuto un atteggiamento irritante,odioso.Hanno preso una scoppola impressionante e,alla luce del loro comportamento nelle settimane scorse,sia di giorno che di notte,ecco che mandi QUASI tutto a puttane.Bella dimostrazione di serietà,da chi si è messo a piagnucolare per avere la serietà sugli stipendi.Caro capitano,dimostraci quanto siete uomini,perchè ieri eravate veramente una vergogna.Non mi sarei mai aspettato,dopo le tue parole alla festa del comitato,di vederti e vedervi arrivare sempre dopo su ogni pallone.

Commento 5 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 20/02/2012 alle 10:49

Foto Commenti

Sono molto dispiaciuto e la sensazione che ieri si sia scritta una pagina importante di questo campionato è molto forte però dobbiamo anche riportare il tutto al giusto livello ossia a quello sportivo.L'Arezzo quest'anno ha assemblato un 'ottima squadra e per farlo la proprietà ha tirato fuori molti denari che sicuramente sono serviti anche per gettare le basi per un futuro fatto di programmazione e progetti che sinceramente da queste parti non si vedevano da decenni!Purtroppo il Pontedera c'ha rotto le uova nel paniere(per non dire di peggio)ma questo è lo sport a tutti i livelli ed in tutte le categorie.....vorrei solo ricordare a chi piange il de profundis da ieri(la partita non era neanche finita...) che lo scorso anno il Real Madrid è riuscito ad arrivare secondo nonostante abbia totalizzato 92 punti...dico 92!Questo è lo sport nel bene e nel male e proprio per questo vietato immalinconirsi e dire che tutto è sbagliato,di qui alla fine spero di continuare a vedere una squadra che gioca a calcio cercando di raggiungere prestazione e risultato e poi il 6 Maggio vedremo cosa succede,se il Pontedera sarà stato più forte tante congratulazioni e noi ci rimboccheremo le maniche e se non ci saranno ripescaggi o altro rifaremo un altro anno di serie D sperando che sia la volta buona!

Forza Arezzo.......sempre!

Commento 6 - Inviato da: baicol, il 20/02/2012 alle 11:10

Foto Commenti

La cosa più sconfortante di ieri sono i nostri errori, abbiamo sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare, rimboccarsi le maniche e ripartire, abbiamo due partite in casa ed il Pontedera due trasferte a Todi e Sansepolcro, se non sbaglio, con squadre che lottano per salvarsi....

Commento 7 - Inviato da: G8, il 20/02/2012 alle 11:19

Foto Commenti

Perdere così dispiace molto e tutti noi vorremmo che non succedesse mai, ieri ci sono rimasto veramente male anche perchè il Pontedera continua a vincere. 

Giochiamo le due partite in casa con Viterbese e Spoleto se avremo la forza di vincerle guarderemo la classifica sperando che il Pontedera prima o poi un passo falso lo faccia altrimenti faremo i complimenti a loro, è dura ma dobbiamo provarci!!!

FORZA AREZZO!!!

Commento 8 - Inviato da: Giotto, il 20/02/2012 alle 11:49

Foto Commenti

Anche se ho imparato ad usare il QUOTE, lo lascio da parte, perchè dovrei QUOTARE TUTTO l'articolo, soprattutto il punto 3 e 4. Forse ci vorranno tre anni per trovare la strada giusta e vincere il campionato di serie D e forse non è caso, dato che anche l'altra volta ci vollero tre anni e proprio il secondo campionato di serie D sembrò ad un certo punto essere quello giusto.....

Non voglio gufare e mi iscrivo al raduno dei 1000 malati, ma essendo un tifoso (e quindi un sognatore) se proprio deve essere la prenderò come la stagione utile ad alcune cose: creare la squadra, identica al prossimo anno, con cui vincere il campionato e imparare dove sono gli stadi dei paesini. 

Eppoi vincere il prossimo anno con la squadra di quest'anno, cioè senza smantellare a giugno sarebbe una cosa nuova, almeno per me, mai vista ad Arezzo. Sono curioso.  

