Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 15a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pergolettese21Albinoleffe
Como13Pro Vercelli
Olbia12Novara
Pistoiese01Monza
Renate11Pianese
Carrarese22Arezzo
Giana Erminio12Siena
Gozzano22Pro Patria
AlessandriarinvJuventus U23
PontederarinvLecco
MONDO AMARANTO
Paolo a Capo Nord - Norvegia
NEWS

Sorpasso al primo posto: la Cremonese vince a Prato e va in testa. Alessandria, che spreco

L'ex capolista (1-1 a Viterbo) ha dilapidato un vantaggio di 10 punti nelle ultime dieci giornate e adesso al comando ci sono i grigiorossi. Arezzo da solo in terza posizione grazie al mezzo passo falso interno del Livorno con il Tuttocuoio. Giana Erminio battuta in trasferta dopo due mesi (0-2 a Pontedera), colpaccio del Como in casa della Pro Piacenza. Siena in caduta libera: ko a Lucca



i grigiorossi festeggiano la vittoria di Prato che vale il sorpassoL’Alessandria ce l’ha fatta. Dopo un campionato intero passato a guardare tutti dall’alto, i grigi sono riusciti a dilapidare un vantaggio enorme (10 punti nelle ultime dieci partite) e farsi scavalcare, a tre giornate dal termine, dalla Cremonese.

Per la squadra di Braglia, fermata sul pari anche a Viterbo (apre Rosso, Jefferson fa 1-1 con la complicità di Vannucchi) si fa adesso durissima, soprattutto se i grigiorossi (1-0 a Prato, decide Porcari) continueranno a mantenere questa continuità di risultati.

 

Torna solitario al terzo posto l’Arezzo grazie a tre punti sudatissimi conquistati a Tivoli contro la Lupa Roma. E, per una volta, i minuti finali sorridono agli amaranto (gol di Luciani), che nel corso della ripresa avevano anche sbagliato un rigore.

Zoppica il Livorno al ''Picchi'' contro il Tuttocuoio, facendosi rimontare nella ripresa da Ferrari il sigillo-lampo di Vantaggiato, mentre la Giana Erminio dopo due mesi riassapora il gusto amaro della sconfitta al ‘Mannucci’ contro il Pontedera (2-0, Calcagni e Della Latta nella seconda frazione). Toccando quota 42, i ragazzi di Indiani inoltre sono ad un solo punto dalla salvezza diretta. Anche perché in coda non si registra alcuna vittoria.

 

Pirotecnico il 3-3 in terra laziale tra Racing Roma e Piacenza: ospiti avanti subito con Nobile, Corticchia fa pari, a stretto giro nuovo vantaggio con Nobile subito pareggiato da Sousa, nella ripresa Macellari prima fa il 3-2, poi si fa cacciare per una clamorosa ingenuità (una manata in faccia a un avversario) agevolando il Piacenza che con Silva trova il definitivo 3-3.

Si dividono la posta in gioco al ''Nespoli'' Olbia e Carrarese (1-1, reti di Cristini e Kouko), con i marmiferi che grazie al punticino si mantengono fuori dalla zona spareggi, mentre il Siena perde al ''Porta Elisa'' il derby con la Lucchese dopo quarant’anni (3-2 il finale: De Feo, Ciurria, De Feo, rigore di Merlonghi e Marotta) prolungando a oltranza il periodo negativo.

Importantissimo successo della Pistoiese in casa del Renate (1-0, Rovini), con gli arancioni che adesso vedono la salvezza matematica ad un solo punto, mentre al ''Garilli'' una Pro Piacenza ormai certa della permanenza in categoria perde 2-1 per mano del Como (apre Pessina, pareggio di Bini, Le Noci la chiude negli ultimi minuti).

 

scritto da: Daniele Marignani, 14/04/2017





Prato-Cremonese 0-1, le immagini della partita

comments powered by Disqus