Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravennasab17.30Perugia
Gubbiodom15Mantova
Legnagodom15Arezzo
Matelicadom15Fano
V. Veronadom15Samb
Feralpi Salòdom17.30Carpi
Modenadom17.30Padova
Cesenadom20.30Imolese
Vis Pesarodom20.30Fermana
Triestinalun21Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Giorgia, Silvia e Jacopo in Corsica
NEWS

A Le Caselle hanno spaccato tutto. Blitz notturno nel centro sportivo che passerà all'Arezzo

Lavandini divelti, porte e finestre spaccate, trafugati i quadri elettrici, bruciati i completini da gioco dei ragazzi. E poi vetri rotti, seggiole e tavoli scaraventati ovunque. Gli impianti che stanno per essere assegnati in concessione alla società amaranto sono finiti nel mirino dei vandali. E non è la prima volta che accade. L'assessore Tanti: ''Anche se fosse un atto intimidatorio, non ci fermeremo''



Una porta del campo in erba sintetica è piegata. Gli estintori sono stati svuotati. Divelti i lavandini. Trafugati i quadri elettrici. Portate vie le ruote del trattore che serviva per rullare i terreni di gioco. Spaccate porte e finestre. Sottosopra i locali del bar. Staccate le assi del piccolo palco che si trovava nella sala ristorante. Bruciati i completini dei ragazzi dentro il magazzino. Più tutto il resto: computer danneggiati, vetri rotti, seggiole e tavoli scaraventati ovunque. 

 

A Le Caselle sembra sia passato un tornado e invece si tratta soltanto del blitz notturno di qualche delinquente. Non è il primo episodio del genere: nei mesi scorsi era successo altre volte, anche se i danni erano stati più contenuti. Stavolta invece il colpo d'occhio è quello della devastazione totale: un'opera di distruzione così meticolosa che sembra mirata. Probabilmente non siamo di fronte a una banda di persone che si sono divertite a rompere tutto, giusto per passare un paio d'ore diverse, ma a qualche sconsiderato che ha voluto lanciare messaggi ben precisi.

 

E' un'ipotesi che, in seguito alla denuncia presentata dall'amministrazione comunale, dovranno vagliare gli inquirenti. Ma la coincidenza temporale tra quanto accaduto e la procedura di assegnazione delle strutture all'Us Arezzo, desta molti sospetti. Gli impianti a Le Caselle sono in stato di abbandono da mesi dopo il fallimento dell'Ut Chimera e finalmente sembra arrivato a conclusione l'iter burocratico per la concessione dei campi alla società amaranto. L'ok definitivo sarebbe dovuto arrivare lunedì scorso dal consiglio comunale, ma la mancanza del numero legale ha fatto slittare il via libera alla prossima riunione, prevista per fine mese.

 

Ostacoli non ce ne sono più e forse a qualcuno la cosa non piace. L'Arezzo tra l'altro dovrà investire un bel po' di soldi per le opere di ristrutturazione, con l'obiettivo di inaugurare il centro sportivo all'inizio della prossima stagione. Ieri il presidente Ferretti e il dg Riccioli si sono recati di persona sul posto per verificare la situazione. L'assessore Lucia Tanti ha commentato così l'accaduto: ''Se si tratta di vandalismo generico, ne prenderemo atto. Se si tratta di un'azione intimidatoria, dico a questi soggetti che hanno preso di mira l'assessore sbagliato. Io e l'amministrazione andiamo avanti e non ci fermeremo davanti a episodi del genere''.

 

scritto da: La Redazione, 14/03/2017





Vandalismo a Le Caselle. Danneggiato il centro sportivo
comments powered by Disqus