Commento 9 - Inviato da: classe69, il 20/02/2012 alle 12:37

Foto Commenti

Bell'articolo specchio fedele della situazione non tutto è da buttare anzi(quasi nulla)...ed ancora non è finita!!!! Un paio di appunti, gestite male alcune situazioni...la mancanza da 2 anni di un vero terzino destro aspettare SPERANZA per troppo tempo...ed il REAL MADRID nel nostro girone!!!!! Ma guai mollare adesso ancora ci sono troppe partite!!!!

Commento 10 - Inviato da: taxiamaranto, il 20/02/2012 alle 12:38

Foto Commenti

Ancora sono depresso dopo aver visto dal vivo la prestazione di ieri,e ribadisco che la nostra squadra non ha giocato a calcio almeno per 70 minuti,non capisco come si fa' ha tenere Cisse in panca e Chiarini in tribuna,comunque visto e considerato che la passione per gli amaranto e' infinita voglio pensare in un rallentamento del pontedera.......

Commento 11 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/02/2012 alle 14:33

Foto Commenti

PER TAXI AMARANTO (11)

Io non ho visto un primo tempo giocato così male, anzi. Ho visto un primo tempo in cui l'Arezzo ha preso una traversa e ha buttato al vento due palle gol che non si possono sbagliare. Il primo gol subito è stato casuale, il secondo invece è frutto di una sequenza di errori assurdi. Una squadra come l'Arezzo non può costruire sette/otto palle gol e non segnare, né può concedere occasioni come quelle di ieri.

Chiarini comunque era in tribuna per influenza. 

Commento 12 - Inviato da: free2004, il 20/02/2012 alle 15:01

Foto Commenti

...mercoledì presente in curva: sciarpa, striscione e tanta voglia di vincere! Forza ragazzi! Forza AREZZO! Yell

Commento 13 - Inviato da: 65alex, il 20/02/2012 alle 15:13

Foto Commenti

daccordo al 100% con il commento 6.

Non si puo dubitare della professionalita dei giocatori, che poi sono gli stessi che hanno vinto tante partite. Non si puo vincere e dire tutti fenomeni e poi quando perdi tirare fuori le solite storielle....la maglia sudata le ore piccole, gli aperitivi...cresciamo un po' il calcio e' altra cosa. Che pensate che gli uomini di Somma andavano a letto alle 20.00? oppure quelle di Cosmi non facevano tardi. élopnèLa cosa che odio di piu' e' buttare tutto a mare dopo una sconfitta (anche se e' la cosa piu Purtroppo parliamo di calcio e se continua cosi, noi avremo fatto un ottimo campionato ( con degli inevitabili errori...) il pontedera l'avra fatto straordinario. Questo e' il calcio, lo sport in genere, si vince e si perde. ma chi perde non sempre e' quello vagabondo o che fa tardi la notte, e' solo che gira cosi. FORZA AREZZO

Commento 14 - Inviato da: baicol, il 20/02/2012 alle 15:25

Foto Commenti

Qui non c'entra la cultura sportiva, hai preso 4 PAPPINE A PIANCASTAGNAIO, ci sta di perdere e anche così male, ma dopo una settimana tribolata dove hanno giustamente chiesto il loro i fischi a fine partita sono il minimo che gli potesse toccare.

Tanto per chiarire io lo scorso anno ero di quelli che applaudiva anche ad inizio campionato quando tutti, giornalisti in primis, ci pigliavano in giro. Ieri hai subito una sconfitta netta dove avrai avuto anche un pò di sfica, ma hai sbagliato tutto. Certo non dico che i nostri sono brocchi o svogliati, anzi credo che ancora abbiano la possibilità di vincere questo campionato, ma applaudirli o non fischiarli ieri, sarebbe stata un'offesa alla loro e alla nostra intelligenza.

