Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana 1 0 Bari
PLAY OUT
Pianese 0 0 Pergolettese
Olbia 1 0 Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Martina e Davide al teatro di Epidauro - Grecia
NEWS

Aggrediti i giocatori del Taranto. L'Associazione Calciatori: ''Fermiamo la Lega Pro''

Mazze, coltelli, schiaffi e pugni: un gruppetto di tifosi ha assalito oggi alcuni calciatori rossoblù, reduci dalle sconfitte contro Akragas e Messina. Colpito anche l'allenatore Ciullo. Il vicepresidente dell'Aic: ''Situazione ingovernabile, c'è bisogno di un gesto forte. Parleremo con tutti i sessanta club e poi decideremo''. Nelle scorse settimane episodi di violenza pure ad Ancona, Catanzaro e Matera



la formazione del Taranto sconfitta a MessinaAggrediti i calciatori del Taranto. A quanto riportano le cronache, nel pomeriggio alcuni tifosi hanno assalito i giocatori rossoblù. Prima le minacce con mazze e coltelli, poi schiaffi e pugni: nel mirino Maurantonio, Stendardo e Altobello. Il tecnico Ciullo ha provato a fermare gli aggressori ed è stato colpito anche lui. La squadra pugliese, quint'ultima nel girone C di Lega Pro, è reduce dalle sconfitte contro Akragas e Messina.

 

Non è il primo fatto del genere che si verifica quest'anno. Nelle scorse settimane episodi analoghi si erano registrati ad Ancona, Matera e Catanzaro. La Lega Pro, di comune accordo con l'Associazione Calciatori, aveva deciso di ritardare di 15 minuti il calcio d'inizio delle partite dell'ultimo fine settimana, proprio per sensibilizzare il mondo del calcio su questo tema.

 

L'avvocato Umberto Calcagno, vice presidente del sindacato calciatori, in un'intervista a TuttoLegaPro.com ha detto: ''C'è il rischio che vengano sospesi i campionati. Parleremo con tutti i rappresentanti delle 60 squadre e con i vertici della Lega Pro. In base a quello decideremo. C'è bisogno di un gesto forte di tutto il sistema verso qualcosa che col sistema ha nulla a che fare, ossia i violenti. Perché bisogna tutelare i calciatori: non è possibile avere paura di essere picchiato o minacciato di morte se hai perso una partita. E' una situazione ingovernabile, non si può immaginare che nel luogo di lavoro dei ragazzi vengano aggrediti in maniera così vile''.

 

Tre giorni fa, il 19 marzo la società del Taranto aveva pubblicato un comunicato stampa durissimo contro i suoi calciatori, definendo ''vergognose, indecorose, ingiustificate ed ingiustificabili le prestazioni fornite dalla squadra nel corso delle ultime due partite contro Akragas e Messina''.

 

In serata la Lega Pro ha deciso di rinviare a data da destinarsi la partita Taranto-Paganese in programma domenica, dopo i gravissimi fatti accaduti oggi che hanno portato all’aggressione dei calciatori pugliesi.

 

scritto da: La Redazione, 22/03/2017





Taranto, aggrediti calciatori e allenatore rossobl├╣

comments powered by Disqus