Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Stefano al Camp Nou di Barcellona
NEWS

Gol di Mattiacci, l'Arezzo torna alla vittoria. 1-0 al Gordige, per la salvezza è quasi fatta

Le ragazze di Nazzarena Grilli conquistano tre punti importanti che le lanciano a +17 sulla zona salvezza. In Veneto tanto gioco e risultato inchiodato fino al 79', quando l'attaccante trova il guizzo decisivo. Domenica altra trasferta sul campo del Sassuolo



Torna alla vittoria l’Arezzo Calcio Femminile nel recupero della quindicesima giornata di serie B. La rete che decide la gara contro il Gordige è firmata Debora Mattiacci, subentrata nella ripresa e abile a sfruttare una delle ultime occasioni del match.

Nel momento più buio della sconfitta, la vittoria potrebbe essere più vicina. La citazione è d’obbligo visto il ritorno al successo delle amaranto dopo un periodo non certo facile. I tre punti mancavano dalla gara contro il Grifo Perugia, anche se le prestazioni offerte dalla squadra allenata da Grilli hanno sempre lasciato ben sperare.

Per la seconda trasferta consecutiva, dopo quella di Padova, l’allenatrice dell’Arezzo conferma Prosperi in mezzo al campo, in difesa centrali Zeghini – Teci e in attacco spazio a Di Fiore con Nocchi, 2 reti nell’ultima gara, a svariare fra le linee avversarie. Il Gordige, penultimo in classifica, si affida a Shkira in porta e cerca di affidare le sue soluzioni offensive a Balasso, due reti stagionali, e Sturato che già nella gara di andata, terminata in parità, aveva messo in difficoltà più volte Antonelli.

 

La gara è un monologo amaranto, con Casula e Mencucci più volte chiamate in causa per spingere sul fronte offensivo. Ma fino al minuto 79’ sembra la solita partita che quest’anno marchia a fuoco l’Arezzo: tanto gioco, molteplici occasioni ma la palla non ne vuole sapere di entrare. Merito anche delle buone parate del portiere di casa, ma il poco cinismo sottoporta è la croce della squadra.

Poi la svolta: fuori Baracchi per Mattiacci e proprio l’attaccante mette a segno il gol vittoria sul finale di gara. Per Debora quinta rete in campionato su 14 presenze. Le statistiche ci dicono che quando segna Mattiacci l’Arezzo prende punti, è successo nelle vittorie contro la Virtus Padova, l’Udinese e nel pareggio interno contro l’Imolese e il trend non si ferma poiché al termine della gara il tabellino segna 1-0 per l’Arezzo.

La vittoria conquistata contro il Gordige porta l’Arezzo a 21 punti in classifica con la squadra amaranto che può ambire adesso a raggiungere la parte sinistra della classifica visto che la zona retrocessione oramai è lontana ben 17 punti.

Domenica fine del tour de force nella più insidiosa delle tre trasferte maturate in queste ultime settimane: da affrontare c’è l’ex capolista Sassuolo in cerca di punti per raggiungere la serie A.

 

Acf AREZZO: Antonelli, Arzedi (46’ Mazzini), Teci, Zeghini, Paganini, Mencucci, Verdi, Di Fiore (81’ Paganini), Prosperi, Casula, Baracchi (59’ Mattiacci), Nocchi

A disposizione: Torrioli, Tellini, Frosecchi, Pesci

Allenatore: Nazzarena Grilli

 

scritto da: Riccardo Buffetti, 07/03/2017





comments powered by Disqus