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 20/02/2012 alle 15:28

Foto Commenti

NESSUN REPULISTI che è dannoso. ma basta errori!!!!BASTA!!!poi ci sta di perdere. MA:_

 basta cominicati intempestivi,basta stipendi non pagati,basta stipendi dimezzati,basta mi dimetto anzi no. BASTA STRONZATEEEEE!!!! -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

RIPARTIAMO DAI MILLE MALATI(che non avranno mai colpa alcuna) e continuiamo a sostenere. è il nostro ruolo. ma è purtroppo ovvio che la squadra è stata spesso sopravvalutata e l'ottimismo sempre esagerato. CHE IL PONTEDERA è UNA CORAZZATA E CHE è PIù FORTE DELL'AREZZO L'HO VISTO SCRITTO IERI PER LA PRIMA VOLTA DA AGOSTO......sono chiaramente la capolista e finora con merito. tutti dicevano CHE IL PONTEDERA AVEVA SOLO FORTUNA( se volete ripesco alcuni post). vedendo la loro partita in diretta è chiaro che sono tosti,gagliardi e vincenti. NOI NO. è giusto così. col buonismo spesso si becca 4 pappine....con tostezza e forza spesso si vincono i campionati. è UNA QUESTIONE DI PALLE PIù CHE DI GIOCATORI. STOP.  MA NOI MILLE MALATI ARETINI  LE PALLE CI S'HANNO. AVANTI MILLE MALATI!!! NOI CI SI DEVE ESSERE ANCORA E SEMPRE,OGNUNO COME PUò. DISILLUSI MA NON ANCORA SCONFITTI. PIù REALISTI MA SEMPRE PRESENTI CON ONORE.consapevoli che serve un miracolo ma che noi il nostro sì è sempre fatto e sempre si farà. CHI POTRà DIRE ALTRETTANTO A MAGGIO???

Commento 16 - Inviato da: 65alex, il 20/02/2012 alle 16:02

Foto Commenti

Quello che voglio dire e' che quando si perde, non sempre (io penso quasi mai) sia colpa di scarso impegno, (cosa che invece molti di voi dicono di aver visto ieri.)Anche il Barcellona perde delle partite....anche loro sono svogliati...? Noi ad arezzo siamo bravissimi ha fare e disfare,Un giorno abbiamo una squadra di UOMINI CHE SI RIDUCONO L'INGAGGIO,CHE LOTTANO SU TUTTE LE PALLE CHE ONORANO LA MAGLIA....(e tante altre ovvieta'....) Un ajtro giorno (QUANDO SI PERDE...) non hanno voglia non hanno le palle sonodei mercenari.Nello sport si vince e si perde.Io fino a quando non vedo la malafede non vedo perche' dovrei contestare la squadra. Detto questo saro' come sempre allo stadio, anche se mi girano altamente. FORZA AREZZO

Commento 17 - Inviato da: Ghibellino_Amaranto, il 20/02/2012 alle 16:26

Foto Commenti

finchè non lo dirà la matematica,io crederò sempre che possiamo vincere sto campionato...

Commento 18 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/02/2012 alle 16:52

Foto Commenti

PER FERRO (16)

Io non penso che l'Arezzo sia sopravvalutato. L'Arezzo è forte, lo dimostrano i numeri. I numeri dicono anche che il Pontedera sta facendo meglio, quindi non è solo fortuna. Se hanno perso una volta sola significa che hanno dei valori. E se continueranno così fino alla fine, tanto di cappello. Arrivare secondi fa girare le scatole, ma bisogna pure saperlo accettare (a maggio ovviamente, non ora). L'ottimismo comunque è dannoso quanto il pessimismo.

Riguardo i tifosi, sono d'accordo sul fatto che ieri ci stava che s'incazzassero. Venti giorni di pausa e tante chiacchiere, sommate a un 4-0, avrebbero spazientito anche Giobbe.

