Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Samuele e Marco al Vicente Calderon di Madrid
NEWS

Rapporto tifo-squadra: una vittoria che sia un punto di ripartenza

E' stata la partita delle scorie quella di ieri: per la sconfitta sull'Amiata, per la freddezza del pubblico, per la combattività della Viterbese. Da una parte l'amarezza della gente, che intravede lo spettro di un'altra annata in serie D, dall'altra quella di Raso e di calciatori che in questa categoria non sono certo celebrati e strapagati professionisti. L'augurio è che l'1-0 segni una svolta per il finale di stagione



lo striscione esposto dai tifosi amaranto in tribunaE’ stata la partita delle scorie quella vinta (soffrendo) dall’Arezzo con la Viterbese. Le scorie della pesante sconfitta di Piancastagnaio, quelle della freddezza nel rapporto con il tifo, incrinatosi proprio sulle pendici dell’Amiata, e quelle più impreviste di un confronto con la Viterbese che nessuno si aspettava così acceso, tanto che i laziali, dopo aver lottato e menato tutta la partita, hanno promesso un’accoglienza a pasticcini alla capolista Pontedera. Un vero peccato perché la trasferta in Tuscia, con una Viterbese che dopo il mercato è una delle formazioni più forti del campionato, potrebbe essere un ostacolo tra i più ardui nel cammino, che pare inarrestabile, della capolista. Auguriamoci quindi che Conticchio e i suoi non mantengano la promessa, e prendiamoci i tre preziosissimi punti arrivati al termine di una gara bruttina e nervosa, nella quale l’Arezzo ha sacrificato un tempo sull’altare del recupero di Speranza, che se da guarito sta così non oso pensare in che condizioni poteva essere un mese fa quando veniva dato per abile e arruolato. E’ pur vero che gli amaranto avevano segnato un gol in avvio con Pecorari, che l’assistente non poteva vedere e che l’arbitro non ha avuto il coraggio di convalidare, e con quell’episodio probabilmente avremmo potuto raccontare un’altra storia. Oltre al tentativo di recupero alla causa di Speranza, Bacis ha optato per il turn over anche in altri reparti, dando un turno di stop al confuso Pucci visto in casa della Pianese e tenendo in panchina all’inizio anche Mario Raso, nella speranza che potesse poi rivelarsi decisivo a gara in corso. Raso, tra l'altro, è stato anche il più colpito dalla contestazione di domenica scorsa, e la sua amarezza si è manifestata con evidenza quando, a fine gara, non è andato sotto lo spicchio di tribuna che ospitava i gruppi della Minghelli preferendo rimanere a festeggiare a bordo campo. Nel dopo gara ha manifestato l’amarezza non del calciatore, ma del ragazzo (sono parole sue), e questo ci aiuta a capire che nell’approccio, anche del tifo, non si è di fronte a celebrati e strapagati campioni professionisti, ma a persone che, pur ben pagate, magari riescono ancora a muoversi, bene o male, seguendo altre motivazioni. Per questo il famoso comunicato stampa della squadra, pur discutibile, può essere stato anche una richiesta di attenzione, più che di denaro, e per questo ritrovare il calore dei tifosi è indispensabile per tutti. E’ pur vero che dopo la partita di domenica scorsa, più che i quattro gol al passivo, i tifosi dell’Arezzo si sono visti davanti lo spettro di un’altra annata di serie D, e che quindi rabbia e amarezza sono più che comprensibili. L’augurio è che questa difficilissima partita con la Viterbese sia un punto di ripartenza quanto meno verso un finale di stagione senza rimpianti, con la speranza, con la lettera maiuscola e minuscola, che anche sul piano del gioco si torni a vedere qualcosa di più.

 

articolo pubblicato sul Nuovo Corriere Aretino


scritto da: Luca Caneschi, 23/02/2012





Arezzo-Viterbese 1-0, le immagini della partita

Arezzo-Viterbese 1-0
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: ciabu, il 23/02/2012 alle 14:06

Foto Commenti

l'avevo notato che Raso non era venuto sotto la tribuna...

ieri tifo praticamente inesistente, non mi piace andare allo stadio quando deve essere così. che per una partita persa sì in malo modo, ma comunque dopo tanto tempo, il tifo arrivi a questi livelli è una cosa che ritengo assurda.
come dissi in un altra occasione, gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo. non si può mollare subito al "primo" passo falso (virgolettato xke non è certamente la prima sconfitta stagionale, ma è comunque arrivata dopo una serie di risultati positivi), attaccandosi a stipendi/comunicati/cazzi/vari ecc...
come mai dopo la sconfitta col Pontedera non s'è arrivati a questa situazione? c'era rassegnazione, ma abbastanza serena. non condivido assolutamente chi se la prende con Raso per tutti, dimenticando che ci ha risolto tante partite, con gol ma anche solo con le sue giocate, e compresa quella di ieri. Non lo criticherei se a fine stagione, nel bene o nel male, volesse andar via. siamo sempre stati famosi per stringere dei bei rapporti con i calciatori, tantissimi ex che ora fanno campionati più importanti lo ricordano spesso e volentieri. non "ci" riconosco più. 

