Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpidom12.30Fermana
Fanodom15Ravenna
Triestinadom15Arezzo
Padovadom17.30Cesena
MONDO AMARANTO
Daniele e Valentina sposi
NEWS

Martucci non molla: "Qua non si arrende nessuno. La stagione non è finita"

Il direttore generale è battagliero come sempre nonostante lo 0-4 di domenica: "Una partita brutta con un risultato troppo pesante. Bacis? Non è colpa sua se creiamo otto palle gol e non le concretizziamo. Il fatto è che siamo una squadra da categoria superiore, nel bene e nel male. Adesso mi auguro un pronto riscatto nelle prossime due gare. E comunque a giugno si riparte, Materazzi sta già andando in giro a vedere calciatori. Magari facciamo come il Pontedera un anno fa e cambiamo pure girone..."



Walter Martucci e un campionato da non buttare viaAmareggiato, deluso, preoccupato per la partita di domani ma anche battagliero come al solito e sereno sulle prospettive della squadra e della società. Walter Martucci è la cartina tornasole di un Arezzo che intravede il fantasma di un altro anno in serie D ma che al domani guarda con fiducia. Nonostante il 4-0 di domenica. “Ci ha fatto male la prima mezz'ora – ha detto il direttore generale. Abbiamo pensato che tanto un gol gliel'avremmo segnato prima o poi. Invece l'abbiamo preso. E poi ne abbiamo preso un altro. Da lì in avanti è stata una brutta domenica, ma il risultato è troppo pesante”.
Eppure qualcuno se lo aspettava dopo giorni di chiacchiere e polemiche.
“Io no. E non me l'aspettavo nemmeno dopo l'inizio della partita. Tutto quel che è successo durante la sosta, non ha influito sulla prestazione”.
Nemmeno a livello inconscio?
“Il mio timore era che mentalmente potessimo pagare dazio alla lunga pausa, questo sì. Però la partita ce l'avevamo in pugno. Purtroppo capitano giornate così, se loro avessero tirato in porta sette volte ci avrebbero segnato sette gol”.
Nulla da rimproverare alla squadra?
“Io dico sempre che i figli di Maria non possono giocare a calcio. Purtroppo a noi capita spesso di andare in campo con i tacchi a spillo. E paghiamo”.
Da cosa dipende?
“Siamo una squadra da categoria superiore, nel bene e nel male. Avessimo giocato sempre con la bava alla bocca e con la palla lunga, magari non avremmo lasciato punti a Pierantonio e Todi. Però non avremmo vinto altre partite. E' questione di caratteristiche”.
E Bacis in tutto questo quanto peso ha?
“L'allenatore non è mai stato in discussione, anche perché le partite le prepara bene e non va in campo. Se creiamo otto palle gol e non le concretizziamo, non è colpa sua”.
A fine partita lei ha avuto un lungo conciliabolo con i tifosi. Perché?
“Perché nascondersi non era giusto. Sono andato a scusarmi per il risultato e a dire che non era il momento di calcare la mano. La stagione non è finita”.
Però a -7 adesso è dura.
“E' vero e i giocatori la botta l'hanno sentita. Negli spogliatoi c'era qualcuno che piangeva, segno che la sconfitta è stata bruciante, anche a causa delle polemiche dei giorni scorsi”.
La questione stipendi?
“Esatto. Quando io parlavo di boomerang, mi riferivo a quello. Ma la squadra non va colpevolizzata. Anzi, voglio subito una dimostrazione di carattere”.
Rigiocare immediatamente è un bene o un male?
“Un bene, forse. Anche se la smania di rivincita potrebbe pure tagliarci le gambe. Mi auguro di no, spero che i ragazzi sappiano gestire la tensione”.
Ma se davvero il campionato lo vincerà il Pontedera, che succederà a giugno?
“I giovani sono tutti vincolati con l'Arezzo. Tranne Cissé per motivi regolamentari e burocratici, ma proveremo a contrattizzare pure lui. E poi ho già detto che la società mi ha dato mandato per programmare la prossima stagione”.
Anche in serie D?
“C'è un piano A per la Lega Pro e un piano B per i dilettanti. Io però aspetto. Oggi siamo scoraggiati e delusi, ma il calcio è strano. A dodici partite dalla fine non si possono fare bilanci definitivi”.
Ai tifosi si può dire che l'Arezzo ha futuro comunque vada?
“Io ai tifosi dico che Materazzi sta andando in giro a visionare giocatori giovani e meno giovani per l'anno prossimo”.
Il Pontedera, che l'anno scorso è arrivato secondo e oggi è in testa, è un esempio da seguire?
“Se arriviamo secondi, faremo come loro. E cambieremo girone...”.

