Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Ecaterina di Bucarest
NEWS

Sottili con quattro dubbi per domani: ''Partita della svolta no, partita importante sì''

L'allenatore senza Demba, Grossi, Luciani e con alcuni giocatori in forse. Si va verso la conferma del modulo delle ultime uscite: ''Con la difesa a tre concediamo meno profondità, anche se gli esterni sono più sacrificati. Ma Bearzotti sta facendo bene lo stesso. La Giana Erminio, se i play-off cominciassero domani, sarebbe la squadra da battere insieme al Parma. A noi servirà una grande partita per conquistare i tre punti''



per gli amaranto una partita insidiosa contro la Giana ErminioPartita chiave no, partita importante sì. Stefano Sottili si presenta in sala stampa e rimanda indietro la prima definizione, perché in un campionato così incerto ogni match ha la stessa rilevanza: ''Mi domandate sempre se quella del giorno dopo sia la gara della svolta. Sapete come la penso: in palio ci sono tre punti domani come ce ne saranno giovedì prossimo a Tivoli e come ce n'erano a Piacenza. E' chiaro che il valore, la classifica e lo stato di forma dell'avversario contano, ma noi dobbiamo fare bene sempre. Adesso c'è la Giana Erminio e pensiamo a loro''.

 

Confermate le assenze di Demba, Luciani e Grossi, che potrebbero tornare a disposizione dopo Pasqua. In più Sottili ha quattro giocatori in dubbio (''ma non ve li dico perché non voglio dare vantaggi a nessuno'') e quindi sia la formazione che il modulo sono ancora da decidere.

''In questo momento giochiamo a tre in difesa perché Luciani non c'è. In quel ruolo dovrei adattare qualcuno, ma tenere un terzino bloccato non mi serve a niente. Inoltre Ferrario, visto che sta recuperando dopo quattro mesi di stop, con questo schieramento è più protetto e concediamo meno profondità. E' vero che gli esterni sono sacrificati, ma Bearzotti sta facendo bene comunque. Yamga deve ritrovare brillantezza e in allenamento i segnali di progresso ci sono''.

 

La Giana Erminio è in forma smagliante (''se i play-off cominciassero domani, sarebbe la squadra da battere insieme al Parma'' ha detto Sottili) e si presenta al Comunale con un'imbattibilità esterna che dura da ottobre.

''Sanno fraseggiare, difendersi bene e colpire al momento giusto. I numeri non mentono, noi dovremo fare una grande partita per vincere. Rispetto all'andata, sono cresciuti sotto tutti gli aspetti: Pinardi e Bruno hanno dato esperienza e sicurezza. E' un gruppo che gioca senza pensieri, per questo arrivano i risultati''.

 

L'allenatore dell'Arezzo ha rincuorato Polidori (''io gli chiedo la prestazione, non il gol; stia tranquillo e tornerà a segnare''), ha fatto i complimenti a Moscardelli (''di lui mi ha colpito fin da subito l'entusiasmo che ci mette in allenamento e in partita, tant'è che all'inizio non riusciva a fare gol ed era veramente un mistero'') e imprecato ancora per il gol subìto contro il Pontedera (''ci siamo fatti male da soli, più riguardo l'azione e più mi arrabbio per tutta una serie di errori banali con l'uomo in più, anche se sono sicuro che quest'episodio ci darà la carica giusta per la Giana'').

 

scritto da: Andrea Avato, 07/04/2017





Sottili: ''Giana e Parma le squadre piĆ¹ in forma''

comments powered by Disqus