Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Jacopo e Giulio davanti al Partenone di Atene
NEWS

Autografi e selfie al Moscardelli day. ''Resto per la squadra e per un ambiente che mi vuole bene''

Il capitano ha firmato fino al 30 giugno 2018: un evento che ha richiamato allo stadio qualche decina di tifosi, giovani e meno giovani, che poi si sono messi in fila per una foto ricordo con il giocatore. L'intesa con la società c'era fin da gennaio, ma l'attaccante ha voluto aspettare di raggiungere quota 15 gol prima dell'ufficializzazione. Il ds Gemmi: ''E' un bel punto di partenza per il futuro, ma adesso torniamo al presente. Dobbiamo pensare solo alla Giana Erminio''



Davide Moscardelli e il ds Roberto Gemmi alla firma del contrattoFirma sul contratto fino al 30 giugno 2018. ''Nessun ritocco all'ingaggio'' dice il Mosca. ''Non è vero, c'è stato anche quello'' replica a stretto giro di posta il direttore sportivo Gemmi. Risate e buon umore a fare da corollario all'evento di giornata, seguito live da qualche decina di tifosi che poi hanno circondato Moscardelli, obbligandolo alla solita sequela di autografi e selfie in tutte le pose. Grandi e piccini, di fronte alla barba del capitano, si comportano alla stessa maniera.

 

Moscardelli e l'Arezzo dunque vanno avanti insieme. L'accordo c'era già da settimane, perché ''una stretta di mano per me conta ancora'' ha spiegato il centravanti. E Gemmi ha confermato: ''avevamo un'intesa verbale fin da gennaio, ci eravamo promessi che avremmo ufficializzato tutto al momento in cui sarebbe arrivato il quindicesimo gol e Davide ha voluto attendere fino alla fine, un po' per scaramanzia e un po' per rispetto della parola data''.

 

 

Capitano di nome e di fatto, Moscardelli ha sposato la causa amaranto con grande passione. Fin dall'inizio, perché la vicinanza dei tifosi (oltre che quella dei compagni, dell'allenatore e della società) è stata da subito tangibile e oltre le aspettative. ''Dovunque sono stato, ho avuto il sostegno della gente - ha detto poi il bomber amaranto. Il calcio l'ho sempre interpretato a mio modo, con passione e con generosità. Fare gol è bellissimo, ma è bello anche aiutare un compagno con una corsa in più. Io sono stato così fin da quando ero ragazzo''.

 

E ora un ragazzo Moscardelli non lo è più: 37 primavere festeggiate il 3 febbraio, l'anno prossimo di questi tempi saranno 38. Ma sulle qualità, anche fisiche, del giocatore, Gemmi non ha mai avuto dubbi: ''Ero sicuro che avrebbe fatto bene, è un ragazzo serio e un atleta affidabile. Certo non immaginavo che avrebbe segnato gol così belli con questa frequenza, nonostante abbia sempre messo in mostra colpi da categoria superiore. La sua conferma è un punto di partenza importante, però non ho troppa voglia di parlare di futuro adesso. Sabato ci aspetta la Giana Erminio e tutti dobbiamo avere la testa solo sulla partita''.

 

scritto da: La Redazione, 06/04/2017





Amaranto fino al 2018. Intervista a Davide Moscardelli

La firma di Moscardelli sul rinnovo di contratto
comments powered by Disqus