 

articolo pubblicato sul Nuovo Corriere Aretino


scritto da: Andrea Avato, 21/02/2012





Serie D, i gol della 23esima giornata

Pianese-Arezzo 4-0
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 21/02/2012 alle 09:43

Foto Commenti

la foto di martucci accanto a riccardino è emblematica......Laughing

GIUSTO,NON MOLLIAMO. ma la novellina che la settimana passata non ha influito non ce la può propinare.....e si è dimenticato delle sue ritirate dimissioni. i ragazzi lo stimano,è normale che siano in pena se lui minaccia di andarseneCry.....mettici i guadrini...certo non hanno fatto le vacche, ma escludere a priori un coinvolgimento,anche inconscio è errato. non si può aver perso 4-0 per sfortuna,col pontedera 4 pere: sfortuna.....ogni volta che ne becchi 4 sfortuna....e colpa degli attaccanti che sbagliano.... Pucci che fa entrare in area col tappeto rosso un avversario,quello si che è un errore blu.....poi martinez una volta li faceva quei gol,questo si. e ancora non so perchè cissè non era titolare.... ma 4 pere il pontedera le prende in 8 partite....

Commento 2 - Inviato da: Amaranta, il 21/02/2012 alle 10:10

Foto Commenti

 e ancora non so perchè cissè non era titolare.

Forse perche' aveva giocato tre partite in 5 giorni al Viareggio? Innocent

Vorrei avere la convinzione di Martucci...lo dicevo quando eravamo a -4, figuriamoci adesso. Cry

Commento 3 - Inviato da: Leone731, il 21/02/2012 alle 10:26

Foto Commenti

Questo e' lo spirito Direttore! Bravo!

Commento 4 - Inviato da: il ferro, il 21/02/2012 alle 10:40

Foto Commenti

ah,giusto,la vetrina.....e si becca 4 pere.

Commento 5 - Inviato da: il ferro, il 21/02/2012 alle 10:41

Foto Commenti

magari con cissè la prima mezz'ora stavi 2 a 0 per noi...chissà....

Commento 6 - Inviato da: Andrea Avato, il 21/02/2012 alle 10:47

Foto Commenti

Cissé è stato via quindici giorni. Poi ha ripreso ad allenarsi con la squadra il venerdì. Nessun allenatore al mondo l'avrebbe messo dentro dall'inizio, salvo situazioni particolari di emergenza (o salvo avere Messi, ma quella è una fortuna che ha solo Guardiola). Poi hai perso 4-0 e ci sta tutto, anche che doveva giocare Scarpelli in porta o che è colpa della vetrina. Solo che Pucci e Macellari, a differenza di Cissé, erano rientrati da una settimana abbondante. Per come è andata la partita, è stata una giornataccia a prescindere.

Commento 7 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 21/02/2012 alle 10:57

Foto Commenti

Purtroppo quest'anno forse a quest'Arezzo è mancato il giocatore che in una domenica dove non giochi bene e va tutto storto trova la supergiocata e ti fa vincere 1-0 e toglie le castagne dal fuoco!La squadra di Bacis ha dimostrato che o fa una prestazione straordinaria o fa grande fatica in caso di partite tirate  da vincere 1-0 su rigore inesistente cosa di cui il Pontedera fino ad oggi è stata maestra.Questa è la sensazione che dà la prima della clesse a tutte le altre come era per l'Arezzo di sua maestà Somma!

Commento 8 - Inviato da: Keaton, il 21/02/2012 alle 11:27

Foto Commenti

E poi ci sono anche quelle annate che ti va bene tutto, cosa che mi sembra fino ad adesso sia capitata più al Pontedera che all'Arezzo. Quest'anno, andando a memoria, non mi pare che abbiamo rubato punti senza meritarli.

Commento 9 - Inviato da: Giotto, il 21/02/2012 alle 11:56

Foto Commenti

“Se arriviamo secondi, faremo come loro. E cambieremo girone...”.

