Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 15a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pergolettese21Albinoleffe
Como13Pro Vercelli
Olbia12Novara
Pistoiese01Monza
Renate11Pianese
Carrarese22Arezzo
Giana Erminio12Siena
Gozzano22Pro Patria
AlessandriarinvJuventus U23
PontederarinvLecco
MONDO AMARANTO
saluti da Parigi da parte di Carlo
NEWS

Con la Cremonese c'è un tabù da sfatare. Dal 1982 a oggi, nove precedenti e zero vittorie

I grigiorossi al Comunale non hanno mai perso una partita, vincendo gli ultimi due confronti diretti nei play-off del 2010 e nella gara di campionato del 2015. Amarcord amaranto: in questi giorni si è riparlato dello spettacolare Arezzo-Milan del 1983 e del pareggio conquistato a Napoli nel 2007. Entrambe le partite finirono 2-2. Auguri all'ex capitano Di Donato: il 21 febbraio ha compiuto 40 anni



Maniero in azione nel play-off Arezzo-Cremonese del 2010IL TABU' CREMONESE - Sono nove i precedenti fra amaranto e grigiorossi al Comunale. E il bilancio è incredibilmente a sfavore dell'Arezzo, che contro la Cremonese non ha mai vinto: 7 pareggi e 2 sconfitte, rimediate nei play-off 2009/10 (0-2, gol di Musetti e Bianchi in uno stadio strapieno) e nell'ultimo confronto diretto del 2015 (0-1, gol di Brighenti). Il primo incrocio tra le due squadre è datato 12 dicembre 1982 (1-1, Mazzoni e pareggio su rigore di Traini), mentre la partita con più gol resta quella del 7 febbraio 2010 (2-2, amaranto avanti con Terra e Venitucci, rimonta ospite con Coda e autorete di Music).

 

 

AREZZO-MILAN 34 ANNI DOPO - Il 20 febbraio 1983 si giocò ad Arezzo una delle partite più belle e più celebrate della storia amaranto. Al Comunale si presentò il Milan destinato a tornare in serie A, con Castagner in panchina e fior di giocatori in campo. Colpo d'occhio eccezionale, tribune gremite: purtroppo ci furono anche incidenti tra tifosi. I novanta minuti dettero spettacolo: Milan in vantaggio prima con Battistini, poi con Pasinato, Arezzo in rimonta con Castronaro e Traini nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di Sartori.

 

 

NAPOLI-AREZZO 2-2, IL DECENNALE - Nei giorni scorsi i media nazionali hanno ricordato il primo precedente di Maurizio Sarri contro i partenopei. Il 18 febbraio 2007 l'Arezzo andò a giocare in un San Paolo a porte chiuse e portò a casa un prezioso 2-2. Gli azzurri segnarono con Bucchi prima e Sosa poi, ma gli amaranto rimontarono due volte con una punizione al bacio di Rafa Bondi e con un colpo di testa di Volpato al 92'. Sarri deve adesso preparare il match di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Real Madrid, che all'andata aprì la polemica con il presidente De Laurentiis. L'allenatore di Vaggio è uno dei tre tecnici che dalla panchina dell'Arezzo sono arrivati fino alla Coppa dei Campioni: gli altri due sono Antonio Conte (Juventus) e Serse Cosmi (Udinese).

 

Daniele Di Donato, neo 40enne, contro Gattuso in Milan-Arezzo di Coppa ItaliaBUON COMPLEANNO DI DONATO - Il 21 febbraio Daniele Di Donato ha festeggiato il 40esimo compleanno. Centrocampista di grinta e geometria, ha vestito la maglia amaranto per due stagioni in serie B, indossando la fascia da capitano e collezionando 77 presenze più un gol contro il Rimini (partita del primo maggio 2006). In carriera ha vestito anche le maglie di Lodigiani, Palermo e Ascoli. Tramite social, gli auguri di molti ex compagni dell'Arezzo, da Antonini a Floro Flores e Martinetti. 

 

scritto da: La Redazione, 23/02/2017





Amarcord amaranto con Nando Orsi

comments powered by Disqus