Commento 2 - Inviato da: Leone731, il 23/02/2012 alle 14:17

Foto Commenti

Ieri si sono sentiti bene i "fuori le palle" e "meritiamo di piu'" che di solito vengono fuori quando ormai le situazioni si considerano compromesse...il resto, il tifo quello che serve non si e' sentito. Credo che molto dipenda dallo spettro della serie D anche per l'anno prossimo anche se personalmente non lo condivido anche perche' non si giocava come il Real ma nemmeno come il Group Castello.

E comunque un conto e' la contestazione dopo una partita persa 4 a 0 dove ti girano le palle a caldo, un conto e' l'atteggiamento di ieri che secondo me non serve a niente ma a niente!!! FORZA AREZZO

Commento 3 - Inviato da: ciabu, il 23/02/2012 alle 14:26

Foto Commenti

condivido. e poi si la serie D un altro anno, non ci si può fare niente se c'è un altra squadra a cui le cose vanno meglio. a conti fatti noi e il Pontedera si sta facendo il vuoto dietro, quindi quando dicono che l'Arezzo è la miglior squadra del girone non è del tutto falso. semplicemente a quegli altri gli gira meglio.
a noi una partita con 4 tiri è finita 4-0, invece a loro, ricordando la sfida dell'andata, ce ne hanno fatti 4 tirando in porta 2 volte e mezzo... 

Commento 4 - Inviato da: sosempretuttoio, il 23/02/2012 alle 15:04

Foto Commenti

qui non c'è da contestare i giocatori ma una società che vuole fare il cacio con il latte degli altri......Money mouth

Commento 5 - Inviato da: bravoo, il 23/02/2012 alle 16:04

Foto Commenti

Sono contento di tre punti per noi essenziali..il carattere c'è e io sto con martucci...le contestazioni non le ho condivise ne a piancastagnaio ne ieri...poi da gente che quest'anno allo stadio se vista due volte....per parlare bisogna seguire,per seguire bisogna amare...la fede è una sola......I CONTI ALLA FINE.......tutto il resto ansia provocata dal mondo represso in cui si vive...FORZA VECCHIO CUORE AMARANTO.......CoolCoolCool

Commento 6 - Inviato da: Andrea Avato, il 23/02/2012 alle 17:48

Foto Commenti

PER SOSEMPRETUTTOIO (5)

E' vero. Infatti finora i soldi non l'ha messi Severini ma se l'è fatti prestare dal Del Tongo. Anzi, dallo Squarcialupi. Anzi no, dal Cantarelli. O da quello della Ceia? Ora non mi ricordo come si chiama chi gliel'ha prestati, ma di qui a stasera mi torna in mente...

Commento 7 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 23/02/2012 alle 18:31

Foto Commenti

mino mi dispiace ma non sono per niente daccordo con te.

ripeto cm detto ieri ognuno ha il suo punto di vista però io dico una cosa

la partita di ieri era da vincere in tutti i modi per mantenere una minima speranza di vittoria finale e noi ke si fà?

silenzio e subito mugugni pensi di dare la forza e la carica alla squadra per vincere la partita?

io penso ke prima si tifa se poi alla fine si perde o non si vede grinta si contesta come avranno fatto giustamente o no a piancastagnaio 

ma ieri era un altra storia e se magari non si vinceva a fina partita si poteva fischiare applaudire o fare ke ci pare

parere mio io la vedo così

saluti e sempre forza arezzo

Commento 8 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 23/02/2012 alle 21:02

Foto Commenti

Commento 9 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 23/02/2012 alle 21:05

Foto Commenti

io penso ke nello sport si può vincere o perdere e credo ke questi ragazzi non siano andati a piancastagnaio a perdere la partita e se poi per la figura di merda come dici tu alla partita dopo si mugugna in qule modo perkè non si è aspettato fuori i giocatori e la società dopo AREZZO CREMONESE 0 2 dove mi sembrava abbastanza evidente la presa di c u l o ke ci hanno dato i nostri fenomeni saluti

