Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 19a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo02Cesena
Fano11Gubbio
Fermana21Legnago
Imolese20Matelica
Mantova00Triestina
Perugia32Feralpi Salò
Samb01Padova
Sud Tirol10Vis Pesaro
Carpi42Ravenna
Modena01V. Verona
MONDO AMARANTO
Elisa sposa e tifosa appassionata
NEWS

C'è da sfatare il tabù interno. Le ragazze aspettano San Marino e puntano al primo successo

Domani al campo ''Lorentini'' l'Acf Arezzo affronta la squadra della bomber Dulbecco, a segno già 9 volte in stagione. L'obiettivo è interrompere la serie negativa casalinga e migliorare la classifica. All'andata le amaranto vennero battute per 3-1



Torna l’appuntamento casalingo con l’Arezzo Calcio Femminile dopo la sosta forzata di settimana scorsa contro il Gordige, a causa dell'impraticabilità del campo. Domani (ore 14.30) arriverà al campo sportivo “Lorentini” di Pescaiola la Federazione Sammarinese per la sedicesima giornata del campionato nazionale di serie B.

All’andata la squadra della Repubblica di San Marino si impose con un netto 3-1 sull’Arezzo grazie alla tripletta di Dulbecco, inutile la rete della bandiera siglata da Verdi.

 

La squadra allenata da Nazzarena Grilli avrà il difficile compito di sbloccare i risultati in casa: solo 5 i punti conquistati fra le mura amiche e nessuna vittoria ottenuta finora. In trasferta l'andamento delle ragazze amaranto è molto più proficuo con 12 punti conquistati, frutto di 4 vittorie (l'ultima in casa del Grifo Perugia per 2-1) che permettono all'Arezzo di navigare a +16 dalla zona retrocessione e di trovarsi all'ottavo posto con 17 punti.

 

La Federazione Sammarinese viene dalla sconfitta esterna contro il Permac Vittorio Veneto (3-0), ha gli stessi punti in classifica dell'Acf Arezzo e un rendimento esterno così così: le ragazze allenate da Fabio Baschetti hanno infatti ottenuto solo 5 punti in trasferta, con 8 gol fatti e 22 subiti. Ma tra i punti di forza del San Marino si trova Dulbecco: le 9 reti siglate in campionato ne fanno la capocannoniere della squadra.

 

Sulla carta è una partita alla portata dell'Arezzo che deve alzare il morale in vista delle due insidiosissime trasferte prima in casa Padova, poi a Reggio Emilia per affrontare la macchina da gol Sassuolo. Conquistare punti per dare continuità anche al progetto che riguarda il far crescere il pubblico che di settimana in settimana segue ed incita la squadra femminile della città.

 

scritto da: Riccardo Buffetti, 11/02/2017





comments powered by Disqus