Andrea devi assolutamente svelarmi in quale girone vuole andare Martucci o a cosa fa riferimento. La mia presenza in trasferta (che per me potrebbero essere più vicine di Arezo)potrebbe cambiare radicalmente..... Romagna???

 

 

Commento 10 - Inviato da: bravoo, il 21/02/2012 alle 14:30

Foto Commenti

CIABATTATA un po dura da ingoiare,ma come sempre è stato,ogni partita è una storia a se.Non ho gradito per niente,che alcuni spettatori occasionali ma di molto occasionali si sono messi a fare contestazioni pesanti senza un briciolo di fatto,visto e seguito da vicino.I CONTI ALLA FINE....FORZA RAGAZZI...FARZA SOCIETà....FORZA TIFOSI....mi rendo conto sempre di più che fare calcio ad AREZZO diventa sempre più difficile.......

Commento 11 - Inviato da: Andrea Avato, il 21/02/2012 alle 14:32

Foto Commenti

PER GIOTTO (9)

Non lo so, penso sia stata una battuta, anche se un po' amara. Il Pontedera quest'anno l'hanno messo nel nostro girone con non si sa quale criterio geografico.  Ci avessero lasciato lo Scandicci, per dirne una che c'era l'anno scorso, oggi si starebbe già pensando alla C2... Frown

Commento 12 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 21/02/2012 alle 14:38

Foto Commenti

"Ci avessero lasciato lo Scandicci, per dirne una che c'era l'anno scorso, oggi si starebbe già pensando alla C2... ..."

PAZZESCO!!!

 

Commento 13 - Inviato da: Giotto, il 21/02/2012 alle 14:39

Foto Commenti

Ah, ecco..... una battuta.....

Commento 14 - Inviato da: BOTOLOFIERO, il 21/02/2012 alle 15:56

Foto Commenti

Il fatto è che il Pontedera ha forti appoggi politici e pare anche in federazione ......in effetti che cazzo ci fa in questo girone non lo sa nessuno Surprised

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 21/02/2012 alle 16:03

Foto Commenti

e ha scelto il nostro girone perchè l'Arezzo gli ha fatto una pauraaaaaaa...........Surprised

dice_:c'è il castel rigone,ma sono anni che arriva lì lì e poi sembra che in c2 non ci voglia andare,il resto è lolla. poi ci sarebbe semmai l'Arezzo...fammi vedere un po'.....Pozzebon...Morezzi....allenatore che fino a ieri giocava....vai,vai!!! girone E,senza discussioni.... Sealed 

Commento 16 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 21/02/2012 alle 16:29

Foto Commenti

E' mancato RASO purtroppo.......mi hai letto nel pensiero!

Commento 17 - Inviato da: classe69, il 21/02/2012 alle 19:34

Foto Commenti

Resto dell'idea che il calcio è veramene opoinabile e che il pontedera è lì perchè ci sono stagioni magiche dove( MAGNANI fa il pato BIBBA fa il buffon CARFORA fa zico)....avrei voluto vedere se questi tre fossero stati acquistati dall'arezzo questa estate...!!!!!

Commento 18 - Inviato da: Amarantegnene, il 22/02/2012 alle 08:31

Foto Commenti

per tutti gli scienziati.  chi adesso si mettera a contestare giocatori societa risultati.. e quant altro...ovvero fara come  purtroppo la grande maggioranza dei nostri tifosi..si guardi prima in tasca e veda se ha i guadrini per rilevare la societa e portarci in c 2!

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 22/02/2012 alle 16:17

Foto Commenti

Amarantegnene con la A:  

.... a seguire questo ragionamento allora manco mancini si doveva contestare....

detto ciòe chiaro che LA CONTESTAZIONE SAREBBE CONTROPRODUCENTE. non serve a nulla,a meno che qualcuno non faccia la vacca o il furbino,cosa che a quanto sembra nessuno sta facendo. ma è CHIARO CHE I PROGETTI DEL PROSSIMO ANNO DI SEVERINI DEVONO ESSERE CHIARI E TONDI: serie c o veramente sarà un fallimento. ALLA TERZA CANTA IL GALLO.....

Commento 20 - Inviato da: Amarantegnene, il 22/02/2012 alle 17:40

Foto Commenti

ho capito cha sarebbe un fallimento......ma se un ci so alternative....sempre meglio li..che in terza!!!

poi cosi chi contesti.... bisogna esse realisti per la piazza che siamo!!! e inutile distrugge quel poco che c e!