Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi42Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Stefano e Roberta, matrimonio amaranto
NEWS

Cori contro la Lega, un'altra multa per l'Arezzo. Luciani squalificato, quattro in diffida

Il giudice sportivo ha inflitto un'ammenda di 1.500 euro alla società per le offese dei tifosi amaranto all'istituzione calcistica durante la partita con la Cremonese, in cui l'arbitro Amoroso ha fatto arrabbiare gli spettatori. Il terzino salterà la trasferta di Roma, dove in compenso rientra Corradi



Altri 1.500 euro di multa per l'Arezzo. Il giudice sportivo ha inflitto l'ammenda alla società ''perché propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso l'istituzione calcistica''.

La curva Minghelli contro la Cremonese ha in effetti espresso il proprio disappunto in più circostanze, contestando in particolare l'operato dell'arbitro Amoroso di Paola, che ha scontentato l'Arezzo con alcune decisioni discutibili.

Le perdite di tempo di Ravaglia, che ha ritardato spesso il rinvio da fondo campo senza ricevere nemmeno un'ammonizione, e una poco omogenea distribuzione dei cartellini (Salviato graziato per un fallo tattico su Yamga, Foglia ammonito per lo stesso motivo), hanno fatto arrabbiare i presenti al Comunale.

E così è arrivata l'ennesima sanzione economica della stagione, che porta il totale dell'esborso a 7.500 euro. Questo l'elenco delle multe:

Arezzo-ProPiacenza 1.500 euro (cori offensivi verso l’istituzione calcistica)

Livorno-Arezzo 1.000 euro (cori offensivi verso l’istituzione calcistica)

Arezzo-Piacenza 1.500 euro (cori offensivi verso le forze dell’ordine)

Siena-Arezzo 500 euro (danni al settore ospiti)

Arezzo-Alessandria 1.500 euro (petardo a fine gara)

Arezzo-Cremonese 1.500 euro (cori offensivi verso l’istituzione calcistica)

 

Dal punto di vista disciplinare, l'Arezzo perde per squalifica il difensore Luciani, ammonito per la quinta volta in campionato. Il terzino dovrà così saltare la trasferta di sabato a Roma.

Vanno in diffida per aver raggiunto il quarto cartellino giallo Cenetti, Foglia e Moscardelli, che si aggiungono così all'elenco che già comprendeva De Feudis.

In compenso nel prossimo turno rientra Corradi, che ha scontato il turno di stop contro la Cremonese.

 

scritto da: La Redazione, 28/02/2017





comments powered by Disqus