Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
il tifosissimo Mino con Stefano Butti
NEWS

Il Siena perde ancora. Bianconeri battuti nel recupero di Piacenza all'ultimo minuto (2-1)

La squadra di Scazzola è tornata in campo a tre giorni di distanza dalla sconfitta nel derby contro l'Arezzo. Contro la Pro si è rivelato inutile il gol di Bunino dopo il vantaggio firmato da Musetti. Proprio in extremis Barba ha pescato il jolly, portando gli emiliani fuori dalla zona play-out



seconda sconfitta consecutiva per Cristiano ScazzolaUn'altra sconfitta per il Siena. Le scorie del ko nel derby contro l'Arezzo si sono fatte sentire a soli tre giorni di distanza. Oggi infatti i bianconeri hanno giocato il recupero a Piacenza contro la Pro. La partita era stata rinviata lo scorso dicembre a causa della nebbia.

 

I padroni di casa sono passati in vantaggio al 19' con Musetti, ma pochi minuti più tardi ha pareggiato Bunino, in campo al posto di Mendicino. La Pro Piacenza ha ripreso ad attaccare e Pesenti ha fallito due volte il raddoppio: prima calciando alle stelle un rigore e poi vanificando un'occasione a tu per tu con Moschin.

 

Nella ripresa la partita si è fatta più equilibrata. Al 32' Iapichino ha lasciato i suoi in dieci (seconda ammonizione per perdita di tempo). Il Siena ha abbassato il baricentro e all'ultimo minuto ha subìto il gol del 2-1 firmato da Barba con un tiro a girare che si è infilato sotto l'incrocio dei pali.

 

La squadra di Pea è tornata a vincere dopo due mesi e mezzo (ultimo successo il 13 novembre contro la Racing Roma) e si è portata fuori dalla zona play out, scavalcando contemporaneamente Carrarese e Tuttocuoio.

Per il Siena invece si tratta del secondo ko di fila.

 

scritto da: La Redazione, 25/01/2017





comments powered by Disqus