Commento 19 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 20/02/2012 alle 17:24

Foto Commenti

AMIMODO potessi ti QUOTEREI al 100%.....purtroppo non posso e non riesco e tutto questo solo per un capriccio di AVATO!Laughing

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 20/02/2012 alle 17:31

Foto Commenti

già.eppure tutti erano convinti che loro scoppiavano e che noi alla fine s'era superiori. fai come te pare ma è così.... una cosa però,noi dobbiamo fare 8 punti più di loro e non 7. a meno che non si vinca a pontedera con 3 gol di scarto. è corretto? a pari punti si sarebbe comunque secondi per lo scontro diretto. sempre che in quell'eventualità non si sia avanti noi: per differenza reti fatte occorrerebbero 3 gol di scarto a pontedera. quindi presumibilmente servono 8 punti più di loro. in 12 gare e contro chi ha perso una volta sola. il pallone è tondo e la speranza non muore mai. MA METTERSI A FARE I TABELLINI è DA SIM.....vincerle tutte e restare uniti.per il resto  CI VUOLE DON ALVARO.....

e non stiamo a pregare che ci ripeschino.....ANCHE SE CE LO DOVREBBERO COME RISARCIMENTO.....

 

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 20/02/2012 alle 17:37

Foto Commenti

AH, e col sansovino se perse un punto solo mica 10..... ALò POCHI DISCORSI. se s'era sotto e ci siamo migliorati col borgogni e con ciasca e di martino si vede che più di così la società non poteva fare. sarà quel che sarà. alla fine è solo pallone.che vuoi che sia.....sono solo denunce,pianti,incazzature,soldi a palate,botte,mogli che te incornano mentre te canti l'inno de pupo....insomma roba da nulla in confronto a cose serie tipo l'isola o il gf12....o magari il noioso posto fisso......Innocent

Commento 22 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 20/02/2012 alle 17:47

Foto Commenti

finchè la matematica non ci condanna, mollare è da bischeri sciolti

Commento 23 - Inviato da: alfa, il 20/02/2012 alle 18:00

Foto Commenti

Chiusa la Curva Minghelli?

Commento 24 - Inviato da: il ferro, il 20/02/2012 alle 18:00

Foto Commenti

GIULIO: anche condannati sempre fieri aretini. solo un po' più inkazzati.

semmai sentiamo un po' che intenzioni ha severini per l'anno venturo sia nel remotissimo bene che nel probabile male. CHE SE FA PRESIDENTE?CE S'ARPROVA PER BENE O FATE SCHETTINO??

Commento 25 - Inviato da: Perennium, il 20/02/2012 alle 18:01

Foto Commenti

Per AMIMODO (commento 18)

Hai perfettamente ragione: Hai illustrato benissimo l'attuale situazione e concordo in tutto con te.

Il campionato non è finito ieri.  Forza AREZZO !!!!

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 20/02/2012 alle 18:08

Foto Commenti

amimodo......perennium quota come te,è connesso subito dopo te.....TI QUOTERAI MICA DA SOLO????Tongue outahaha

Commento 27 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/02/2012 alle 18:09

Foto Commenti

In caso di arrivo finale con gli stessi punti, credo contino gli scontri diretti. Ma non ne sono certo, devo andare a scartabellare e comunque lo farò più avanti semmai... Tongue out

Ciasca comunque è stato un acquisto indovinato. Anche ieri non è andato male per niente. 

Commento 28 - Inviato da: 65alex, il 20/02/2012 alle 18:10

Foto Commenti

per ALFA al 30

Curva Minghelli chiusa. Tutti gli abbonati di curva in tribuna Laterale.Speriamo di entrarci tutti.....

Commento 29 - Inviato da: alfa, il 20/02/2012 alle 18:18

Foto Commenti

ah beh penso proprio che non ci saranno grandi problemi di spazioFrown

Commento 30 - Inviato da: Perennium, il 20/02/2012 alle 18:29

Foto Commenti

amimodo......perennium quota come te,è connesso subito dopo te.....TI QUOTERAI MICA DA SOLO????

Hai toppato, Ferro.  Confermo che il sottoscritto è ....il sottoscritto.

 

Commento 31 - Inviato da: Perennium, il 20/02/2012 alle 18:35

Foto Commenti

amimodo......perennium quota come te,è connesso subito dopo te.....TI QUOTERAI MICA DA SOLO????

Ferro, hai toppato: confermo che il sottoscritto è ....il sottoscritto!

 

P.S. E concordo con tutti gli altri: 'sto QUOTE è una autentica shifezza.