Commento 10 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 23/02/2012 alle 21:18

Foto Commenti

poi se mi è permesso vorrei dire un altra cosa

dopo 22 girnate abbiamo 46punti (ho messo anke il pareggio con la sansovino)

media punti a partita 2.09x34 giornate =71 punti

lo scorso anno il perugia ha vinto il campionato con 74 punti

quindi io dico ke se noi manteniamo questa media punti e il pontedera sarà ancora davanti a noi non penso ke il campionato anomalo lo facciamo noi ma lo hanno fatto loro

questo è sempre il mio parere saluti

Commento 11 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 23/02/2012 alle 21:19

Foto Commenti

ma ki t ha detto niente sei libero di pensarla come vuoi e io di nn condividerla punto

Commento 12 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 23/02/2012 alle 21:33

Foto Commenti

secondo me ognuno è libero di agire e pensare cm vuole e ognuno è libero di condividere o no (civilmente) i pensieri degli altri con questo saluto tutti e speriamo in un miracolo contro i pisani ke io il nome del suo 6 FENOMENO l ho nel promemoria del telefono il giorno dello scontro diretto

Commento 13 - Inviato da: Amaranta, il 23/02/2012 alle 22:39

Foto Commenti

Quoto al 100% Valdarnoamaranto al 10, al 13 e al 14....

Commento 14 - Inviato da: Mascalzone Chianino, il 24/02/2012 alle 09:32

Foto Commenti

Valdarnoamaranto, se hai tanta voglia di cantare perché non fate un bel terzetto te, Mino e l'amaranta?

Commento 15 - Inviato da: giunta, il 24/02/2012 alle 11:12

Foto Commenti

valdarnoamaranto al punto 14 ha centrato la questione. siamo davanti ad un evento abbastanza clamoroso, una di quelle annate dove gira tutto bene. speriamo in un calo fisico almeno con il caldo...

Commento 16 - Inviato da: Sava, il 24/02/2012 alle 11:41

Foto Commenti

Ma fare il tifo mica era vietato mercoledì... chi voleva cantarsi un coro, anche uno semplice semplice, poteva benissimo farlo.

I ragazzi che fanno parte dei gruppi di tifo organizzato sono li per passione e non certo per lavoro. Se hanno ritenuto di non voler cantare (scelta evidentemente nata da una loro discussione interna, dove è presumibile che la decisione finale sia stata pure presa a maggioranza) non credo che abbiano contravvenuto ad alcun vincolo contrattuale.
Star qui a leggere di persone che, non facendo presumibilmente parte di nulla, stanno pure a lamentarsi di quello che gli altri non fanno (quegli stessi altri che in moltissime occasioni erano gli UNICI aretini ad essere sugli spalti di qualche stadio lontano a tifare Arezzo) onestamente mi lascia perplesso, specialmente quando quello che viene rimproverato son cose che tutti potrebbero fare... se ne avessero voglia.

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 24/02/2012 alle 11:46

Foto Commenti

Ma fare il tifo mica era vietato mercoledì... chi voleva cantarsi un coro, anche uno semplice semplice, poteva benissimo farlo.

I ragazzi che fanno parte dei gruppi di tifo organizzato sono li per passione e non certo per lavoro. Se hanno ritenuto di non voler cantare (scelta evidentemente nata da una loro discussione interna, dove è presumibile che la decisione finale sia stata pure presa a maggioranza) non credo che abbiano contravvenuto ad alcun vincolo contrattuale.
Star qui a leggere di persone che, non facendo presumibilmente parte di nulla, stanno pure a lamentarsi di quello che gli altri non fanno (quegli stessi altri che in moltissime occasioni erano gli UNICI aretini ad essere sugli spalti di qualche stadio lontano a tifare Arezzo) onestamente mi lascia perplesso, specialmente quando quello che viene rimproverato son cose che tutti potrebbero fare... se ne avessero voglia.

Commento 18 - Inviato da: il ferro, il 24/02/2012 alle 11:47

Foto Commenti

o toh,mì.....becca su. 6-0 6-0 no contest

Commento 19 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 24/02/2012 alle 21:02

Foto Commenti

si può avere un punto di vista diverso e dirlo? 

Commento 20 - Inviato da: Amaranta, il 24/02/2012 alle 21:07

Foto Commenti

si può avere un punto di vista diverso e dirlo? 

Wink

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 25/02/2012 alle 12:42

Foto Commenti

no. zitti tutti viva il duce