Commento 32 - Inviato da: il ferro, il 20/02/2012 alle 19:16

Foto Commenti

perennium.....se 'n se zulla un pochino se sclera....

Commento 33 - Inviato da: classe69, il 20/02/2012 alle 19:29

Foto Commenti

Rinuncio al quote ma il commento di amimodo è realisticamente vero!!!!

Commento 34 - Inviato da: JENA PLINSKY, il 20/02/2012 alle 21:45

Foto Commenti

Ieri abbiamo perso il campionato ...per chi non l 'abbia ancora capito . a meno di un miracolo 7 punti non li recupereremo  al Pontedera, che si stà dimostrando una vera squadra , fatta da veri calciatori .   condivido con Avato ( che stimo sempre di più ) per la pagella dei ns calciatori ...tranne per uno che si merita un bel 2    (leggasi Pucci ) che con la testa fasciata per nascondere le orecchie da Somarello (maschera che si addice molto al ns n° 5   che non è un talentino , come scrive  Avato  ma bensì un giorcatore da ARCI   , ieri   ha dimostrato quello che molti in curva dicono   fin dalla prima partita   ....è un paletto in mezzo al campo ... capace solo di allargare le braccia , mani aperte , palmi rivolti verso il basso , capace solo di dare false indicazione ai compagni , andare solo in appoggio centrale (mettendo sempre in difficolta il compagno ) senza mai costruire   . e veramente un ARCI   ...teniamolo in tribuna per il futuro .    ma la cosa scorcentante è che la pagella della nazione ha riservato un piena sufficenza ......   ma cosa hanno visto a Piancastagnaio ???

Commento 35 - Inviato da: RICK57, il 20/02/2012 alle 22:10

Foto Commenti

INIZIO QUOTE..... quoto Amimodo...... FINE DEL QUOTE...... FINE DEL QUOTE...quoto Amimodo ......INIZIO DEL QUOTE... FINE DELL'INIZIO....quoto Amimodo..... QUOTE QUOTE.... INIZIO DELLA FINE DEL QUOTE...... quoto Amimodo.....FINE DELL'INIZIO DEL QUOTE Azz come funziona bene sto quote..... e c'e' chi lo critica........ mah.....

Commento 36 - Inviato da: bozza, il 20/02/2012 alle 22:55

Foto Commenti

quante umiliazioni dobbiamo sopportare ancora? ma veramente arezzo è ridotta cosi???Cry

Commento 37 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/02/2012 alle 23:25

Foto Commenti

PER JENA PLINSKY (43)

Mi stimerai anche, ma io diffido di quelli che si iscrivono appositamente per massacrare un singolo giocatore (PERALTRO con un commento postato in fotocopia su tutti gli articoli). Ho sempre il sospetto che dietro ci sia qualche interesse personale, che in questo caso non comprendo. Pucci ieri ha giocato male come mai gli era successo quest'anno. Però se in curva c'è qualcuno che lo giudica come hai scritto tu, vuol dire che di calcio mastica poco. O che ce l'ha con lui per motivi extra. 

Commento 38 - Inviato da: RICK57, il 20/02/2012 alle 23:35

Foto Commenti

JENA, ognuno ha la possibilita' di esprimere giudizi. Ma il tuo, su Pucci, permettimi , e' premeditato, atto a collpire la persona e non il giocatore..... offensivo, di cattivo gusto e dettato da antipatia personale verso il ragazzo. Un uomo vero andrebbe davanti a Pucci a dirgliele quelle frasi.... dubito che lo faresti per cui dubito sull'altra cosa... Penso che ad Andrea tu non abbia fatto assolutamente piacere sbandierando la tua stima verso di lui. Ma il fatto ancor piu' grave e' che Pucci, pur non essendo sta sufficiente,ve' stato uno dei meno peggio. Saresti, allora cosi' cortese da esprimere i giudizi anche sugli altri? magari lasciando da parte antipatie e simpatie....

Commento 39 - Inviato da: RICK57, il 20/02/2012 alle 23:42

Foto Commenti

INIZIO QUOTE. JENA HA SCRITTO...."ha dimostrato quello che molti in curva dicono   fin dalla prima partita   ....è un paletto in mezzo al campo ... capace solo di allargare le braccia , mani aperte , palmi rivolti verso il basso , capace solo di dare false indicazione ai compagni ,FINE QUOTE Dato che qui dentro scrivono molti, moltissimi ragazzi della curva, vorrei che mi dicessero se e' vero che in curva circolano queste voci su Pucci........quello che sostiene JENA......

Commento 40 - Inviato da: chiana, il 21/02/2012 alle 08:22

Foto Commenti

Rick sembra quasi che gli abbia trombato la moglie... giudizio oggettivamente patetico. Pucci ha fatto fino ad ora una stagione ottima, uno dei migliori. Certo domenica fra lui è pecorari hanno fatto abbastanza schifo. Purtroppo come ho già scritto tutta una serie di errori sono stati commessi nella stessa partita... speriamo sia un caso.

Commento 41 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 21/02/2012 alle 08:57

Foto Commenti

Dopo una partita del genere prendersela con un solo giocatore è da chi a calcio ha giocato solo sulla Playstation!Certi commenti lasciano veramente il tempo che trovano.......

Rick devi insegnarmi ad utilizzare il quote anche a me.....il tuo mi sembra di gran lunga più funzionale di quello SUPERTECNOLOGICO di AVATO!Laughing

Commento 42 - Inviato da: il ferro, il 21/02/2012 alle 09:33

Foto Commenti

dai.....onestamente....Pucci per avere l'età che ha è ottimo. palese a tutti che il paio di svarioni  assurdi a partita li fa sempre . spesso non costano nulla,a volte costano 2 gol. ha meno di 20 anni e ci può stare. è bravo. ma i fenomeni o italenti a 20 anni non sono in serie D,salvo il torricelli di turno che è più unico che raro. certo capita.....un buon under che passati i 21 anni troverà molte più difficoltà a giocare in D. magari in c con l'arezzo starebbe meglio.

Commento 43 - Inviato da: RICK57, il 21/02/2012 alle 13:40

Foto Commenti

Il template {{Quote}} serve per inserire una citazione all'interno delle voci. Andrebbe sempre accompagnato dal template {{Interprogetto}}, posto al fondo della pagina . ECCO DOVE E' IL PROBLEMA ANDREA!!!!!! intanto si chiama Template!!!! e dovevi avvertirci cribbio !!!!! ma soprattutto....MANCA L'INTERPROGETTO!!! come faceva a funzionare senza!!!!! Amimodo, Arretium, tenee duro!! Rick e' con voi ...Andrea, dacci il template e inserisci l'interprogetto..... facci sognare!!!

Commento 44 - Inviato da: JENA PLINSKY, il 21/02/2012 alle 21:56

Foto Commenti

per AVATO .la mia stima nel precedente messaggio è dettata dal fatto che nelle pagelle sei sempre stato obiettivo , anche nell ultima partita hai dato il punteggio più basso 4 (forse di stima ) a quello che hai reputato  il peggior giocatore della giornata   (il ns numero 5 ) . purtroppo anche se ci può stare una giornata storta , quella di pPancastagnaio è stata una sagra di errori , a tutti i livelli . PERò SE il ns n 5 se non stendeva il tappettino rosso in occasione del 2° goal E NON SI LASCIAVA  superare come un birillo in occasione del traversone del  3° gaol , forse potevamo raddrizzare la partita,  difatti nella prima mezzaora abbiamo avuto 3 nitide occasioni , domenica ero veramente deluso e comunQUE le immagini lo testimoniano al n° n° 5 le ho dette in diretta ..  aggiungo  per chi mi ha chisto un commento sugli altri, che sono in line a con i voti e commenti di Avato ......purtroppo forse nessuno se ne è accorto ma domenica abbiamo rovinato tutta la stagione .... non credo nella rimanta . il pontedera è veramente una macchina da guerra .  domenica abbiamo perso il campianato   .anche se in ns DG   pensa il contrario ( visto la carica ,non può dire il contrario ) ma qua non siamo neofiti .